Ricerca

6 elementi soddisfano i criteri specificati
Filtra i risultati.
Tipo di elemento














Nuovi elementi da



Ordina per rilevanza · Data (prima i più recenti) · alfabeticamente
[Solo] Una rivoluzione ci salverà
Nonostante tutta la tecnologia del mondo, la corsa contro il tempo ci vede sempre in affanno. Segno di un gap atavico tra l’azione e la ragione tuttora irrisolto. Quando gli avvenimenti accadono più velocemente dei modelli di previsione, diventa chiaro che siamo incerti nell’affrontare il presente, e inadeguati a prevenire il futuro. In genere, sui rischi connessi al riscaldamento dell’atmosfera e all’innalzamento della temperatura dei mari, ascoltiamo per una frazione di secondo quello che dicono gli esperti e poi ci giriamo a guardare dall’altro lato. Istintivamente cerchiamo d’ignorarne le conseguenze.
Si trova in Blog / Solo ebook
Tablet e innovazione per futuri rivoluzionari!
In entrambe le prospettive in cui si può studiare o guardare il tablet, quella personale (consumer) e quella aziendale (business), la conclusione è semplice. Il tablet è una tecnologia che ha cambiato il mondo del dispositivo client con cui eravamo abituati a giocare/lavorare ma che ha soprattutto modificato alivello cognitivo il nostro modo di inetragire con la tecnologia. Ciò offre molte opportunità e propone nuove sfide. Chi saprà cogliere le prime e vincere le seconeo avrà individuato nuovi vantaggi per sè e avrà contribuito all'affermazione di un nuovo componente tecnologico destinato a rivoluzionare il mondo che verrà.
Si trova in Blog / Tabulario
Nuovo iPad, nulla di rivoluzionario. Eppure si!
Svanito lo spirito visionario di Steve Jobs, in Apple è venuto il tempo degli ingegneri. Lo si è visto anche durante l'evento di presentazione del nuovo iPad. Cronisti e spettatori alla ricerca costante di qualcosa di rivoluzionario sono probabilmente rimasti delusi. Eppure se si guarda in profondità emergono una visione, una strategia e un piano con cui tutti i concorrenti dovranno fare i conti.
Si trova in Blog / Tabulario
Evoluzioni e metamorfosi necessarie
Una riflessione paradossale sulle nuove tecnologie a partire dalla lettura dell'ultimo libro 'La Via' di Edgar Morin, il filosofo e pensatore multidisciplinare teorico della complessità. La riflessione è sull'importanza del cambiamento e dei segnali emergenti che indicano che è già in qualche modo iniziato. Per cogliere il cambiamento bisogna operare a livello cognitivo riconoscendo che spesso il problema non sta nell'ignoranza ma nella nostra stessa conoscenza, nelle nostre convinzioni e abitudini consolidate nel tempo.
Si trova in Blog / Tabulario
Il cliente al centro, strategie e strumenti nell'era della mobilità
Di focalizzazione al cliente si parla da 10-15 anni e si dovrebbe continuare a farlo. Senza una relazione forte e capace di liberare il valore del cliente, nessun vantaggio competitivo reale è raggiugibile o mantenibile nel tempo. Per mettere il cliente al centro non è sufficiente dichiararlo o inserirlo nella propria visione aziendale. Bisogna "intervenire sul codice genetico dell'organizzazione per sviluppare i geni della relazione" (Busacca 2002). E bisogna dotarsi di nuovi strumenti e tecnologie. Le aziende che hanno saputo portare a termine questa operazione sono oggi leader di mercato, una su tutte Apple.
Si trova in Blog / Tabulario
Internet e new Media: un forte bisogno di Utopia per immaginare il futuro
Per i più l’utopia è qualcosa che non esiste o non è facile da realizzare. In realtà essa ha molte facce e molti significati. Anche quando l’utopia ha preso le sembianze di Internet e dei mondi virtuali e liberi da essa prefigurati. Google, Facebook, Apple sembrano oggi un’utopia realizzata. In realtà sono solo una delle due rappresentazioni dicotomiche con cui si guarda all’utopia (Cyber-Utopia) di Internet . E non tutti sembrano condividerla. Anzi forse non bisogna farlo!
Si trova in Blog / Tabulario