Novità APP /

Sviluppatori e tendenze emergenti per futuri guadagni

Sviluppatori e tendenze emergenti per futuri guadagni

05 Settembre 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
APP MARKETING - Le mode sono passeggere ma possono illudere molte persone. La moda delle APP non lo è ma ha comunque illuso molti sviluppatori che vi hanno visto la possibilità di facili e rapidi guadagni. Per non cadere vittime delle mode sarebbe meglio cogliere le tendenze emergenti e farlo per tempo. Ne proponiamo alcune su cui fare una riflessione.

Il mercato così come molti altri sistemi complessi tendono ad auto-organizzarsi e a farlo dopo periodi di calma e turbolenza ma soprattutto lasciando emergere nel tempo vari segnali che possono generare forza di attrazione e tendenze. Saper cogliere questi segnali ma soprattutto le tendenze emergenti sta diventando sempre più critico per quanti operano nel mercato della tecnologia, un mercato molto dinamico, competitivo, affollato e per nulla facile.

Chi sviluppa conosce bene le dinamiche di mercato, i bisogni dei clienti e le opportunità offerte dalla tecnologia. Non tutti sono però in grado di cogliere l’attimo o predisporsi per tempo attrezzandosi, in termini di informazioni, conoscenze, risorse e competenze, per trarre vantaggio dal nuovo che emerge e senza correre il rischio di cadere vittime delle facili mode del momento. A prestare attenzione alle tendenze emergenti sono chiamati soprattutto società di software e sviluppatori che non hanno tratto vantaggio dal fenomeno delle APP o sono rimasti vittime di modelli di monetizzazione che non hanno mantenuto le loro promesse di facili e immediati guadagni. Devono prestare attenzione anche coloro che, più fortunati, un vataggio lo hanno al contrario trovato. Vale per loro il messaggio del famoso libriccino Who moved my cheese e che recitava l’importanza di non sedersi mai sugli allori ma di stare sempre allerta per essere pronti, come sanno fare i topi di ogni tipo, a ritrovare il formaggio per vivere nel caso in cui venisse rubato o spostato in altri posti.

 

re

 

A prestare attenzione alle nuove tendenze emergenti, in termini di successo e diffusione delle soluzioni tecnologiche sul mercato, di nuovi bisogni emergenti e di comportamenti all’acquisto, chi sviluppa dovrebbe cominciare ad acculturarsi megli e di più sulle tendenze seguenti:

  • Mobile: dopo la scelta di Google di penalizzare il mondo Web non amichevole e predispsoto per il Mobile e Web responsive, si è aperta una grandissima opportunità di aggiornamento complessivo dei contenuti della rete e per il passaggio a nuove modalità di presentazione dei contenuti online, più visuale, immediata, costruita su analogie e con meno menu e classificazioni aprioristiche dei contenuti. La scelta Mobile per chi sviluppa dovrebbe essere motivata anche dalla crescente propensione delle aziende a implementare strategie di mobilità aziendale e di strategie marketing che puntano a esperienze utente praticamente tutte Mobile. Le opportunità sono infinite, anche per la compresenza in molte realtà di mondi e ecosistemi diversi come iOS, Android, Webapp e per la necessità di integrazione e sviluppo di nuove applicazioni.
  • Nuove tipologie di siti web: il sito vetrina non serve più a nulla e a nessuno. Molti hanno ormai imparato che in rete conta farsi trovare. Disporre di vetrina online è come avere vetrine in una via laterale di una strada  dello shopping. Nessuno le vede e quando succede lo sguardo è sfuggente e disinteressato per la polvere che si è sedimentata sugli scaffali. Non serve riaggiornare il sito vetrina, meglio disporre di applicazioni costruite su un’unica pagina Web e in grado di facilitare nuove e più coinvolgenti esperienze utente. La necessità di ricorrere a s viluppo in Javascript offre nuove opportunità a sviluppatori e software house
  • Cloud computing: non ci sarebbe stato il fenomeno delle APP senza il precedente sviluppo del mondo Cloud. Oggi tutti i gadget tecnologici si connettono o alimentano flussi verso il cloud, in particolare per l’archiviazione e memorizzazione di grandi quantità di dati che devono essere usati in mobilità. I grandi produttori tecnologici stanno investendo molto in nuove infrastrutture, tecnologie e metodologie di cloud computing e in software per il Cloud. Per gli sviluppatori si apre un mercato potenzialmente ricchissimo basato sullo sviluppo di nuove applicazioni Cloud e sulla sicurezza.
  • Internet degli oggetti (IoT): la crescente miniaturizzazione tecnologica, la pervasività di sensori intelligenti, l’evoluzione delle tecnologie RFID e delle tecnologie indossabili sta trasformando il mondo in una realtà tutta interconnessa. Una realtà nella quale ad essere collegati non sono solo le persone ma anche oggetti e cose. Ogni oggetto e ogni categoria/tipologia di oggetti richiederà sviluppi ad hoc di nuove piattaforme software, di nuove applicazioni e di nuovi algoritmi pensati appositamente per una gestione delle informazioni diverso da quello fin qui praticato per la rete delle persone. La IoT è ancora in fase di evoluzione ma cresce rapidamente e offrirà numerose opportunità a tutti coloro che sviluppano.
  • Sensori: la proliferazione dei sensori in ogni tipologia di dispositivo tecnologico lascia intravedere nuove opportunità di grandi sviluppi software praticamente in quasi tutti gli ambiti industriali. Le informazioni raccolte da questi sensori devono essere gestite, catalogate, organizzate e analizzate e ogni ambito di applicazione avrà esigenze diverse. Nuove opportunità per chi sviluppa.
  • Tecnologie indossabili: il rilascio dello Watch di Apple è destinato a sdoganare il mercato delle tecnologie indossabili e a creare una maggiore conoscenza e consapevolezza da parte del mercato sulle potenzialità delle nuove tecnologie. L’arrivo sul mercato di numerose proposte smartwatch creerà il bisogno di nuove applicazioni adatte ai nuovi gadget tecnologici. Altre e più importanti opportunità possono nascere da dispositivi di realtà virtuale e realtà aumentata così come da applicazioni verticali per mercati industriali diversi come il retail, la sanità, la logistica, ecc.
  • Sicurezza: più che una tendenza il mercato della sicurezza è una necessità, Investirvi è una garanzia di futuri guadagni. L’accresciuta connettività ha elevato alla potenza i rischi associati e creato un bisogno crescente di nuovo software di protezione e di nuovi servizi. Sviluppatori che hanno già sviluppato competenze in ambito sicurezza hanno oggi l’opportunità di creare competenze di eccellenza per offrire al mercato soluzioni di qualità e sempre aggiornate alle nuove sfide che un numero crescente di malintenzionati e criminali stanno creando.
  • Big Data: un mondo tutto da conoscere e sviluppare, soprattutto da customizzare per il mercato nazionale. Un ambito di sviluppo futuro probabilmente tra i più promettenti tra quelli esistenti oggi. Richiede una approfondita conoscenza delle fialità e della destinazione d'uso del Big Data.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

D'Uva Workshop

E' un'azienda che produce audioguide, videoguide, totem multimediali, applicazioni e...

Vai al profilo