Novità APP /

Da Internet alle APP, meglio prepararsi, anche in azienda!

Da Internet alle APP, meglio prepararsi, anche in azienda!

13 Maggio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
SoloTablet lo sostiene dal suo nascere, il Tablet è uno strumento di lavoro, utile, produttivo ed efficiente. A fare la differenza sono le APP e l’ecosistema in cui coesistono. A farne le spese il Web, sia in termini di accesso ad Internet che di sviluppo software.

Chi si ricorda più di Netscape e degli inizi del Web? Pochi o nessuno!

L’evoluzione tecnologica è stata così rapida dall’aver sedimentato nella nostra mente un percorso, durato pochi anni, come se fosse stato con noi da sempre. Oggi siamo di fronte ad una nuova rivoluzione od esperienza simile e lo dobbiamo al fenomeno delle APP Mobile, alla loro crescita esponenziale e pervasività.

All’origine e alla base di questa ennesima rivoluzione tecnologica ci sono dispositivi come smartphone ma soprattutto tablet, un dispositivo sul quale le APP risultano più potenti, produttive ed efficienti per la dimensione dello schermo e non solo.

La forma ‘slate’ del dispositivo, la sua interfaccia tattile e altri elementi tecnico-funzionali hanno trasformato il tablet in un dispositivo potente e innovativo per numerosi programmi e software di produttività personale ed ha aperto la strada a nuove opportunità e viluppi futuri.

Per il momento siamo ancora in una fase adolescenziale. Nonostante siano centinaia di migliaia le applicazioni sviluppate e pubblicate sugli store, il meglio deve ancora arrivare e si manifesterà con nuovi sviluppi soprattutto in ambiti aziendali. Le nuove soluzioni ridaranno forma alle infratsrutture IT, alle applicazioni aziendali ma ridefiniranno anche lavori e ruoli chiave delle organizzazioni aziendali. L’uso che viene fatto del tablet finora è limitativo e limitante ed è causato sia dallo stato di immaturità ‘business’ di molti sviluppi software ma anche dalla volontà di molti CIO e dalla destinazione d’uso a cui il tablet è finalizzato. Per il momento molte aziende ricorrono a soluzioni di terze parti come SAP e SalesForce.com ma le loro appicazioni principali continuano ad essere di tipo legacy e customizzate. Queste applicazioni hanno bisogno di essere aggiornate e rinnovate e le aziende non potranno fare a meno di farlo.

Con l’arrivo del tablet, delle nuove tecnologie Mobile l’innovazione è diventata possibile e per la prima volta, dopo anni, le aziende possono intraprendere internamente nuovi progetti di sviluppo finalizzati alla creazione di nuove applicazioni proprietarie e alla distribuzione, magari attraverso store proprietari, delle stesse al di fuori dell’azienda.

L’opportunità è più importante di quanto non si possa immaginare e può essere portata avanti sia investendo nuovamente in risorse e competenze interne all’azienda sia collaborando con terze parti che già posseggono gli skill necessari. La solzuone è la realizzazione di APP customizzate in grado di soddisfare bisogni specifici, aziendali, organizzativi, funzionali, coerenti con i processi e le procedure aziendali e utilizzabili su piattaforme diverse, dallo smartphone al desktop PC.

Per il momento siamo ancora in una fase di sperimentazione. Le applicazioni customizzate sviluppate sono in genere semplici e finalizzate a risolvere problematiche ben definite e non sempre strategiche come quelle relative al Customer Relationship Management.

Ad impedire una evoluzione rapida di questo trend che sta emergendo è ancora la mancanza di personale formato con le conoscenze e competenze adeguate e il suo costo interno. Per questo motivo si ricorre ancora a soluzioni out-of-the-box preconfigurate adattandole ai bisogni aziendali.  Ad impedire una crescita più rapida delle nuove applicazioni sono anche le difficoltà e le sfide che derivano dalla sperimentazione e dalla innovazione necessarie a gestire in modo nuovo processi aziendali da sempre sostenuti da approcci e software tradizionali. Questa difficoltà è legata alla necessità di modificare le abitudini degli utenti interni continuando a soddisfare i loro bisogni.

Sperimentazione e innovazioni sono in corso in tutte le grandi aziende. Alcune di esse operano come veri e propri incubatori di software che coinvolgono personale con idee nuove e alla ricerca di innovazione nella gestione dei problemi aziendali quotidiani e che rendono possibile l’emergere di nuove idee utili anche per scopi strategici e futuri. Altre continuano nella sperimentazione interna nell’attesa di aver ridefinito i processi interni in un’ottica di mobilità aziendale.

appss

Fonte: www.tested.com

Tutte operano con l’obiettivo di trasformare i nuovi dispositivi e le tecnologie che li supportano nei nuovi strumenti di produzione personale e aziendale del futuro.

Le APP sono lo strumento e la strada per farlo e, per le loro caratteristiche, anche un modo per superare uno sviluppo software che negli ultimi anni si è caratterizzato prevalentemente come sviluppo WEB.

Le APP sono il Web di domani (non tutti sono d'accordo!).

La conferma di questa rivelazione verrà dalle aziende e dai progetti software che metteranno in campo nei prossimi anni.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo

dualcrossmedia.com

web media, service, cross media web consultancy, info graphics, Seo, marketing 3.0

Vai al profilo

Mavigex s.r.l.

Mavigex è una azienda nata come spin-off accademico e come tale incorpora i valori della...

Vai al profilo