Novità APP /

Dispositivi tattili per polpastrelli sensibili alla musica

Dispositivi tattili per polpastrelli sensibili alla musica

15 Marzo 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Gli appassionati della musica elettronica, grazie all'iPad e ai dispositivi con interfaccia tattile multitouch disponibili, oggi hanno un'ampia scelta di strumenti per la loro creatività e produzione musicale. Lo strumento forse perfetto è per il momento l'iPad ma non è il solo. A fare la differenza sono comunque le APP.

Le applicazioni musicali disponibili sul tablet della Mela sono ormai migliaia e possono essere categorizzate in base alle funzionalità offerte e all'uso che se ne può fare.

Esistono ad esempio applicazioni come Lemur che offrono blocchi lego da cui partire per realizzare strumenti musicali utili a gestire in modalità midi, Wi-Fi e OSC tutto ciò che serve ad un produttore di musica elettronica come sequeniatori, sintetizzatori, campionatori, hardware e software.

Lemur è una APP per iOS professionale che offre massima flessibilità nel gestire software DJ, software per performance di musica elettronica dal vivo, software per la produzione in studio (DAWs), software VJ, per la sintesi visuale e gestione delle luci. Il software originario è sul mercato dal 2004, ora è anche sull'iPad.

In aggiunta alla bontà della soluzione disponibile una ricca libreria di template prodotti da alcuni top performer mondiali e dalla comunità di utilizzatori Lemur. Alcuni template sono usati durante psettacoli dal vivo, altri servono per la produzione in studio o sono semplici strumenti che favoriscono la creatività del musicista e artista.

 

Una seconda categoria di software punta invece sulla esperienza del consumAttore e sulle specificità tattili e funzionalità dei nuovi dispositivi. Il risultato è maggiore capacità espressiva, lo sviluppo di nuove tecniche strumentali e nuove emozioni musicali. Software come quello di Orphion permette di imitare tastiere di pianoforti, chitarre e alri strumenti sullo schermo di un iPad.

 

Una terza categoria di APP permette una completa emulazione di strumenti tradizionali ma anche la modifica e la personalizzazione sfruttando le funzionalità delle nuove piattaforme e interfacce software disponibili sui tablet. Alcune di queste APP sono Korg, Moog, Dream Theater.

In particolare Korg continua a mantenere alta la qualità della sua proposta proponendo sull'iPad diverse APP come iKaossilator, dipsonibile sull'iPad. Una applicazione semplice per l'uso da parte di qualsiasi utente che volesse impegnarsi nel suono di uno strumento virtuale come se fosse un gioco. Tutto passa attraverso l'interfaccia visuale e le gestures tattili, due caratteristiche del tablet che stimolano il gioco e la creatività.  In termini di audio l'applicazione propone una libreria di tracce audio precostruite su cinque componenti base che possono essere modificati individualmente dall'utente con melodie, grooves e suoni personalizzati. L'appilcazione era originariamente disponibile sull'iPhone.

Sempre di Korg è disponibile sull'iPas l'iMS-20, un sintetizzatore analogico che integra anche una drum.machine/sequencer Korg SQ-10 virtuale e un mixer con pieno supporto per input MIDI da tastiera e che aiuta nella creazione di melodie complesse, altrimenti complicate con uno schermo touch-screen. Ci sono sette canali per il mixaggio con 14 processori per gli effetti speciali. Il suono è buono e sono disponibili numerosi parametri per qualisasi tipo di manipolazione.

 

 

Per tutti gli appassionati di musica, i principianti della produzione e della composizione, gli amanti del gioco ecc. possono trovare utili informazioni sulle APP musicali direttamente sullo store di Apple o su siti specializzati come ipadmusicapps, ipadpunk, ipad-music.org.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


ARKEBI

Prof. arch. Emiliana Brambilla

Vai al profilo

DidApp

App didattiche per la prevenzione dei disturbi dell'apprendimento

Vai al profilo

SAYSOON S.r.l.

SAYSOON è la nuova Mobile Innovation Solution Factory, start-up del Gruppo GMDE...

Vai al profilo

Aidilab srl

Nata nel 2010 come startup dell’Interaction Design Lab (IDA) dell’Università di...

Vai al profilo