Ricerca

17 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Migrazione rapida verso SQL Server 2014?
Non ci sono soltanto cloud e mobility nella strategia di Microsoft. Con la presentazione di SQL Server 2014, la società mira ad abbracciare anche i Big Data, la Business Intelligence e l’Internet of Things. Chi troppo vuole nulla stringe?
Si trova in Produttori
Per personalizzare la comunicazione servono tanti dati, devono essere di qualità e sempre aggiornati
Dai centri commerciali e i loro punti vendita che vanno di 'mall' in peggio e alle grandi Marche, dalle aziende ai semplici professionisti, tutti hanno oggi di costruire relazioni durature con il cliente. Un modo per farlo è di personalizzare comunicazione, interazione e proposizione commerciale. Per poterlo fare servono però molti dati, di qualità e non solo demografici. Dati che servono per estrapolare informazioni e conoscenze utili a pianifare con cura ogni forma di attività e iniziativa marketing, comunicazionale, commerciale e relazionale.
Si trova in Lifestyle
Alcune cose che ogni utente della rete dovrebbe conoscere. Per proteggersi!
Google non è più un motore di ricerca e non è mai neutrale. Personalizza le ricerche, fra un po’ le anticiperà ma ci rende soddisfatti perché asseconda le nostre idee, i nostri interessi e i nostri bisogni. Lo fa come Facebook, Twitter e altri social network, disponendo, usando e vendendo informazioni e dati. Tutto finisce nel Big Data al servizio di entità sconosciute note come Data Broker.
Si trova in Lifestyle
Le P2 nascoste nella Rete: potenti, ricattatorie e in possesso dei nostri dati.
Internet non è quello che sembra e i suoi protagonisti non sono necessariamente paladini delle libertà. Prendere coscienza di questa realtà è, come nella psicanalisi, il primo passo verso la liberazione e l'elaborazione di una nuova consapevolezza capace di portare a scelte diverse. Spunti per lo sviluppo di un nuovo pensiero critico sono il potere crescente e rivoluzionario del Big Data, l'uso distorto dei dati personali che minaccia le nostre libertà e le molte distopie raccontate in romanzi come Wiskey Tango Foxtrot e The Circle e che potrebbero diventare realtà (il futuro non è che l'inizio....).
Si trova in Blog / Tabulario
Vampiri e zombie alla conquista della Rete
Internet e la Rete sono metafore perfette per comprendere la realtà che viviamo. Anche in Rete così come nella realtà assistiamo o partecipiamo ad una lotta continua tra chi ha il potere e chi lo subisce o semplicemente non lo ha. La tecnologia ha creato strumenti potenti di sorveglianza e controllo che il potere può usare all'insaputa dei cittadini e nella loro più diffusa ignoranza. La rete si sta popolando di vampiri assetati di dati e di informazioni e di numerossimi zombie che non hanno neppure consapevolezza di esserlo diventati.
Si trova in Blog / Tabulario
Big Data: quasi solo esplorazione in Italia
La maggior parte delle aziende, dice uno studio di Tig, è ancora in fase esplorativa: si cerca di comprenderne utilizzi e benefici.
Si trova in Blog / TREND e STRATEGIE
Le servitù volontarie della pubblicità online
Pubblicità interstiziali, marketing e pubblicità programmatica, banner che non si sa come chiudere o spegnere e audio-video che fanno da sottofondo musicale indesiderato su molte pagine web. Sono solo alcune delle noiose esperienze che gli tenti e i consumatori devono subire nella loro vita sempre più online. Ma forse più che devono, desiderano, in uno scambio ritenuto plausibile e conveniente, nonostante la sparizione della privacy, della possibilità di scelta e della libertà individuale.
Si trova in Lifestyle
Social media analysis e Big Data
Così come dai social network si sviluppò la disciplina della SNA (Social Network Analysis), oggi algoritmi sofisticati compongono quella che è definita come SMA (Social Media Analysis). La prima produceva mappe dinamiche delle interconnessioni che legavano i nodi di una o più reti, la seconda incrocia milioni di dati immessi dagli utenti negli spazi abitati della Rete per capire umori, comportamenti, affidabilità bancarie, stato di salute, amicizie e cambiamenti o tendenze.
Si trova in Lifestyle
Big Data e manipolazione del senso comune
La manipolazione delle folle non è certamente nulla di nuovo, anzi è una attività molto praticata da sempre. Un tempo veniva fatta con grande dispendio di risorse, carta e tempo, oggi può essere perseguita con maggiore successo e grande efficienza grazie ai miliardi di dati raccolti e analizzati dentro grandi contenitori tecnologici noti come Big Data.
Si trova in Lifestyle
Il lato oscuro della rivoluzione informatica
Il contenzioso tra Apple e FBI Americana che in questi giorni sta caratterizzando le cronache dei giornali di mezzo mondo è l’occasione per nuove riflessioni e approfondimenti sul ruolo che l’informazione ha assunto nel mondo tecnologico attuale. Il dibattito è prevalentemente centrato sul diritto o meno di FBI di vedere craccato l’iPhone di Apple e quello di quest’ultima di rifiutare di fornire la chiave giusta per farlo. L’attenzione dovrebbe però andare al ruolo che aziende come Apple hanno oggi assunto nel controllo dei nostri dati.
Si trova in Blog / Tabulario