Mercato Mobile /

Piccoli segnali che fanno ben sperare

Piccoli segnali che fanno ben sperare

19 Ottobre 2011 Carlo Mazzucchelli
SoloTablet
Carlo Mazzucchelli
share
Tutti sono ormai convinti che dalla crisi si esca solo con la crescita. Un segnale positivo in questa direzione viene anche dal mondo IT. Nonostante la crisi sembra infatti che le aziende continuino ad investire, soprattutto sulle novità tecnologiche quali il Mobile, il Cloud, il Social e il Context.

Il quadro generale è depressivo e tutti i numeri volgono al negativo ma la crisi economica in atto non ha bloccato gli investimenti in information technology, soprattutto quelli finalizzati ad innovare e a trarre vantaggio dalle nuove tecnologie abilitanti come il cloud computing, il social networking e il mobile. In questo contesto le aziende hanno rallentato la loro crescita così come ridotto la spesa IT. Però non si tratta di un blocco, soprattutto perchè le molte novità tecnologiche e i cambiamenti di paradigma in atto obbligano a ripensare modelli, strategie, infrastrutture, servizi e approcci. Gartner Group sta analizzando il mondo delle aziende per capire quali saranno le tendenze del 2012 a fronte di investimenti che dovrebbero attestarsi intorno ai 2700 miliardi di dollari, un dato in cresita di quasi il 4% rispetto ai dati del 2010.

Secondo l'indgaine di Gartner emerge una propensione della aziende a guardare all'IT non in modo passivo ma come motore e risora primaria per lo sviluppo e la crescita. I resposnabili IT e i CIO sono chiamati oggi a scelte importanti che richiedono di immaginare in modo diverso l'IT aziendale ma anche il loro ruolo. Fondamentale è rivedere l'infrastruttura informatica in modo da renderla più coerente con i bisogni e i nuovi comportamenti emergenti determinati ormai da alcune tendenze di business e sociali di fondo quali l'importanza della relazione (social), l'esplosione delle informazioni (big data e context), la collaborazione e il mobile.

Queste nuove tendenza secondo Gartner Group rappresentano delle vere e proprie forze innovative e trasformatrici che stanno rivoluzionando il mondo, la società e le aziende. Queste forze devono essere comprese, sperimentate e tradotte in nuove strategie, programmi e soluzioni.

Elemento di fondo abilitante di queste forze è il cloud computing che definisce nuove infrastrutture e modalità di fornitura dei servizi che rendono più semplice per gli utenti l'accesso e meno oneroso per l'azienda la loro erogazione. Nonostante una crescita a due cifre il cloud computing non è ancora molto diffuso, soprattutto in Italia, ma Gartner prevede un aumento fino a cinque volte degli investimenti sul Cloud da qui al 2015.

Il social networking è il fenomeno che più di tutti le aziende non possono più trascurare. Coinvolge più del 20% della popolazione mondiale ma soprattutto è diventato potente strumento di relazione e di business.

I nuovi strumenti della rete e il diffondersi del mobile rendono obsolete molte strategie di data management e i data center aziendali. L'utente ha bisogno di un accesso costante e di tutte le informazioni necessarie. Queste informazioni non possono più risiedere solamente sul data center aziendale ma devono poter essere raccolte e aggregate e fornite in tempi rapidi quando servono e ovunque, meglio se attraverso un tablet di nuova generazione.

CONSIGLIATO PER TE:

Verso ambienti Multicloud

Il fenomeno dell'anno con cui le aziende si stanno tutte confrontando infine è quello del Mobile. Un tema che per le aziende comporta riflessioni importanti sia sul fronte dei dispositivi che delle applicazioni e dei servizi all'utente. Gartner calcola in 900 milioni i tablet in circolazione nel 2016, un numero che sarà superiore a quello dei personal computer ancora in uso. Il mobile è testimone di una trasformazione radicale che le aziende non possono non cavalcare, investendo in soluzioni software, piattaforme, progetti di integrazione e migrazione delle applicazioni aziendali anche sui nuovi dispositivi, iniziative di messa in sicurezza dei nuovi dspositivi e software relativi, riorganizzazioni della struttura per meglio garantire e supportare gli utenti con servizi adeguati ai loro nuovi bisogni.

In sintesi, secondo Gartner Group tutti gli elementi sopra descritti, cloud, social, big data, context e mobile sono le forze che stanno aiutando il mercato IT a contrastare la crisi e suggerendo alle aziende nuovi investimenti finalizzati alla innovazione e alla crescita per meglio affrontare il cambiamento e il mercato mobile, sociale e globale del prossimo futuro.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Zirak Srl

Zirak mobile è una società da anni impegnata nello sviluppo di applicazioni per...

Vai al profilo

Wemotic

Wemotic è una nuova realtà operante nei settori dell’IT e della Comunicazione nata...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

Bluzz

Bluzz è un marchio che raggruppa professionisti e aziende che operano da più di...

Vai al profilo