Mercato Mobile /

Tablet e smartphone, un mercato ricco ma per pochi, forse uno solo!

Tablet e smartphone, un mercato ricco ma per pochi, forse uno solo!

27 Giugno 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Tra le molte aziende produttrici di tablet e smartphone, poche sono quelle che ci guadgnano. A fare profitti reali poi sono solo in quattro, Apple in testa a tutte. Lo racconta con un report sull'andamento economico/finanziario del mercato VisionMobile.

Chi segue l'andamento del mercato dei dispositivi mobili è a conoscenza della situazione di tutti i maggiori protagonisti, dei loro tentativi di guadagnare market share ma soprattutto di produrre marginalità. La maggior parte di questi produttori, come Nokia e RIM,stanno attraversandoi momenti complicati. RIM sta gestendo un lento ma inesorabile declino cercando di capire cosa le conviene fare. Nokia ha intrapreso una pesante riorganizzazione che ha portato al taglio di 20.000 dipendenti.

Conosciamo bene anche l'ampiezza dell'offerta di piattaforme Android e della difficoltà della maggior parte dei produttori ad affermarsi su un mercato che sembra essere concentrato introno a pochi e riconosciuti marchi.

L'informazione di cui disponiamo per valutare l'andamento del mercato è solitamente di tipo quantitativo e riferita al numero di unità vendute, Questa informazione è solitamente costruita non con le informazioni sui dispositivi effettivamente acquistati dai consumatori ma sui dispositivi consegnati a distributori e punti vendita. Questa informazione è solitamente monca perchè non tiene conto dell'inventario a magazzino dell'invenduto e del numero di resi.

Recentemente VisionMobile, una azienda americana che produce indagini di mercato e distribuisce report e informazioni ad operatori e popolo della rete, ha prodotto un nuovo tipo di report che fornisce una fotografia più precisa e maggiore informazione su un mercato che non è uguale per tutti e che risente molto della percezione delle masse piuttosto che della realtà dei fatti.

I fatti, illustrati attraverso una mappa, raccontano che le aziende che fino a questo momento hanno tratto vantaggio dal mercato Mobile generando fatturati importanti e profittevoli sono poche e precisamente Apple, HTC, Samsung e Motorola Mobility ( ora Google). Nell'elenco non c'è RIM, è assente Nokia ma mancano anche Amazon e Barnes & Noble.

(Source: VisionMobile Developer Economics Report)

Tra le quattro società menzionate le uniche a fare profitti reali sono Apple e Samsung. Motorola Mobility è più o meno in pareggio e HTC produce una marginalità minima.

Questo report testimonia di un mercato molto competitivo e difficile. E' competitivo perchè ogni giorno si allunga la schiera di nuovi concorrenti e proposte. E' difficile perchè il mercato è stato creato in grande misura da Apple e per competere contro il suo predominio i concorrenti sono obbligati a giocare sui costi e sulla leva del prezzo. Amazon che ci ha provato ha vinto la battaglia dei numeri (6.5 milioni di Kindle venduti nell'ultimo trimestre 2011) ma non quello della profittabilità.

Quello che sembra funzionare alla grande è il modello della Apple. Alcuni studiosi ed analisti hanno cercato di quantificare costi e guadagni di Apple per il modello dell'iPad da 499 dollari arrivando alla conclusione che i costi complessivi sono di 270 dollari e il margine si aggira intorno al 42%. L'analisi ha preso in considerazione i costi di produzione, dei materiali neecssari e delle garanzie. Il componente più costoso è lo schermo touchscreen valutato intorno ai 100 dollari, Segue la memoria a 25 dollari e il processore a 15. Se l'analisi viene applicata al modello iPad più costoso, il margine complessivo sale fino al 52% ma sfiora anche il 55.1% per i modelli più costosi.

Leggendo il report emerge la domanda del perchè così tanti produttpri continuino ad insistere in una presenza che non genera profitto. La risposta non è semplice ma forse lo è se si pensa ad un mercato ancora nella sua fase adolescenziale con potenzialità di crescita praticamente infinite.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Marg8.com

Marg8.com realizza a Bologna applicazioni Web, Mobile e App iOS, con soluzioni dedicate...

Vai al profilo

Synesthesia srl

Synesthesia si occupa di Information Technology da oltre un decennio. Diamo vita alle...

Vai al profilo

Techmobile

Vai al profilo

Disruptive Innovation

Management Consulting

Vai al profilo