Novità APP /

WowWee sviluppa giochi che uniscono il mondo fisico e virtuale

WowWee sviluppa giochi che uniscono il mondo fisico e virtuale

17 Gennaio 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Al CES 2012 è stata presentata una linea di giochi chiamata "Appcessories" che si basano su software, statuine, giocattoli che vengono usati per controllare videogiochi su dispositivi Android o Apple

Nel gioco Zombie Burbz, gli zombies sono gli eroi, che cercano di combattere gli umani che li vogliono distruggere. Per giocare, serve una statuina da zombie prodotta da WowWee. Quando questa viene appoggiata sopra un iPad si avvia il gioco, e appaiono gli zombies sullo schermo. Il controllo del gioco si basa sui movimenti effettuati sulla statuina, e a seguito di rotazioni e movimenti particolari vengono rilasciati dei poteri speciali e delle abilità particolari. Ogni statuina di zombie ha le sue abilità speciali - un incentivo a comprarne molte.

In alcuni giochi il giocatore non sposta dei pezzi, ma invece muove lo schermo. In Alien Jailbreak (tradotto, fuga dal carcere alieno), il giocatore posiziona sul tavolo dei pezzi che rapprentano una torre di controllo o una torre di comunicazione, li guarda attraverso la camera del tablet, e un mondo in realtà aumentata appare al giocatore. In quel mondo gli alieni provano a scappare dalla prigione attaccando la torre. Per difendersi dagli attacchi il giocatore deve spostare il tablet per vedere da angolazioni differenti, per scoprire un alieno che si sta nascondendo cercando di scappare.

Altri giochi usano la realtà aumentata in maniera diversa, come Elite CommandAR, uno sparatutto in prima persona. In questo gioco, si utilizza un telefono posizionato come un mirino su una pistola, quindi appaiono nemici alieni e robot, a cui bisogna sparare prima che si possano impadronire della galassia.

Foam Fighters utilizza un piccolo modello di aeroplano in un gioco sulla seconda guerra mondiale; Mysterious Raygun permette al giocatore di assemblare parti di un'armamento segreto in una varietà di armi. Akodomon è un mostriciattolo virtuale che crescerà troppo se non viene maneggiato con cura.

I giochi costano tutti 10 dollari, ad eccezione di Elite CommandAR che costa 20 dollari.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


eFuture s.a.s.

Azienda digitale dedita allo sviluppo di software desktop (gestionali, utility...

Vai al profilo

Unified Communication

Unified Communication è un’azienda italiana leader nel mercato europeo del...

Vai al profilo

Zero Computing S.r.l.

Zero è una web-agency presente sul mercato italiano dal 1992, con l’obiettivo di...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo