Novità APP /

Cosa succede a Whatsapp? Facebook pronta all'acquisizione?

Cosa succede a Whatsapp? Facebook pronta all'acquisizione?

03 Dicembre 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Secondo indiscrezioni Facebook avrebbe manifestato la sua intenzione all'acquisto di Whatsapp, una delle applicazioni di messaggistica Mobile più frequantemente scaricate e usate sui dispositivi mobile. Una nuov amossa che da ragioe a quanti sostengono che Facebook voglia e stia cercando di dominare il mercato Mobile.

Nulla di certo ma solo alcune indiscrezioni giornalistiche pubblicate da TechCrunch. Indiscrezioni che se fossero vere determinerebbero una nuova rivoluzione nel mercato Mobile. La notizia è che Facebook sembra essere intenzionata ad acquistare una delle appalicazioni di messaggistica Mobile più famose e scaricate dagli store. Whatsapp. Scopo dell'acquisto sarebbe la volontà di potenziare il proprio posizionamento nel mercato mobile.

Nessuna notizia viene fornita relativamente all'eventual prezzo proposto o pattuito o alla tempistica e modalitàù dell'operazione. Se confermata, dopo l'acquisto di Instagram, l'acquisizione di Whatsapp sarebbe un segnale forte al mercato delle APP su dispositivi mobili sulla volontà e sulle strategie future di Facebook in ambito Mobile.

Whatsapp è l'applicazione che sta uccidendo, insieme a Twitter, gli SMS sostituendo, in questo caso, il messaggio telefonico costoso con messaggi che viagginado in rete possono essere inviati e scambiati gratuitamente.

Whatsapp è l'applicazione più scaricata dallo store di Andorid e da quello Apple. Con l'acquisto di Wharsapp, Facebook potrebbe mettere in soffitta il suo sistema di messaggistica Facebook Messenger o semplicemente integrarlo per mantenere intati agli utenti i benefici derivanti da milioni di download dell'applicazioni già effettuati.

Impossibile ad oggi valutare la validità delle indiscrezioni e prevedere l'eventuale prosecuzione della trattativa, nel caso in cui venisse confermata. I modelli di business di Whatsapp e Facebook sembrano in parte conflittuali e non è detto che Whatsappa sia disonibile a rinunciare al proprio, basato su un approccio che non prevede alcuna pubblicità.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Synesthesia srl

Synesthesia si occupa di Information Technology da oltre un decennio. Diamo vita alle...

Vai al profilo

ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo

SAYSOON S.r.l.

SAYSOON è la nuova Mobile Innovation Solution Factory, start-up del Gruppo GMDE...

Vai al profilo