APP /

Fare cinema e video per consolarsi

APP

Fare cinema e video per consolarsi

20 Novembre 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Non tutti sono registi, ma tutti possono provare a diventarlo. Lo si può fare per passione e divertimento, per apprendere un mestiere, per sperimentare nuove tecnologie o semplicemente per consolarsi e stare meno soli con sè stessi.

A guardare al cinema come un modo per affrontare la solitudine del cittadino sempre connesso è il regista Paolo Sorrentino che in un'intervista al giornale La Stampa ha dichiarato: "Siamo tutti soli. Il cinema è fatto per consolarci". Si può convivere con la nostalgia e la malinconia così come fuggire dalla solitudine andando al cinema o incollandosi allo schermo di un televisore o di un tablet, per immergersi nelle trame oscure della serie televisiva del Trono di spade. Oppure si può autopromuoversi registi e sperimentare, con gli strumenti tecnologici oggi disponibili, cosa significhi girare un video e autoprodurre un film dando libero sfogo alla propria creatività, partorendo nuove idee con la propria fantasia, e libertà di espressione.  Con l'obiettivo di andare incontro a nuove realtà e comunicare con altre persone.

Diventare registi oggi è possibile con strumenti tecnologici come Movavi Video Converter, una piattaforma software per la produzione di video amatoriali e auto-realizzati. La produzione prevede alcune semplici operazioni che comportano il download del pacchetto software di Movavi, la generazione di filmati con videocamera o dispositivo mobile, e la loro post-produzione attraverso le funzionalità disponibili che permettono di realizzare video di qualità a partire da elementi visuali semplici come brevi filmati e fotografie.

Le funzionalità di Movavi si presentano in forma di servizi, corredati sempre da una guida che illustra i passi da compiere fornendo il supporto necessario, utile soprattutto ai neofiti e ai registi in erba che vogliono sperimentare il piacere della produzione e conversione di video.

Il convertitore Movavi, disponibile sia nella versione Mac OS sia in quella Windows, permette di salvare sul proprio dispositivo file multimediali di formati diversi (AVI, MPEG, WMV, MP4, FLV, MKV, MOV e in modalità HD). Filmati, file musicali, canzoni o immagini possono essere convertiti nel formato desiderato con la possibilità di scegliere opzioni diverse prima della loro conversione, esportazione e creazione.

Il convertitore offre, attraverso un'interfaccia utente intuitiva e facile da utilizzare, numerosi strumenti utili a modificare i contenuti selezionati, ad esempio per ruotare, invertire o ritagliare immagini, per modificare componenti testuali come titoli o descrizioni, per intervenire sulla qualità finale del video e molto altro ancora.

Nell'anno in cui l'Italia per la prima volta dopo sessanta anni non parteciperà al mondiale di calcio che si terrà in Russia nel 2018, tutti gli italiani si sono sentiti legittimati a diventare allenatori. Un esercizio difficile perché irrealizzabile. Tutti invece possono giocare a fare i registi, cimentandosi nella produzione di video con i quali farsi conoscere, ad esempio sulle piattaforme dei media sociali, dare sfogo alle proprie passioni soddisfacendo stimoli e bisogni personali, e impratichirsi in pratiche creative e artistiche che potrebbero portarli lontano. Forse ad avvicinarsi in futuro a registi famosi che lo sono diventati per altre vie.

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Albegor.com

Professionista con lunga esperienza nel settore mobile, fin dalla comparsa sul mercato...

Vai al profilo

Paolo Conte

Sviluppo professionalmente applicazioni Android per terzi o di mia iniziativa. Da...

Vai al profilo

Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo

Mr. APPs srl

Siamo un'azienda di giovani professionisti e creativi impegnati nello sviluppo di...

Vai al profilo