A scuola con il tablet /

Nativi Digitali: uno studio svela chi sono e cosa fanno

Nativi Digitali: uno studio svela chi sono e cosa fanno

22 Marzo 2013 Redazione
Redazione
Redazione
share
Uno speciale di Education 2.0 affronta il fenomeno dei nativi digitali mettendo insieme numerosi articoli utili a descrivere l'identità del nativo digitale, le forme di apprendimento e di intelligenza digitale. i modelli culturali nel contesto storico-sociale.

I primi nativi digitali sono giunti alle superiori quest’anno.

Nel bagaglio delle competenze chiave UE 2020, infatti, si introducono “legittimamente” le competenze digitali per i futuri apprendimenti.

Nel primo gruppo ( “Nativi digitali. Marc Prensky: ‘It’s time to adapt’” la Redazion, “Born digital 2.0” di Paolo Ferri , “Nativi digitali puri e nativi digitali spuri” di Paolo Ferri) si introduce il dibattito in corso sull’identità del nativo digitale che, sempre più, distingue le “scelte” del nativo – indotte dai “nuovi bisogni” – da quelle del “migrante”.

È cruciale quindi la relazione del nativo con il migrante perché questa determina la natura dell’ambiente e la natura della “dipendenza” o della “interazione” di entrambi dalle tecnologie digitali.

Il secondo gruppo (“E-book, verso l’intelligenza digitale” di Arturo Marcello Allega, “I comportamenti e i consumi tecnologici dei giovani” di Veronica Mobilio, “Il digital storytelling a contenuto storico-scientifico” di Liborio Dibattista e Francesca Morgese, “La libertà di scegliere e le tecnologie digitali a scuola” di Andrea Turchi) di articoli entra nel merito della natura di alcuni stili di apprendimento ‘”tipici” di questa nuova intelligenza, l’intelligenza digitale, che si auto-organizza intorno a nuovi processi.


Si aprono percorsi strutturati sulle connessioni – intelligenza connettiva – dove l’obiettivo formativo è anche la soluzione di un problema.
Interagire con lo strumento digitale diventa essenziale per costruire le proprie esperienze.

Il terzo gruppo ( Quattro date che hanno sconvolto il mondo” di Arturo Marcello Allega, “A proposito di scuola digitale” di Franco De Anna, “Nativi digitali e “homo diversamente sapiens” di Franco De Anna, “Quale scuola, quale docente nell'era digitale” di Francesco Macrì ) di contributi alla rivista introduce e analizza con cura diversi modelli culturali nel contesto degli standard che hanno coniato quello attualmente in auge nella scuola italiana (e non solo).

.....completa la lettura e vai all'indice completo dello speciale di Education 2.0

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo

ItacaSoft

ItacaSOFT è uno studio professionale di sviluppo software che progetta e realizza...

Vai al profilo

dualcrossmedia.com

web media, service, cross media web consultancy, info graphics, Seo, marketing 3.0

Vai al profilo

Hello-Hello LLC

Hello-Hello is an innovative language learning company that provides state-of the art...

Vai al profilo