Novità APP /

RAI Scuola, dalla TV alle APP

RAI Scuola, dalla TV alle APP

03 Aprile 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Dalla tv alle app, dai progetti per i tablet agli smartphone, ''Rai Scuola non e' solo una televisione, ma app e contenuti web. E' come dirigere un'orchestra ricca di strumenti e con il Miur vogliamo armonizzare i suoni. Anche perche' oggi c'e' una fortissima lontananza tra i giovani e i modi tradizionali della formazione''.

Roma – Dalla tv alle app, dai progetti per i tablet agli smartphone, «Rai Scuola non è solo una televisione, ma app e contenuti web. E’ come dirigere un’orchestra ricca di strumenti e con il Miur vogliamo armonizzare i suoni. Anche perchè oggi c’è una fortissima lontananza tra i giovani e i modi tradizionali della formazione». Lo ha evidenziato Silvia Calandrelli, direttore di Rai Educational, in occasione della firma tra il il ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, Francesco Profumo e il dg Lorenza Lei, di una convenzione tra Miur e Rai Scuola per un nuovo progetto crossmediale, questa mattina nella sede Rai di viale Mazzini, a Roma.

Il motto di Rai Scuola, ha aggiunto, è «Semplicemente connessi, una forma di mediazione informativa che diventa formativa». Tra i programmi messi in campo da Rai Scuola c’e’ “Nautilus” dedicato all’arte, la filosofia e la letteratura; “Zettel”, nuovo programma di filosofia; “Gate C“, su scuola.rai.it, che fa arrivare in Italia il meglio del mercato internazionale dalla politica alle minoranze etniche. E ancora “Legalità“, otto puntate tematiche dedicate alla Costituzione con un concorso Rai-Miur per ricordare Giovanni Falcone la cui premiazione avverrà il 23 maggio a Palermo. Infine, “Scuola.eco“, 20 puntate dedicate all’ambiente, il green e l’educazione ambientale, “Divertinglese” con quiz, giochi rigorosamente in inglese per finire con “A ruota libera“, dieci puntate dedicate all’educazione stradale. (Asca)

 


 

Rai Scuola, precedentemente chiamato Rai Edu 1 e prima ancora Rai Edu Lab 1, è un canale televisivo italiano, tematico, gratuito edito da RAI - Radiotelevisione Italiana, curato da Rai Educational e dedicato alla formazione scolastica e alla didattica. Il canale ha cambiato nome il 19 ottobre 2009, nonostante l'identificativo sul satellite fosse già mutato in Rai Scuola dal 3 settembre dello stesso anno.
Il canale è stato lanciato nel 2000 ed era originariamente diffuso solo via satellite. Fino al 1º febbraio 2009 Rai Edu 1 è stato disponibile sul digitale terrestre in gran parte del territorio nazionale italiano con il Mux B. Dal 2 febbraio 2009 è stato sostituito in tale multiplex da Rai Storia. Fino alla notte tra il 17 ed il 18 maggio 2010, Rai Scuola è stato disponibile anche sul digitale terrestre. Il 21 dicembre 2011 il canale ritorna sul digitale terrestre nel RAI Mux 2.
(fonte: Wikipedia)

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Appspa - Sviluppo App Personalizzate

Sviluppiamo l'app personalizzata per il tuo business! L'app che realizzeremo per te ti...

Vai al profilo

CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo

100 Things App e giochi per Bambini Genitori e Nonni

La vita di per sé è la favola più fantastica! (Andersen) Anche noi da bravi danesi...

Vai al profilo

Cosmobile Srl

Sviluppiamo applicazioni native per dispositivi mobili, in particolare smartphone e...

Vai al profilo