Novità APP /

Siti web: innovare per migliorare l’esperienza utente

Siti web: innovare per migliorare l’esperienza utente

31 Marzo 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Trovare visitatori per il proprio sito o blog online è compito arduo per tutti. Il surplus informativo della Rete e il ruolo che giocano i motori di ricerca, i media sociali e i social network rende l’impresa improba e stressante, anche per quanti da tempo hanno compreso che per farsi trovare è necessario costruire racconti, storie e narrazioni interessanti. Per Google prima di tutto e poi per coloro che tramite il suo motore di ricerca navigano la Rete in cerca di novità. Trovati o incontrati per caso nuovi visitatori, trattenerli non è semplice e richiede una grande attenzione ai loro bisogni ma anche una grande capacità di innovazione e cambiamento. E i risultati non sono comunque mai garantiti!

I siti vetrina si sa non servono più a nulla, poco servono anche siti o altri spazi Web incapaci di attrarre nuovi visitatori e utenti per poi riuscire a trattenerli. Ciò che serve ad attrarre (forse è meglio usare la parola catturare) i naviganti della Rete sono sempre più le storie raccontate, le narrazioni ma anche la capacità di un sito Web, di un portale o Blog di offrire esperienze utente coinvolgenti, emozionanti, personalizzate e di qualità.

Per regalare agli utenti questo tipo di esperienze non è possibile rimanere fermi, bisogna continuare a innovare seguendo quelle che sono le tendenze emergenti della Rete in termini di design, struttura e organizzazione dei siti Web e soprattutto di comportamenti degli utenti.

Fot di Joel Robinson

Per soddisfare i nuovi bisogni e cavalcare le tendenze in atto meglio verificare se il sito web aziendale o personale corrisponda ad alcuni criteri fondamentali quali:

  • La presenza nelle pagine Web di spazi liberi che permettano al visitatore di respirare e godersi gli spazi visitati anche per la presenza di spazi bianchi o liberi di contenuti. La presenza di spazi liberi facilita la lettura delle componenti testuali e di quelle visuali, di evidenziare alcuni contenuti rispetto ad altri e regala al lettore la percezione di una maggiore sofisticatezza nel design
  • La velocità è importante. Lo è per ogni tipologia di sito web e lo è a maggior ragione per siti web che puntano all’eccellenza e all’efficacia. Più rapido è il caricamento delle pagine e maggiore è la probabilità che un visitatore ritorni in futuro perché buona è stata la sua prima o precedente esperienza utente con quel sito. Un caricamento rallentato genera frustrazione ma soprattutto facilità la scelta di abbandono, già solitamente molto alta, causando un traffico calante nel tempo.
  • In un mercato dominato dai dispositivi Mobile, il sito web non può non essere Web Responsive. Investire nei nuovi layout e approcci significa uniformare l’esperienza utente su tutti i dispositivi da lui/lei usati e facilitare l’accesso al sito web in tempo reale.
  • La navigazione deve essere amichevole e facilitata dal modo con cui i contenuti sono presentati e organizzati. Non c’è bisogno che tutte le sezioni siano evidenziate ma deve essere facilitata la produzione di analogie nella testa del visitatore in modo che sia invogliato a usare la funzionalità di ricerca sul sito per visualizzare e leggere altri contenuti. I tempi della visita devono essere resi fluidi e arricchiti dalla facilità con cui è possibile soddisfare curiosità, bisogni o necessità.
  • L’utente che naviga la rete è pronto a rapide decisioni ma per prenderle deve avere la possibilità di interagire con appropriate e apposite ‘call to action’, elementi o bottoni che nelle pagine favoriscono l’interazione, la comunicazione e il dialogo. Il visitatore deve lasciare il sito soddisfatto per avere trovato quello che cercava e per avere modo, volendolo, di lasciare tracce di sé, tracce sulle quali potrebbero nascere in futuro interessanti e nuove condivisioni.
  • La componente visuale delle pagine web è diventata essenziale. Si naviga sempre più guidati dalle immagini e dalla grafica. Forse si legge di meno ma sicuramente lo si fa in modo diverso, anche grazie alla attrattività del testo per come è strutturato, disegnato, organizzato e visualizzato
  • Infine il sito deve essere capace di comunicare una sua narrazione e contenere testimonianze di quanto esse siano gradite e condivise da altri utenti. La presenza di interviste, commenti, testimonianze, feedback servono ad avvalorare una narrazione e a coltivare relazioni e condivisioni.

SoloTablet è da sempre molto attenta alla evoluzione del Web ed ha già implementato tre diverse versioni della sua applicazione. Quella attualmente online è stata dettata dalla scelta di puntare tutto:

  • Sulla componente visuale
  • Sulla Web Responsiveness
  • Sulla navigazione per analogie e destrutturata da parte dell’utente.

Per chi volesse saperne di più sul nostro approccio può leggere questo testo: SoloTablet cambia verso e personalità

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo

MG SoftDroid

Programmatore neofita, realizza App Android indirizzate agli studi prevalentemente...

Vai al profilo

Paolo Conte

Sviluppo professionalmente applicazioni Android per terzi o di mia iniziativa. Da...

Vai al profilo

ItacaSoft

ItacaSOFT è uno studio professionale di sviluppo software che progetta e realizza...

Vai al profilo