Arte, Restauro e tecnologia /

Arte digitale e fotoritocco

Arte digitale e fotoritocco

21 Ottobre 2014 Nicole Mora
Nicole Mora
Nicole Mora
share
Grazie alle nuove tecnologie sistemare, modificare, montare immagini è diventata una operazione sempre più diffusa, grazie alla disponibilità di strumenti per la elaborazione digitale delle immagini. Il fotoritocco è diventato anche un mezzo importante di divulgazione e di propagazione dell'arte che, attraverso l'elaborazione digitale, ha permesso a molti artisti di rendere le loro opere originali e moderne.

Ormai tutti, attraverso le nuove  tecnologie digitali,  possiamo modificare le immagini e le nostre fotrografie.  Anche l'arte non si è potuta sottrarre all'uso che questi mezzi tecnologici possono dargli consendendogli di modificare e plasmare le varie forme espressive aristiche.

Le nuove tecnologie digitali hanno influenzato, condizionato e permesso nuove forme di espressione artistica e la nascita di nuove prospettive di realizzzazione e di fruizione del prodotto artistico.

L'evoluzione costinua della tecnologia  ha  modificato la distribuzione, la funzione e il significato di opere già esistenti, ma ha anche stimolato nuove tecniche artistiche, nuovi modi produttivi.

Tra le varie tecniche emerse grazie alle nuove tecnologie va sicuramente menzionata la tecnica del fotoritocco digitale.

Fonte: eugenioroscilli.it


Per fotoritocco digitale si intende il processo digitale per cui vengono sistemate, modificate, montate, le immagini tramite programmi di elaborazione digitale delle immagini. Ormai sono moltissimi i fotografi professionisti che utilizzano il digitale per migliorare le proprie immagini. Se un tempo si faceva largo uso di filtri meccanici applicati agli obiettivi delle macchine fotografiche, o si ricorreva a particolari tipi di sviluppo delle immagini per raggiungere risultati particolari, adesso capita sempre più spesso che si utilizzino software di post produzione digitale per creare effetti che un tempo erano costosissimi e molto complicati da realizzare.

Molti giovani artisti utilizzano il fotoritocco nelle loro opere d'arte. Un esempio molto interessante è il lavoro svolto da Roberta Cavalleri, una giovane artista che attraverso la sua sensibilità artistica e la sua capacità tecnica ha trasformato il fotoritocco in arte attraverso la creazione di luoghi onirici dove dare una nuova luce alla dimensione dei ricordi e delle emozioni. La tecnica usata dall'artista si basa sull'utilizzo di fotografie che vengono sovrapposte e trasformate in modo da dare forma a nuove immagini. L'approccio è fatto sia di attività digitali e computerizzate e di ritocco manuale.

La versatilità di una tecnica come il fotoritocco permette a Roberta di creare opere di valore artistico e di spaziare nei vari campi dell'illustrazione, come ad esempio la creazione di immagini per l'editoria, di artowrks per cd musicali e illustrazioni a tema. Nella sua attività opera mescolando arte e ricordi, personalizzando e trasformando le fotografie cosicchè il ricordo legato alla semplice foto stessa non rimanga solo un piatto simbolo di vita passata, ma prenda vita diventando un'illustrazione digitale e acquistando maggior valore sentimentale e artistico.

Roberta è diplomata in grafica pubblicitaria e lavora attualmente come grafico e web designer freelance.

Per chi volesse conoscere meglio il suo lavoro può leggere una sua intervista rilasciata all'Associazione Culturale Nusantara.

 

Come Roberta moltissimi altri artisti hanno utilizzato il mezzo del fotoritocco come sperimentazione e dilulgazione del loro pensiero artistico.

La digitalizazazzione dell 'immagine è diventata un mezzo molto importante di propagazione e espressione artistica in termini creativi e innovativi.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


UnlockYourBrain GmbH

UnlockYourBrain GmbH è una start-up con sede a Berlino. Crediamo fortemente nel...

Vai al profilo

Mobijay

Produzione app per dispositivi mobili

Vai al profilo

Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

DidApp

App didattiche per la prevenzione dei disturbi dell'apprendimento

Vai al profilo