APP /

Jobrapido: un motore di ricerca per il lavoro

APP

Jobrapido: un motore di ricerca per il lavoro

16 Novembre 2018 Gian Carlo Lanzetti
SoloTablet
Gian Carlo Lanzetti
share
Ha come missione di diventare l’Amazon del lavoro e come visione di rivoluzionare il modo in cui si cerca lavoro. E’ una eccellenza italiana: si chiama Jobrapido

L’attuale contesto europeo dell’occupazione, spinto da fenomeni di portata planetaria come la rivoluzione digitale, la globalizzazione, l’emergere di nuovi modelli di impresa e di consumo, affronta un processo di evoluzione particolarmente rapido, con conseguenze che vanno dalla diffusa disoccupazione e sotto-occupazione, specie in alcuni Paesi, ad un elevato tasso di posti vacanti. Due fenomeni apparentemente antitetici, frutto dell’attuale disallineamento fra domanda e offerta di lavoro. Il nostro Paese ha un tasso di disoccupazione ormai sopra il 10% e un tasso di vacancies dell’1,2% secondo Eurostat. 

Jobrapido è un motore di ricerca di lavoro che si considera leader al mondo per l’approccio sviluppato. E’ attivo in 58 Paesi e con 55 milioni di visite mensili e oltre 80 milioni di utenti registrati; per colmare la richiesta di lavoro non soddisfatta e facilitare l’incontro fra candidati e aziende ha sviluppato la Smart Intuition Technology: un motore di ricerca che applica l’Intelligenza Artificiale, l’uso dei Big Data e la Tassonomia al campo del job recruiting.

Jobrapido era una start up e come tale continua a operare nonostante abbia raggiunto i 100 posti di lavoro, di cui una ottantina nella sede milanese di via Paleocapa (mm Cadorna). Da aprile del 2014,  fa parte di Symphony Technology Group (STG), fondo di investimento americano. Si alimenta con i ricavi delle organizzazioni che cercano talenti mentre questi ultimi non sborsano nulla. Ha Google come partner strategico.

“La nostra mission – osserva Rob Brouwer, CEO di Jobrapido - è fornire un servizio d’eccellenza sia ai candidati sia alle aziende, applicando i migliori strumenti dell’innovazione tecnologica e di Intelligenza Artificiale alla ricerca del lavoro. L’obiettivo raggiunto è assicurare il 35% in più di candidati qualificati per ogni vacancy e incrementare il tasso di applicazione, rendendo i processi di recruiting più efficaci del 50%. La tecnologia ha un ruolo importante ma anche la tassonomia pesa tanto nel modello”.

Come funziona

Il Jobseeker effettua di norma la propria ricerca utilizzando una certa parola chiave.

I motori di ricerca attuali, basati sul Keyword Matching, elaborano solo i risultati con quella parola chiave o al più dei suoi sinonimi. Domanda e Offerta di lavoro perdono così numerose opportunità di incontrarsi, perché non vengono segnalati gli annunci relativi a posizioni che spesso richiedono le stesse competenze di quelli ricercarti. 

Basandosi sulla tassonomia e sull’Intelligenza Artificiale, in particolare sul Machine Learning, Smart Intuition Technology “Impara a conoscere gli interessi del Jobseeker e li mette in relazione con la serie più completa di offerte in target con la sua ricerca. La forza della soluzione tecnologica di Jobrapido è quindi quella di rendere più facile ed efficace il match tra domanda e offerta di lavoro”.

“Smart Intuition Technology – precisa Filippo Meraldi, Vice President Digital Marketing di Jobrapido - è quindi la risposta di Jobrapido al crescente divario tra domanda e offerta di lavoro ed è concepita per essere lo strumento in grado di migliorare significativamente l’efficacia dei processi di ricerca d’impiego e selezione dei candidati. Questa nuova tecnologia è applicata a tutti gli stadi dell’esperienza di ricerca, aumentando il traffico rilevante, profilando in modo più efficace la community e potenziando l’esperienza di ricerca da parte dell’utente ed è da oggi disponibile in Europa”

 

I risultati di un test

Il lancio sul mercato della Smart Intuition Technology è stato preceduto da un Relevance and Evaluation Test, con lo scopo di misurare il grado di soddisfazione dell’utente nell’effettuare una ricerca di lavoro attraverso la nuova tecnologia. 

Il test - eseguito in Italia, Regno Unito e Paesi Bassi da un player americano indipendente, Applause, su un campione di 300 utenti, è stato condotto selezionando per ogni mercato 20 ricerche di lavoro reali effettuate dagli utenti e paragonando i primi 15 risultati ottenuti per ogni ricerca utilizzando Smart Intuition Technology, il “vecchio sistema” Full Text Search di Jobrapido e alcuni competitor. 

I risultati della comparazione sono stati sottoposti alla valutazione di un cluster di utenti a cui è stato chiesto di misurare la qualità dell’esperienza di ricerca con un voto compreso fra lo 0 (pessima esperienza) e il 3 (eccellente), su parametri di valutazione che andavano dalla pertinenza dei risultati in base alla ricerca effettuata, al loro posizionamento sulla pagina, al numero e l’unicità dei risultati. 

Con Smart Intuition Technology Jobrapido si è posizionato al di sopra del leader di mercato, garantendo una crescita del 123% del numero dei risultati totali per ogni job search rispetto al Keyword Matching, un incremento del 35% del numero dei candidati qualificati, un tasso di applicazione 12 volte più elevato e il 50% di efficacia in più del processo di recruiting.

 

 

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo

CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo