In corsia con il tablet /

L’atlante di Chirurgia Zollinger tutto in una APP

L’atlante di Chirurgia Zollinger tutto in una APP

30 Aprile 2013 Redazione
Redazione
Redazione
share
Per quasi metà secolo è stato il libro di riferimento di medici e chirurghi interessati a studiare e apprendere le procedure e le tecniche chirurgiche. Oggi una APP continua la tradizione erogando pillole di eccellenza e nozioni sfruttando le nuove tecnologie e funzionalità applicative.

L’atlante Zollinger è storia. Forse non in tutto il mondo ma chi ha avuto modo di usarlo conoscendone la lingua originale ne ha potuto trarre benefici e vantaggi, nell’apprendimento e nella pratica di tecniche e non sempre semplici e facili da sperimentare.  L’atlante originale comprende indicazioni, tecniche di anestesia e per la preparazione pre-operatoria, procedure e tecniche di sutura e per le fasi post-operatorie. Nell’atlante ci sono illustrazioni e informazioni sulla laparoscopia, sui biomateriali, sull’anatomia umana e chirurgica. Sono illustrate procedure gastro-intestinali e addominali ma anche ginecologiche e vascolari

L’applicazione presenta numerose funzionalità facili da usare che permettono ricerche veloci aiutate da meccanismi e suggerimenti sulla composizione delle parole, l’indicizzazione alfabetica delle operazioni, la visualizzazione di bookmark, note, illustrazioni a colori e di informazioni relative a più di 230 procedure operative. Quest’ultime possono essere viste in formato galleria di immagine con semplici tocchi di polpastrello.

Le illustrazioni a colori a disposizione sono più di 1600 e servono a dipingere e illustrare le varie fasi operatorie e a suggerire ciò che non va dimenticato mentre il chirurgo è impegnato nelle sue attività di intervento.

 

I testi comprendono indicazioni pre e post-operatorie, sulle posizioni da adottare e in cui mettere il paziente, sulla preparazione della sala operatoria, sulle incisioni da effettuare e sulle modalità di chiusura delle ferite inferte per l’operazione.

L’applicazione è facile da navigare grazie ad un ainterfaccia browser completa e funzionale. Il motore di ricerca è sempre attivo su ogni parola che si scrive nel campo preposto, ricorda e presenta stringhe di caratteri già usati per ricerche precedenti. Non c’è bisogno di alcuna connessione internet per attivare l’applicazione dopo il download.

CONSIGLIATO PER TE:

L'insicurezza leggera delle APP

La particolarità dell’atlante Zollinger, fedelmente replicata nell’applicazione, sta tutta nella bellezza ed efficacia delle immagini disponibili. Queste immagini illustrano sia l’anatomia che l’intervento operatorio da effettuare e le sue varie fasi. Tutte le immagini sono curate esteticamente e favoriscono la lettura e l’apprendimento.

Il layout della interfaccia applicativa è semplice e permette un accesso rapido a tutte le pagine e ai capitoli del testo. Gli argomenti possono essere trovati in ordine alfabetico con un semplice bottone/tab. Possibile la ricerca per ogni singola parola o per parole che compongono un testo ma anche visualizzare i contenuti cronologicamente, se sono già stati utilizzati o oggetto di ricerche precedenti.

Il tab delle note permette di visualizzare tutte le pagine e i capitoli ai quali si sono aggiunte delle postille e delle annotazioni.

L’applicazione ha scopi essenzialmente didattici e non va vista come un libro che tutti possano utilizzare per una diagnostica fatta in casa.

I contenuti dell’applicazione derivano dalla nona edizione dell’atlante Zollinger edito da McGraw-Hill.



Autori del libro sono: Robert M. Zollinger, Jr., MD, FACS
Professor Emeritus, Department of Surgery, Case Western Reserve University School of Medicine and University Hospitals; formerly, Instructor in Surgery, Harvard Medical School and the Peter Bent Brigham Hospital, E. Christopher Ellison, MD, FACS Associate Vice-President for Health Sciences and Vice-Dean for Clinical Affairs,
Robert M. Zollinger Professor and Chair of Surgery, The Ohio State University College of Medicine

Le illustrazioni sono opera di: Marita Bitans, Jennifer Smith, Carol Donner, Mildred Codding, Paul Fairchild, e William Ollila

L’applicazione è stata sviluppata da  Usatine Media, LLC
Richard P. Usatine, MD, Co-President, Professor of Family Medicine, Professor of Dermatology, University of Texas Health Science Center at San Antonio
Peter Erickson, Co-President, Lead Software Developer

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Raffaele Gentiluomo

Computer Grafica

Vai al profilo

Padiglio

Padiglio è una rivoluzionaria custodia per iPad, e tablet in generale, che consente a...

Vai al profilo

GoalGames

Vai al profilo