Ricerca

25 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
Bibliografia essenziale e ragionata del restauro artistico
Bibliografia ragionata dei testi principali sulle attività di restauro delle opere artistiche: pittura, scultura, architettura, opere lignee, ecc. Molti sono i testi specifici che si occupano di illustrare le teorie e le tecniche che stanno alla base del restauro delle opere artistiche. Ci sono testi su tutte le varie categorie di restauro: restauro di dipintii, restauro di affreschi e pitture murali, restauro di opere lapidee e pietra, restauro ligneo, restauro di carta e fotografia, ecc. Esistono varie bibliografie specifiche per ogni settore di restauro di appartenenza.
Si trova in Blog / Arte, Restauro e tecnologia
Tablet e impresa: una bibliografia per CIO e responsabili IT
Il tablet è entrato prepotentemente in azienda fin dall’arrivo dell’iPad. Oggi le aziende e i loro dipartimenti informatici devono fare i conti con una pervasività e diffusione dei nuovi dispositi nell’organizzazione e rispondere a nuovi bisogni, richieste e necessità. I nuovi utenti tablet muniti chiedono applicazioni, servizi, integrazione, supporto e investimenti.
Si trova in Segnalazioni
Bibliografia sul cyberbullismo e il bullismo digitale
Una proposta bibliografica dei libri pubblicati fin qui sul tema del bullismo digitale e che potete trovare in libreria o negli store online. Un elenco di libri con numerosi spunti di riflessione e di approfondmento, con indicazioni concrete per interventi di prevenzione e comprensione del fenomeno. Un elenco per genitori, ragazzi, insegnanti e operatori sociali. Un suggerimento di letture per persone interessate ad una visione più articolata delle problematiche affrontate.
Si trova in Blog / TECNORAPIDI e TECNOVIGILI
Brainframes: mente, tecnologia, mercato
BIBLIOGRAFIA DI TECNOLOGIA - De Kerckhove, avanza l'idea di una tecno-psicologia, ossia lo studio della psicologia intesa non come qualcosa di universale ed immutabile, ma come attributo psichico di individui soggetti storicamente all'azione delle innovazioni tecniche. Per l'autore una psico-tecnologia è una tecnologia che con le sue stesse parole emula, estende o amplifica le funzioni senso-motorie, psicologiche e cognitive della mente. Così facendo riformulano la nostra idea di realtà. Egli si riferisce in particolar modo ai mezzi di comunicazione elettronica che ci hanno permesso di entrare in una vera e propria era delle psicotecnologie.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
La civilizzazione video-cristiana
BIBLIOGRAFIA TECNOLOGICA - De Kerckhove ricostruisce la storia dell'Occidente come un fitto intreccio di virate tecnologiche e trasformazioni della coscienza collettiva. L'alfabeto fonetico e la scrittura lineare hanno impresso la prima svolta fondamentale. Lo sviluppo della propensione occidentale all'astrazione ha origine con questa tecnologia che a livello neurologico si traduce in un'ipertrofia dell'emisfero sinistro. Ma sono soprattutto l'ebraismo e il cristianesimo ad appropriarsi di queste tecniche (Dio è il Verbo) e a forgiare la coscienza collettiva, creando una civiltà visuale. A conferma di questa tesi è ricordato l'irresisitbile impatto televisivo che papa Wojtyla ha saputo esercitare e il fenomeno americano del tele-evangelismo.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Vivere con la complessità
BIBLIOGRAFIA TECNOLOGICA - Un libro di Don Norman pubblicato da Pearson nel 2011 e nel quale l'autore tocca anche il tema della complessità tecnologica, La parola complessità è distinta dall'aggettivo complicato. La prima indica uno stato del mondo, il secondo uno stato mentale. La tecnologia moderna può essere complessa, ma la complessità in sé non è né buona né cattiva: cattiva è la confusione. Non deve preoccupare la sua complessità ma la confusione che abbiamo nella testa e i timori che solitamente nacono quando ci sentiamo inadeguati e impotenti di fronte a forze misteriose che ci tolgono il controllo e impediscono la comprensione del mondo e della realtà.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Exposed: Desire and Disobedience in the Digital Age
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Ogni qualvolta usiamo un media tecnologico regaliamo informazioni su noi stessi. L'autore crede che si debba riflettere sull'uso che di queste informazioni viene fatto, soprattutto perchè qualsiasi attività onlie viene registrata e archiviata per usi futuri. Meglio allarmarsi e disubbidire alle pratiche comuni. Se non lo facciamo rischiamo di essere complici di attività di videosorveglianza. data mining, monitoraggio e profilazione. Il desiderio del titolo accoomuna l'autore a quanto scrive Sherry Turkle sulla società connessa e sulla dipendenza delle menti umane dalla tecnologia. Disconnettersi è difficile e quasi impossibile ma resistere bisogna. Lo si può fare sfruttando le stesse tecnologie (dispositivi più sicuri, sistemi di protezione e sicurezza, ecc.) o disubbedendo alle pratiche comuni.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
The Future of the Professions: How Technology Will Transform the Work of Human Experts
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Uno dei primi libri ad affrontare in modo approfondito il futuro del lavoro e delle professioni nell'era digitale. Il tema è quello delle professioni nel 21 secolo e di come si dovranno misurare con la tecnologia. Il libro descrive in che modo la tecnologia sta trasformando il lavoro dei professioniti e dei lavoratori cognitivi. Il suggerimento ai lettori è di ripensare il modo con cui le conoscenze professionali possono essere condivise nella società tecnologica. Il punto di forza del libro è di presentare un lavoro di ricerca durato trenta anni. I dati raccolti sono serviti a elaborare riflessioni approfondite sul futuro del lavoro cognitivo e il ruolo dell'intelligenza artificiale e dell'automazione del lavoro cognitivo.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Our Robots, Ourselves: Robotics and the Myths of Autonomy
BIBLIOTECA DI TECNOLOGIA - Nonostante l'ansia crescente sulla capacità di robot e macchine intelligenti nel sostituire gli umani in lavori manuali e cognitivi, l'autore del libro, professore al MIT, sottolinea l'essenzialità degli umani in un mondo di macchine. Il testo contiene numerose infromazioni sull'uso che delle macchine è fatto in ogni luogo del mondo e sul loro impatto sulla vita dell persone. La sua analisi contraddice quelle di quanti paventano un futuro di senzalavoro e dominato dalle macchine e dall'automazione. Anche nei sistemi più tobotizzati, automatizzati e meccanizzati la specifictà umana rimarrà fondamentale. Mindell racconta una esperienza positiva delle relazioni uomo-macchina. Una visione utile in un panorama editoriale ricco soprattutto di libri che esprimono paure e visioni negative.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica
Reclaiming Conversation: The Power of Talk in a Digital Age
LIBRI DI TECNOLOGIA - La professoressa del MIT Sherry Turkle è una delle più conosciute e affermate tecnocritiche. Un'autrice che con i suoi libri invita da anni alla riflessione critica sugli effetti della tecnologia e sul suo crescente potere sulle menti e sui comportamenti umani. La sua non è una voce tecnofoba ma al contrario appassionata e concentrata sul dialogo con la tecnologia ma al tempo stesso attenta ad analizzare l'impatto che il mondo digitale sta avendo sulla vita e sulle relazioni delle persone. Nel suo ultimo libro Reclaiming Conversation, la Tuurkle sottolinea l'omportanza delle conversazioni per la crescita e maturazione delle persone ma anche nelle relazioni e nella vita democratica di una nazione. Fallire o sottovalutare il ruolo e l'importanza della comunicazione umana significa mettere a rischio l'empatia che caratterizza da sempre l'umanità.
Si trova in Segnalazioni / Bibliografia Tecnologica