Blog

ultimi articoli


Tecnologia, genitori preoccupati e figli tecnorapidi
TECNORAPIDI e TECNOVIGILI

Tecnologia, genitori preoccupati e figli tecnorapidi

Molte notizie di cronaca sembrano create appositamente per aumentare la preoccupazione di genitori e nonni di ragazzi...

Media digitali e ingordigia dei signori del silicio
Tabulario

Media digitali e ingordigia dei signori del silicio

La Rete è piena di testate giornalistiche online ma quante sono realmente redditizie? Quante hanno soddisfatto le...

Mercato tecnologico: il bene e il male di una rivoluzione in atto
Tabulario

Mercato tecnologico: il bene e il male di una rivoluzione in atto

Se si guarda al mercato al consumo dei prodotti tecnologici nessuna valutazione negativa sembra ormai possibile. Le nuove...

Le previsioni per l’IoT
Mercato Mobile

Le previsioni per l’IoT

Da qui al 2021 il mercato IIoT (o Industrial Internet of Things) crescerà ad un tasso annuo (carg) del 21%, raggiungendo un...

blog


Carlo Mazzucchelli

Nel suo libro 'Anima e iPad', Maurizio Ferraris scrive che il tablet svela la natura profonda di ciò che, da Platone a Freud, si rappresenta come una tabula (tabularium, γραμματοϕυλάκιον, ταβλάριον), come il supporto per una scrittura da cui dipendono la coscienza, la società e la nostra sopravvivenza stessa. Per Platone l'anima era una colata di cera modificata da sempre nuove impronte. Una metafora trasformatasi nel tempo nell'immagine di una tavola bianca capace di ispirare la forza creatrice e l'inventiva umana, diventare archivio e supporto perfetto per la memoria. La prima tabula tecnologica può essere ritrovata nel nastro (tape) che da vuoto si riempie di registrazioni sempre nuove per poi diventare un ambito di programmazione continua come le APP di un dispositivo mobile. Oggi forse è esagerato dedurre da un semplice smartphone ingrandito a tabula le riflessioni sopra esposte, ma provate a immaginare un iPad come la metafora perfetta dello schermo e troverete che esso è molto più di un semplice display, è lavagna, è specchio, è pagina, è televisione, è cinematografo, è.....il MONDO!

Redazione

Il tablet è destinato a cambiare la didattica e i metodi di apprendimento degli studenti. Sostituirà i libri cartacei, alleggerendo gli zaini degli studenti, ma soprattutto obbligherà studenti, docenti e responsabili scolastici a ripensare il modo con cui si studia. Il tablet suggesce nuove e innovative forme didattiche grazie alla ricchezza delle sue funzionalità multimediali, alla sua connettività e versatilità d'uso. In questa rubrica vogliamo raccontare il paradigma tablet come strumento di studio rivoluzuionario ma soprattutto dare conto dei molti progetti che stanno sorgendo, spesso per iniziativa locale, in tutta Italia.

Francesca Dellapasqua

Fidelity Card, Carte fedeltà Virtuali, programmi di fidelizzazione, App mobile, ritorno dei clienti in negozio... Tematiche attuali, sentite e che meritano qualche approfondimento in più. Tematiche che interessano, su livelli diversi, attività commerciali e consumatori: “garanti” dell’acquisto e acquirenti finali.

Gian Carlo Lanzetti

LA SFERA DELL’ICT. Accogliere e commentare le indicazioni sui trend dei mercati mondiali e italiano di riferimento, con particolare riferimento al mobile. Nonchè le strategie dei player attivi nell’ambito ICT di impatto sullo sviluppo del business mobile.

Interviste filosofiche

Tutti sembrano concordare sul fatto che viviamo tempi interessanti, complessi e ricchi di cambiamenti. Molti associano il cambiamento alla tecnologia. Pochi riflettono su quanto in profondità la tecnologia stia trasformando il mondo, la realtà oggettiva e fattuale delle persone, nelle loro vesti di consumatori, cittadini ed elettori. Sulla volontà di potenza della tecnologia e sulla sua continua evoluzione, negli ultimi anni, sono stati scritti numerosi libri che propongono nuovi strumenti concettuali e cognitivi per conoscere meglio la tecnologia e/o suggeriscono una riflessione critica utile per un suo utilizzo diverso e più consapevole e per comprenderne meglio i suoi effetti sull'evoluzione futura del genere umano. In questa sezione di SoloTablet sono raccolte le interviste che SoloTablet sta conducendo con filosofi, sociologi e psicologi italiani che condividono l'interrogativo filosofico su "quel che viene" e si interrogano sul futuro di una società sempre più dominata da sensori, codice software, piattaforme computazionali, dispositivi e gadgte tecnologici e realtà Aumentate e Virtuali.

Interviste sulla tecnologia

Una riflessione filosofica sulla tecnologia, sui cambiamenti da essa prodotti e sui suoi effetti. Una riflessione necessaria per comprendere quanto in profondità la tecnologia stia trasformando il mondo, la realtà oggettiva e fattuale delle persone, nelle loro vesti di consumatori, cittadini, elettori e credenti. Dopo aver rivolto l'interesse verso la cultura d'ispirazione laica con i blog Filosofia e tecnologia e Psicologia e tecnologia, con questo blog SoloTablet allarga il dibattito, sempre con le stesse modalità, anche alla parte d'ispirazione cattolica. Le persone coinvolte sono teologi, giornalisti, studiosi e persone ce si ispirano alla religione e alla fede cristiana.

Psicologia e Tecnologia

La psicologia può contribuire sia all'implementazione di tecnologie più umane e alla loro conoscenza, sia a comprendere gli effetti della tecnologia sulle persone e a suggerire cosa fare per viverla in modo efficace favorendo il benessere personale, la conoscenza del Sè e del mondo, ed evitando le sue dipendenze e i rischi potenziali. SoloTablet intervista psicologi, psicoterapeuti e studiosi che sul tema hanno esperienze e riflessioni da condividere.

Edoardo Mattei

Mentre è in cammino, Gesù si ferma a Sicàr, una città nel territorio dell’eretica Samaria, per dissetarsi presso il pozzo di Giacobbe. Qui intrattiene un lungo dialogo con una donna samaritana, a lui ostile. Qualcuno vi ha visto il rapporto fra Scienza e Chiesa, una collaborazione che si è consumata fra liti e incomprensioni tanto da sembrare ostili l'uno all'altro. Anche la Tecnologia e il Cristianesimo sembrano escludersi a vicenda ed invece c’è un arricchimento reciproco. Il blog è un luogo dove sviluppare questo dialogo e cerca una lettura della realtà digitale avendo come sfondo il Magistero della Chiesa Cattolica.

Walter Coda

Art Teacher, Radio Speaker, Life Blogger, Riff Guitarist, Idea Producer #artecoltemporana

Marco Baldazzi

Uno spazio web in forma di rubrica nel quale parlerò di metodologie, delle principali tecnologie e delle buone pratiche utili a sviluppare applicazioni Mobile. Dl punto di vista di un NERD da zero!

Anna Maria Palma

Uno spazio di accoglienza, ascolto, gentilezza. evoluzione e condivisione per sviluppare e potenziare attitudini relazionali per meglio elaborare emozioni, stati d’animo, ascolto e conoscenza di sé e degli altri. Dedicato a tutti quelli a cui importa, a ciò che è possibile, alla saggezza, alla lucidità, alla gentilezza alla tenerezza, a ciò che è così e basta, all’amore verso se stessi e verso gli altri. Dedicato a coloro che fanno della loro unicità una ricchezza da condividere con chi incontrano sul loro cammino

Paola De Vecchi Galbiati

Racconti in cui la tecnologia tablets/phone è stata, è o sarà elemento abilitante per il cambiamento. In questa rubrica racconteremo progetti riguardanti trasformazione e innovazione: della scuola, del lavoro, del tempo libero, guardandoli da prospettive differenti.

Redazione

Uno spazio dedicato all'approfondimento del mercato, e non esclusivamente tablet, rivolto con uno sguardo olistico al mondo tecnologico.

Antonio Fiorella

Solo ebook’...perché non abbiamo bisogno di abbattere gli alberi per cibare la mente.

Luca Grandelis

Il blog di Luca Grandelis....

Marco Mazzucchelli

Il futuro è Mobile e lo sarà sempre di più, per le persone, per le aziende e per le organizzazioni. Il futuro non è prevedibile ma raccontando ciò che emerge lo si può in qualche modo anticipare. Un racconto che verrà fatto con un occhio di attenzione alle aziende e alle applicazioni Mobili di Mobilità Aziendale.

Ornella  Convertino

Vuoi scoprire storie di vita quotidiane? Ti invito a leggere ciò che si dice e non si dice nel mondo della rete.

Redazione

In corsia e non solo! Le applicazioni mediche e di informazione sulla salute sono ormai migliaia. Questa rubrica ne seganlerà alcune con l'obiettivo di tenere aggiornati i nostri visitatori e lettori sulle novità e notizie, sulle recensioni pubblicate in rete e su approfondimenti e link relative alle tecnologie Mobile in medicina.

Mario Anton Orefice

Rubrica, sillabario dell'anima e dell'iPad, scrivania neuromante, carnet électronique di assaggi improvvisi, appunti per cominciare, lampeggiamenti puntiformi, letture in transito, future investigations , tracce portatili.

Maura Noselli

Opinioni del tutto personali sulle App che mi fanno risparmiare tempo e fatica, che mi aiutano nella quotidianità o che semplicemente mi divertono.

Cristina Sassi

Bambini e tablet: cosa proporre e perchè (piccoli suggerimenti agli adulti per farli sentire ancora protagonisti, nonni compresi). Con un occhio di riguardo a chi è in difficoltà...

Andrea Pitasi

La rubrica di Andrea Pitasi. Propone articoli originali seppur ispirati ai 50 stratagemmi della Wide Horizon Strategy che svilupperanno temi di interesse del portale solotablet.it legati all’innovazione e alle strategie aziendali con l’obiettivo di offrire spunti di riflessione e consigli a manager, imprenditori, professional. Parole chiave: mercato, strategie aziendali, business, innovazione, marketing, comunicazione, Human Resources

Loris Bellan

Provocazioni artistiche e riflessioni filosofiche!

Sergio Casiraghi

Sviluppo e sperimentazione dei tablet @scuola) Allego il progetto sintetico seguito in Albosaggia. La rubrica si propone di illustrare la sperimentazione di percorsi di ricerca didattico-tecnologica riguardanti l'insegnamento/apprendimento nei vari gradi della scuola italiana integrando le dotazioni attuali con applicazioni web3.0 attraverso l'utilizzo ampio e sempre più diffuso dei tablet a scuola come a casa.

Tiziano Arosio

In questo spazio abbiamo voluto riservare attenzione ai temi ed agli intrecci che inevitabilmente avranno tutti i device mobili (Tablet , Smartphone , ecc. ) sull’economia reale pensando anche all’evoluzione dei modelli di business sul mercato .

Claudio Benzoni

L’evoluzione tecnologica accompagnerà l’evoluzione dei segni, che si normalizzeranno in tracce composite, rievocanti lo spirito inglobato di pittogrammi, ideogrammi e scrittura, segni ingrado di stendere idee/immagini/testo, tessendo la trama del tempo nell’IDEOSCRIPTURA.

Walter Coda

Viaggio nel viaggio