A scuola con il tablet /

Risorse condivise per insegnanti e studenti

Risorse condivise per insegnanti e studenti

16 Settembre 2015 Redazione
Redazione
Redazione
share
Nato nel 2006, TeachersPayTeachers.com è un portale per insegnanti alla ricerca di materiali e risorse utili alle loro attività. E' anche un marketplace, uno spazio virtuale nel quale condividere con altri colleghi i propri lavori, lezioni e elaborati. Il portale è un luogo virtuale nel quale vendere e comperare oggetti e prodotti ma anche confrontarsi tra colleghi per verificare la validità di idee, risorse, programmi e metodologie.

 

Il progetto ha distribuito ad oggi 175 milioni di dollari ai numerosi insegnanti autori che hanno scelto di condividere online materiali per la scuola, testi per lezioni e studenti, strumento di supporto e libri. Alcuni insegnanti hanno guadagnato somme fino a 100.000 dollari, ad esempio fornendo strumenti utili agli studenti per affrontare il loro anno scolastico. Alcune di queste somme sono il frutto di mini-pagamenti di un dollaro per il download di semplici articoli, schede riassuntive, e di altri strumenti di supporto per l’apprendimento delle varie materie scolastiche e finalizzati al superamento delle difficoltà. Gli studenti trovano conveniente, utile e divertente scaricare i materiali. Gli insegnanti possono confrontarsi con quello che fanno i loro colleghi e trarne utili idee e suggerimenti per le loro attività in classe. Per molti di essi, quello che era nata come una attività hobbistica, si è trasformata in una opportunità di guadagno.

Alla base dell’idea del portale c’è la conoscenza della scuola e delle difficoltà che incontrano molti insegnanti nella preparazione dei materiali da proporre agli studenti come strumenti e risorse per l’apprendimento e nella condivisione degli stessi con altri colleghi. TeachersPayTeachers permette di velocizzare le attività preparatory o semplicemente di sfruttare il lavoro fatto da altri corrispondendo loro un corrispettivo monetario. Il modello di monetizzazione del portale trasforma gli insegnanti in imprenditori di sè stessi e autori.

Il sistema sembra funzionare se è vero che 12 autori insegnanti sono diventati milionari semplicemente vendendo a pochi dollari decine di migliaia di copie dei loro prodotti-elaborati e 300 hanno guadagnato più di 100.000 dollari. Il tutto è reso possibile da un ecosistema che contiene quasi due milioni di lezioni e materiali, molti dei quali scaricabili gratuitamente,  ed è frequentato, solo negli Stati Uniti, da un milione di insegnante. L’ecosistema dispone anche di una sua APP per iPhone che gli insegnanti possono usare per i loro acquisti in mobilità.

Il portale riflette la convergenza delle tendenze e problematiche che caratterizzano la scuola di oggi legate all’uso delle nuove tecnologie e di strumenti digitali in classe, alle nuove forme della didattica e obiettivi di apprendimento

Il progetto non è il solo presente in  Rete. In Inghilterra ad esempio TES Global ha creato EdSurge, un marketplace per insegnanti che vogliono condividere materiali, idee e risorse. Il progetto conta oggi quasi 8 milioni di utenti registrati in tutto il mondo.

Non tutte le iniziative simili hanno avuto successo. Nel 2015 ad esempio ha terminato la sua esistenza il progetto www.learning.com. Ancora attivo per gli utenti già registrati ma da giugno con un numero di funzionalità limitate.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Sandro Sanna

Docente

Vai al profilo

AteneoWeb S.r.l.

AteneoWeb è un circuito di Professionisti (dottori commercialisti, consulenti del...

Vai al profilo

Paolo Conte

Sviluppo professionalmente applicazioni Android per terzi o di mia iniziativa. Da...

Vai al profilo

UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo