Novità APP /

APP: quanto sono disposti a spendere i consumatori

APP: quanto sono disposti a spendere i consumatori

25 Settembre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Una indagine svela quanto i proprietari di smartphone e tablet sono disposnibili a spendere per scaricare una applicazione dagli store. La preferenza va alle applicazioni disponibili in forma gratuita. Non serviva un'indagine per scoprirlo!

I comportamenti dei consumatori possessori di un dispositivo mobile sono abitudinari e confermano alcune preferenze e tendenza. La maggior parte di essi scaricano dagli store 30 o più applicazioni ma solo il 43% di essi è disposto a pagare per le applicazioni scaricate.

Questi comportamenti sono confermati anche da indagini di mercato come quello condotto da Harris Poll che ha evidenziato come l'innamoramento per le APP non sia finito e continua a crescere l'interesse per nuove applicazioni ma che solo il 17% dei cosumatori si dichiara disposto a pagare in maniera regolare per le APP scaricate.

L'indagine, condotta negli Stati Uniti, ha coinvolto 2000 adulti di età superiore ai 18 anni.

Tra coloro che dicharano di avere pagato per una applicazione (43%) l'84% ha speso al massimo 10 euro, molto più frequentemente di meno e il 64% 5 euro o menoo. Una percentuale del 31% ha speso al massimo due euro.

Se questi sono i cmportamenti diffusi nel mercato mobile è facile comprendere quanto sia complicato per gli sviluppatori rientrare dai loro investimenti e guadagnare.

Non è un caso quindi che chi sviluppa ricorra a modelli di busienss diversi come la pubblicità e la commercializzazione di prodotti al cosnumo e servizi all'interno delle applicazioni.

Scarsa è anche la percentuale di consumatori disposta a sottiscrivere un abbonamento annuale o un servizio a pagamento. Solo il 37% dichiara di varelo già fatto mentre un 49% si dichiara disposnibile a farlo ma non lo ha ancora fatto.

Tra chi è disposto a sottoscrivere una qualche forma di abbonamento solo il 2% dichiara di essere disponibile a pagare più di 25 euro. Una percentuale molto bassa che sottolinea la percezione del modelllo di business delle APP come un servizio a supporto del dispositivo mobile e quindi gratuito e la difficoltà per gli operatori ha costruire modelli di business remunerativi.

Come già scritto su questo portale (Quanto rendono le APP? Per tanti non molto! Per pochi tantissimo!), tra gli sviluppatori solo uno su mille ce la fa!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


GoalGames

Vai al profilo

DUECI

Il mondo Apple per le aziende e gli ambienti di produzione - Sviluppo software su...

Vai al profilo

Orefice

Società di sviluppo app per mobile android

Vai al profilo

Sviluppo4Mobile

S4M è costituita da un gruppo di quattro amici storici, Gino, Danilo, Miriam e Luisa...

Vai al profilo