A scuola con il tablet /

Una riflessione prima che suoni la campana!

Una riflessione prima che suoni la campana!

01 Ottobre 2014 Redazione
Redazione
Redazione
share
SoloTablet segnala un articolo intervista pubblicato da Riflessioni.it dal titolo "Per chi suona la campana? Attese e speranze. Come genitori e insegnanti si preparano ad affrontare il nuovo anno scolastico." L'intervistato è il professore Guido Brunetti. L'intervista di Anna Gabriele.

Genitori, insegnanti e alunni sono mobilitati in questi giorni nei preparativi in vista della riapertura del nuovo anno scolastico. C’ è un comprensibile stato di fervore tra inquietudini, ansia e aspirazioni.
Abbiamo affrontato questi ed altri fondamentali temi con il professor Guido Brunetti, scrittore e noto esperto nel campo della nuova scienza del cervello e della mente.

Professor Brunetti, anzitutto un inquadramento della figura del protagonista della scuola: l’adolescente.

“Sullo sviluppo bio-psichico, sociale e affettivo del bambino c’è una sterminata letteratura. Ho affrontato la complessa, difficile e delicata materia in molti miei libri e saggi. Qui, ci limitiamo a dire che oggi l’ adolescente sta entrando da protagonista sul palcoscenico sociale, attirando su di sé l’ attenzione del mondo.

L’ adolescenza è caratterizzata da una “rivoluzione” anatomica, biologica e neurologica. Cambiamenti profondi avvengono nel cervello, nello sviluppo cognitivo, emotivo, sociale e sessuale. Un tratto della personalità del ragazzo è poi il bisogno di sperimentare sempre nuove sensazioni (novelty seeking). Di qui, la ricerca e l’ uso di sostanze psicoattive, il coinvolgimento in attività rischiose, stimolanti e gratificanti. Altri comportamenti tipici sono: l’ aggressività, l’ impulsività e il gioco.

L’ aumento degli ormoni sessuali durante la pubertà inoltre risveglia la sessualità e comportamenti aggressivi, trasgressivi e antisociali. I giovani - diceva già Socrate - amano il lusso, hanno cattive maniere, disprezzano l’ autorità, non rispettano i genitori e tiranneggiano gli insegnanti”.

....leggi l'intervista per intero

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo

Hello-Hello LLC

Hello-Hello is an innovative language learning company that provides state-of the art...

Vai al profilo

Surplex GmbH

Surplex è una società leader nella fornitura di macchinari usati, attiva in tutto il...

Vai al profilo

FW LAB AC

Sviluppatore Italiano specializzato nello sviluppo di software per dispositivi...

Vai al profilo