Approfondimenti /

Apple sempre più focalizzata sulle imprese, grazie all'iPad

Apple sempre più focalizzata sulle imprese, grazie all'iPad

22 Aprile 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Con l'iPad Apple ha probabilmente trovato la carta vincente per entrare nelle aziende e rimanerci. Dopo tentativi passati più o meno falliti, questa volta Apple con l'iPhone e l'iPad sembra avere trovato non soltanto la soluzione giusta ma anche avere intercettato nuove esigenze che, cresciute nella logica della consumerizzazione e della mobilità, possono essere ben soddisfatte dalla casa di Cupertino.
Segnaliamo un articolo di approfondimento a cura della Redazione Computerworld

Active Interest Media, editore che pubblica negli Stati Uniti riviste come American Cowboy, Black Belt e Vegetarian Times, ha sempre avuto una policy in qualche modo ‘liberale’ che concede ai dipendenti di portare e usare al suo interno i rispettivi dispositivi. Ma “quando l’iPhone di Apple è cresciuto in popolarità, è diventato evidente che dovevamo essere proattivi nella loro gestione con i dati che stavano superando i confini dell’ufficio”, afferma l’IT Director Nelson Saenz.

AIM ha quindi selezionato uno strumento di gestione della mobility realizzato da Good Technology per occuparsi di messaggistica – email, contatti e calendario – sia per la piattaforma iOS che per quella Android. Lo strumento fornisce anche una applicazione che consente l’utilizzo di Microsoft SharePoint sugli smartphone. “Ora abbiamo una console di gestione centralizzata, quindi non dobbiamo respingere gli utenti qualora vogliano usare il proprio iPhone, ma allo stesso tempo l’IT ha la tranquillità di poter gestire questi dispositivi e impostare policy e avere una struttura granulare dal punto di vista della sicurezza”.

Saenz aggiunge che, mentre l’uso di iPhone in AIM è cresciuto organicamente, il tablet iPad è stato abbracciato con entusiasmo fin dal suo esordio lo scorso aprile, avendone acquistati diversi per i propri dirigenti. L’esperienza di AIM non è unica. A gennaio l’acting CEO Tim Cook ha dichiarato: “Le consegne dell’iPad sono partite ad aprile, e siamo già con fino all’80% delle più grandi aziende che lo implementano o stanno compiendo programmi pilota. Questo è inaudito, almeno guardando ai miei rapporti con le imprese nel corso degli anni. In generale esse sono molto più lente, caute e utilizzano cose che sono sul mercato da parecchio tempo”.

I dati forniti dalla stessa Good Technology avvalorano questa tendenza. In uno studio pubblicato a gennaio, la società ha riportato che tra le migliaia di clienti aziendali e pubblici – tra cui oltre 40 delle aziende americane Fortune 100 – quasi due terzi delle nuove attivazioni nette avvenute nel quarto trimestre sono stati relativi a dispositivi mobili che eseguono iOS. L’industria finanziaria e quella sanitaria, in particolare, stanno rapidamente adottando i tablet di Apple.

...per continuare la lettura

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Padiglio

Padiglio è una rivoluzionaria custodia per iPad, e tablet in generale, che consente a...

Vai al profilo

Missione Web

La nostra Web Agency è costituita da un team giovane e dinamico che subisce da sempre il...

Vai al profilo

Diginet srl

Società di consulenza operativa di marketing, advertising e project management sui...

Vai al profilo

DidApp

App didattiche per la prevenzione dei disturbi dell'apprendimento

Vai al profilo