Novità APP /

Facebook annuncia i link tra APP

Facebook annuncia i link tra APP

07 Maggio 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Nella sua ultima conferenza annuale da poco conclusa, Facebook ha annunciato APP Links, un nuovo standrad cross-platform per collegare le applicazioni tra di loro. In pratica uno strumento che permetterà agli sviluppatori di inserire nello loro applicazioni collegamenti forti ad altre APP, da loro sviluppate o ritenute interessantii da linkare.

Mentre negli algoritmi di Google i backlink stanno perdendo di importanza a favore di una ricerca sempre più puntata sulla comprensione del lingiaggio naturale, Facebook ha deciso di permettere di collegare una APP a contenuti web e mobile. Prima che i link di Google diventino irrilevanti ci vorrà del tempo così come tempo servirà agli sviluppatori per capire la nuova proposta di Facebook e metterla in opera. Anche perchè per farlo dovranno attendere che i poprietari di contenuti e pagine web mettano a disposizione i tag adeguati per reare il collegamento. Il processo è però semplice e reso possibile da strumenti come Parse Cloud Code per rendere pubblici i tag e App Links Hosting API per creare i collegamenti.

CONSIGLIATO PER TE:

Facebook e la volontà di potenza

Ad oggi la nuova funzionalità è già disponibile nelle versioni di Facebook per piattaforme iOS e Android. La maggior parte dei link utilizzabili in News Feed possono essere collegati con APP Links compresi i link condivisi da applicazioni, pagine e aggiornamenti di stato che comportano il copia e incolla di un URL.

La maggior parte delle più importanti APP come Mailbox, Quip, e Spotify hanno già integrato il nuovo standard e altre arriveranno come Pinterest, Redfin, Goodreads, Edomondo, Hulu, Flixter, Wattpad, Venmo, MovieTickets.com, Mixcloud, Rdio, SoundCloud, Tumblr, EyeEm, Houzz, Flickr, Vevo, Vimeo, Rhapsody, Fancy.com, iHeart, Songkick, e DailyMotion.”

Google sta lavorando a qualcosa di simile e presto gli ecosistemi applicativi appariranno molto simili a quanto oggi avviene sul web.

This combined with the kind of app linking Google is doing could go a long way towards making mobile app ecosystems more web-like.

Per saperne di più .

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


D'Uva Workshop

E' un'azienda che produce audioguide, videoguide, totem multimediali, applicazioni e...

Vai al profilo

Paolo Conte

Sviluppo professionalmente applicazioni Android per terzi o di mia iniziativa. Da...

Vai al profilo

Connexxa

Vai al profilo

SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo