Il futuro è mobile /

Turismo, sempre più mobile e digitale

Turismo, sempre più mobile e digitale

15 Luglio 2014 Marco Mazzucchelli
Marco Mazzucchelli
Marco Mazzucchelli
share
Il passaggio dalle classiche agenzie di viaggio a quelle on-line sembra oramai un processo inesorabile.
Il comparto turistico sta ad oggi concentrando l'attenzione sulle applicazioni per dispositivi mobili, facilitando sempre di più la possibilità per l'utente di ricercare informazioni ed effettuare prenotazioni sia in mobilità che da casa propria.
All'avanguardia per queste innovazioni tecnologiche c'è il brand Orbitz, la nota Online Travel Agency (OTA), che ha sviluppato applicazioni pratiche per iPhone ed Android.

La concezione tradizionale di agenzia di viaggio sta per essere completamente trasformata dalla continua innovazione tecnologica e dallo sviluppo di dispositivi mobili e applicazioni ad essi collegate, andando quindi incontro alle esigenze sempre più flessibili e mobili dei potenziali viaggiatori. In quest'ottica, un numero crescente di operatori del comparto turistico stanno sviluppando applicazioni per tablet e smartphone, con l'intenzione di sfruttare le enormi potenzialità della rete, sia in ambito promozionale che commerciale e distributivo.

All'avanguardia in questa nuova arena competitiva si pone il brand Orbitz, la nota agenzia internazionale Online Travel Agency (OTA). Obbitz ha lanciato nuove applicazioni per iPhone ed Android, con il chiaro intento di facilitare la ricerca di informazioni e le prenotazioni da parte dei clienti. Sarà così possibile prenotare agilmente sia hotel che voli aerei o altri trasporti, così come noleggiare anche automobili.

 

Fonte: www.mobillero.com

 

Secondo le dichiarazioni rilasciate dai leaders di Orbitz, l'offerta del servizio mobile appena introdotto non sarebbe che l'inizio di una serie di operazioni, atte a penetrare con decisione il mercato della distribuzione on-line. Si starebbero infatti sviluppando una serie di applicazioni per iPhone ed Android, con lo scopo di offrire agli utenti mobili le medesime opportunità "operative" che sono garantite dall'utilizzo del sito web ufficiale. Nella pratica, l'agenzia di viaggio on-line vuole proporre ai propri clienti la possibilità di utilizzare i propri dispositivi mobili con la stessa facilità e praticità offerta dal sito web, con la differenza, nel caso di iPhone e Android, di uno schermo ridotto.

Uno degli aspetti più rilevanti delle applicazioni sviluppate da Orbitz resta l'utilizzo del Gps, in grado di facilitare notevolmente la ricerca di informazioni in situazioni di mobilità, grazie ai servizi geo-localizzati che sfruttano la posizione reale dell'utente. Un servizio, questo, che può ridurre notevolmente le tempistiche di ricerca e prenotazione di hotel o altre strutture di accoglienza del turista, facilitandone quindi l'esperienza.

Strategicamente, Orbitz sembra voler consolidare e penetrare ulteriormente il canale mobile, dalle potenzialità ancora ampie sia promozionalmente che commercialmente, con l'intento anche di fidelizzare i propri clienti grazie a modalità di navigazione uniche e famigliari agli utenti della Online Travel Agency (OTA).

Un obiettivo sempre più reale e necessario, dato che l'incremento rilevato delle prenotazioni tramite dispositivi mobili non sembra essere soltanto un trend passeggero e momentaneo, quanto un fenomeno sempre più significativo e radicato, segno di un turismo online sempre più orientato verso il mobile.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Startbusiness

SB un’azienda che fa scouting nel mondo ICT (Information Communication Technology...

Vai al profilo

Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

iMotion Software

iMotion Software è una realtà attiva nello sviluppo di soluzioni mobile in ambito...

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo