Novità APP /

Meerkat e Periscope, due APP alla ricerca di un mercato

Meerkat e Periscope, due APP alla ricerca di un mercato

02 Aprile 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Meerkat e Periscope, due APP di video-streaming dal vivo che hanno recentemente attirato l’attenzione del mercato, anche per essere state annunciate con eventi paralleli. Difficile prevederne il successo e la diffusione ma l’entusiasmo attuale è realtà…

Tutte le reazioni iniziali dei commentatori sono state positive. Gli interrogativi che rimangono sono sulla solidità finanziaria dei due progetti e sulla reale utilità dei servizi proposti, soprattutto per la loro scarsa qualità (non è facile girare buoni video o almeno non è da tutti) e per alcune difficoltà legate alla loro pubblicazione. La qualità può essere verificata guardando in rete alcuni dei video già pubblicati. Inoltre Periscope e Meerkat si muovono sul terreno già percorso da SnapCahat e Vine che hanno prodotto migliaia di nuovi contenuti video, non propriamente interessanti e che hanno solo aumentato la spazzatura in circolazione sulla rete.

La difficoltà nella pubblicazione è legata alle conoscenze che servono per condividere immediatamente un video rubato ad un evento o perché testimoni di qualcosa che merita di essere raccontato. Infine bisogna sapere come fare a trovare i video pubblicati per non far sfuggire l’attimo che li rende attuali e interessanti.

Attualmente le persone che guardano i video Periscope online sono in numero limitato. Un  numero incomparabaile con le migliaia di visualizzazioni di cui gode solitamente un video pubblicat su YouTube. La mancata visibilità online e la complessità nella pubblicazione non sono motivazioni forti all’uso delle nuove applicazioni di video-streaming dal vivo e non lasciano prevedere un rapido successo delle APP di Periscope e Merkaat o di altre applicazioni simili.

Periscope ha la fortuna di poter essere itegrato nel mondo Twitter. Il video potrebbe diventare un allegato costante nei cinguettii ma non rappresenterà nulla di nuovo rispetto ai messaggi che già ggi possono contenere link a vide YouTube. Merkaat non ha la forza finaziaria per competere e probabilmente aspira ad essere acquisita da qualche azienda più grande e con il portafoglio più ricco.

L’attenzione posta alle due APP e ai loro servizi indica in ogni caso due cose interessanti. Le novità tecnologiche si susseguono e non sembrano avere esaurito la loro carica innovativa. Il mercato è alla costante ricerca di novità ed è una ricerca che sembra essere sempre più rivolta al mondo delle applicazioni e al loro utilizzo in ambiti nei quali è possibile sperimentare nuova creatività e nuove funzionalità.

mer

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Codermine srl

Azienda di sviluppo web, mobile (android, ios e windows phone) e IOT (internet of...

Vai al profilo

Esse Solutions srl

Quello che ci contraddistingue è una forte competenza tecnica e metodologica...

Vai al profilo

Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

Wemotic

Wemotic è una nuova realtà operante nei settori dell’IT e della Comunicazione nata...

Vai al profilo