Mercato Mobile /

Gartner certifica il crollo delle vendite di PC

Gartner certifica il crollo delle vendite di PC

12 Luglio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il quinto trimestre consecutivo in negativo per il mercato PC. Lo certifica l’ultimo rapporto di Gartner che evidenzia un calo del 10.9% nel secondo trimestre 2013. Un declino lungo con cali sempre più consistenti.

Il mercato del personal computer continua la sua caduta spettacolare. Nessuno lo avrebbe mai previsto solo due anni fa e tutti devono fare i conti con la nuova realtà. Le unità vendute nel secondo trimestre 2013 sono state 76 milioni, con un calo del 10.9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Lo testimonia l’ultimo rapporto di Gartner sul mercato che indica come tutti e cinque i principali produttori abbiano contribuito a questo calo con minori vendite. Un contributo simile è venuto da altri produttori minori. HP e lenovo continuano  a tallonarsi nel detenere il ruolo di leader di mercato ma nessuno dei due è per ora in grado di conquistare una leadership solida né tantomeno di far ripartire il mercato.

Tutte le regioni geografiche prese in considerazione hanno mostrato un declino netto rispetto all’anno precedente. Il declino prosegue da cinque trimestri consecutivi nella regione Asia/Pacifico e da due in quella Europea, Medio Oriente e Africa.

In alcune aree geografuche, storicamente mercati forti per la venita di personal computer come gli Stati Uniti, il calo ha riguardato produttori storici come Dell e Lenovo e a nulla è servito il fatto che Apple abbia marcato il passo con vendite nella norma.

I dati di Gartner sono ancora provvisori ma hanno provocato qualche sorpresa, soprattutto perché a guadagnarci sembra siano stati ancora una volta i tablet. Il mercato del PC sembra cioè perdere fette consistenti di business a favore dei più semplici e trasportabili tablet, soprattutto nella fascia bassa.  Il tablet low-cost sta diventando il computer personale preferito da un numero sempre più elevato di consumatori.

La responsabilità del calo viene anche assegnata alla scarsa. innovazione. Sarà interessante vedere nei prossimi trimestri il peso che avranno i nuovi tablet ibridi Windows 8 e i laptop Chromebook di Google.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


mareatek

Vai al profilo

NeaLogic

NeaLogic è specializzata nella realizzazione di soluzioni mobile compatibili con...

Vai al profilo

Giemme informatica srl

Software house di ventennale esperienza, nel corso degli anni, Giemme ha individuato il...

Vai al profilo

Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo