L'Arte Col Tempo Rana /

ART-icolo 13: Contro Conto Corrente

ART-icolo 13: Contro Conto Corrente

01 Febbraio 2015 Walter Coda
Walter Coda
Walter Coda
share
Nel mentre della mente, il Movimento di Corrente entra nella mente corrente. Controcorrente, il Corrente conta un Movimento di mente e di niente. Ecco che una mente di Corrente diventa corrente nel mentre della mente. E il movimento perché è corrente? Niente, la mente del Corrente è corrente e controcorrente. Contro la corrente del Corrente tutto è niente. Nel mentre della mente. Hai un conto corrente?

Non essere un lettore coerente. Perché dopo semplici parole ripetute, è pronta una sana e lambiccata (AAARGH!)omentazione su quello che è stato il clima artistico milanese tra il Novecento del 38 e il 43 con un occhio al 45. Un colpo di coda figlio del figlio dei Treccani, Ernesto, con un pensiero rivolto ai 44 gatti e ai 2 piccioni con una fava. Ho fatto quintina! La conosci la farina Zero Zero?

Il Movimento di Corrente nasce dall’esigenza di “innalzare bandiere”, per “gli aspetti della realtà che stiamo vivendo come impegno umano nella storia e possibilità d'intervento sul reale". Frasi firmate da un gruppo che si proietta intensamente verso la pittura di Picasso, Van Gogh, Gauguin, Ensor associata alla filosofia di poeti e letterati come Ungaretti e Banfi. NON HO AFFERETO SCUSI, OH MADONNA BENEDETTA DELL’INCORONETA DI FOGGIA CINOFILA! Interessante, ma il Banfi in questione è Antonio, niente a che vedere con il portentoso comico pugliese Pasquale Zagaria. "Chièro nel senso di limpido, lampènte, chièro, lapalissièno! Senza interruzioni e non rompetemi... i testi!"

Per la libertà dell’arte, la natura è morta anche con una crocifissione.

Renato Guttuso ha unito le intenzioni del Movimento di Corrente con il suo capolavoro “Crocifissione” guadagnandosi l’epiteto di Pictor Diabolicus per nudità troppo esplicite. Ma ciò che affascina è la ricca gamma cromatica del pittore siciliano, più naturale di un display con risoluzione massima di 3200×1800 punti e una tecnologia IPS che ti permette di vedere con un angolo di visualizzazione da farti venire il torcicollo.

Come faccio a distinguere una corrente d’aria dal Movimento senza prendere la corrente?

Il Movimento di Corrente è l’insieme di artisti organizzati che vogliono andare contro l’ufficiale, per tutti i campi della vita artistica e politica del periodo. I valori del confronto e la ricerca di un’intellighenzia umile ed emancipata scatenano un senso di ribellione non solo nei gesti e nelle parole, ma anche nei colori e nelle forme di pennelli pronti ad essere utilizzati come armi pacifiche per raccontare e combattere l’amara realtà della Guerra Totale. Perché “solo nel rischio e non nel calcolo e nell'ironia sta l'unica possibilità di relazione”.

C’era un Volt un Ampere che voleva in un Secondo andare via dalla Ohm per diventare un Watt. Che Coulomb!

Ricordate, leggere L’Arte Col Tempo Rana è gratis. E se facessi pagare per la lettura di ogni ART-icolo?

Ehi, qui non si vuole cacciare un soldo!

 


2015 COPYRIGHT © Walter Coda - tutti i diritti riservati all’autore

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Italia Multimedia

Italia multimedia, web agency a Milano, progetta, disegna e realizza Siti Web, Portali...

Vai al profilo

Minitec2

Specialista in reti e sicurezza sistemi Windows Linux mac tablet, assistenza tecnica...

Vai al profilo

Systech Srl

Nata nel 1994, Systech è una azienda specializzata nella progettazione e nello...

Vai al profilo

Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo