Arte, Restauro e tecnologia /

Pompei Touch : l'applicazione per ricostruire Pompei

Pompei Touch : l'applicazione per ricostruire Pompei

11 Novembre 2014 Nicole Mora
Nicole Mora
Nicole Mora
share
Pompei Touch è un'affascinante applicazione scaricabile su tablet e smarthphone. L'applicazione consente di scoprire com'era nel suo antico splendore una delle città più affascinanti d'Italia: Pompei

Raffaele Gentiluomo, un giovane informatico di Ercolano, ha ideato un'applicazione molto interessante: Pompei Touch. Raffaele è un esperto nel campo della Computer Grafica 3D applicata ai beni culturali e in particolare ai siti archeologici vesuviani.

Pompei Touch è un'APP realizzata per consentire la ricostruzione della città di Pompei. La città ercolana è uno dei siti archeologici più importanti del mondo.

L'applicazione mostra tramite delle immagini una ricostruzione della città e presenta un'interfaccia semplice e intuitiva.

 

L’APP ha un costo molto basso ed è scaricabile da Apple Store, Google Play e Windows Phone.

L' utilizzo dell'applicazione è semplice e consente varie operazioni:

  • l'utente per prima cosa sceglie una foto di un ambiente di Pompei e l'applicazione ricrea in tridimensionale un'ipotesi di ricostruzione dell'architettura originale della città.
  • un’opzione permette di contestualizzare l’immagine creata inserendo personaggi, strumenti, mezzi di trasporto ecc...
  • si può intervenire con altre funzioni dell'applicazione  come quella "Cancella", con la quale, trascinando il dito sullo schermo è possibile scoprire le antiche domus romane, gli imponenti templi o i meravigliosi affreschi. Questa è una funzione dell'apllicazione molto divertente e adatta per i bambini.

Tutte le ricostruzioni in 3D sono state realizzate dopo un'attenta consulenza con storici e archeologi consentendo all'applicazione di diventare un'interessante strumento di ricerca.

«Dietro c’è un Team di professionisti - ha raccontato Raffaele in una inetrvista – io ho fatto da Team Manager. Ho avuto l’idea e fatto poi da Art Director e mi sono occupato dei contenuti in computer grafica. Poi ci sono fotografi professionisti , sviluppatori, web designer che per le ricostruzioni sono stati affiancati da consulenti scientifici storici e archeologici proprio dell’area vesuviana»

Pompei Touch è un innovativo progetto culturale di ricerca e studio di un importante patrimonio culturale. L'applicazione potrebbe essere un utile strumento nel campo del restauro architettonico e archeologico. Infatti le immagini virtuali in 3D create dall'applicazione consentono di visualizzare, non solo l'originale spendore della città di Pompei, ma anche il possibile risultato finale di un intervento di Restauro.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo

Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

Spindox

Spindox opera nell’ambito ICT, fornendo servizi di consulenza, system integration...

Vai al profilo

Diginet srl

Società di consulenza operativa di marketing, advertising e project management sui...

Vai al profilo