Il futuro è mobile /

Il futuro mobile diventa "indossabile".

Il futuro mobile diventa "indossabile".

06 Luglio 2014 Marco Mazzucchelli
Marco Mazzucchelli
Marco Mazzucchelli
share
Apple si prepara ad essere, ancora una volta, l'apripista in termini di innovazione, ma questa volta nel campo dell'abbigliamento!
L'attenzione al futuro non è ormai posta soltanto su classici dispositivi digitali e così il colosso americano sembra stia progettando capi di abbigliamento in grado di ricaricare iPhone e iPad sfruttando il calore del corpo umano.

Ancora una volta, Apple sembra poter essere all'avanguardia nel campo dell'innovazione tecnologica. Questa volta non si parla però di dispositivi o accessori digitali, bensì di un capo di abbigliamento "intelligente". Sembra infatti che la Mela stia studiando, grazie anche al contrinuto di grandi designer dell'alta moda, un capo di abbigliamento in grado di ricaricare le batterie dei propri dispositivi mobili quali iPhone e iPad.

L'innovativo dispositivo si baserebbe su di un accessorio termoelettrico, il quale sarebbe in grado di convertire il calore del corpo umano direttamente in corrente elettrica. Rispetto ai primi prototipi ipotizzati, questa volta si parla di un accessorio fabbricabile in fibra di vetro, grazie al quale sarebbe possibile renderlo flessibile, proprio come i tessuti.

Fibre di vetro - www.archiproducts.com


La prospettiva derivante da questa innovazione è naturalmente quella di avere l'opportunità di non restare più con i propri dispositivi mobili con le batterie scariche. Certamente la durata della carica, derivante dal corpo umano, è ancora tutta da studiare e da approfondire, così come saranno altrettando temi di discussione e di approfondimento i possibili metodi e luoghi di diffusione commerciale dell'eventuale capo d'abbigliamento progettato.

Quello che è certo è che Apple sembra essersi mossa ancora con un certo anticipo, in termini di innovazione e visione del futuro, rispetto ai propri concorrenti, i quali naturalmente sembrano cercare di correre ai ripari e muoversi con altrettanta rapidità per poter sviluppare un nuovo dispositivo futuristico, nuovo tassello di una vera e propria "guerra tecnologica" tra i colossi mondiali del settore.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Soft! e Oscar

Siamo un Team, con sede in Abruzzo, che si occupa della pianificazione, progettazione e...

Vai al profilo

Omnys Srl

Azienda ad alta specializzazione ITC (Information & Communication Technology) con...

Vai al profilo

Simplicissimus Book Farm srl

Simplicissimus Book Farm nasce nel giugno 2006, alla fine di una vera e propria indagine...

Vai al profilo

Sandro Sanna

Docente

Vai al profilo