Provocazioni /

E se fosse solo una grande bolla? Non tutti sono estimatori dei tablet!

E se fosse solo una grande bolla? Non tutti sono estimatori dei tablet!

13 Luglio 2011 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Che il tablet sia un fenomeno di tendenza lo si nota anche dalle poche riflessioni critiche in circolazione. Quelle poche che ci sono non vengono riprese approfondite ma si perdono nella 'consumerizzazione' del commento digita divulgativo sui nuovi dispositivi. Eppure qualcuno ha notato che molti di questi commenti usano il tempo futuro e il condizionale come se nulla di certo fosse ancora stato raggiunto e molto di imprevedibile sia ancora da scoprire.

A parlare di possibile bolla Tablet sono stati per primi alcuni analisti finanziari. Con 100 tablet ormai in circolazione e con solo un grande concorrente che si tiene il 90% del mercato il rischio è reale. Eppure sui tablet si continua a parlare con entusiasmo e positivamente in rete un pò ovunque. Difficile trovare critiche o visioni negative sul futuro dei nuovi dispositivi mobili.

I commenti 'negativi' sulla moda del tablet che sta interessando molti consumatori e aziende toccano tutti gli argomenti che sono tema costante di molti scritti online e si possono riassumere in questo modo:

  • nei negozi non è poi così vero che ci si trovi di fronte ad un'ampia offerta esposta sugli scaffali
  • fa eccezione l'iPad ma anche il prodotto di Apple è ancora un oggetto per pochi eletti che lo acquistano perchè dispongono delle risorse necessarie, perchè è cool/chic e fa tendenza
  • il computer continua ad essere la piattaforma preferita perchè più potente, più maneggevole e utile
  • al tablet manca RAM, un hard dsk con capacità decenti e la connessione USB ( in realtà alcuni tablet ce l'nanno)
  • lo schermo touch dei tablet è esaltante ma genera stanchezza per la scomodità dei gesti che devono essere fatti per navigare, giocare, lavorare ecc.
  • tastiera e mouse sono strumenti insostituibili
  • molte APP non sono necessarie, possono essere tranquillamante scaricate da Internet sul personal computer ogniqualvolta servono veramente e per di più gratuitamente
  • il tablet non offre molti di più di un computer per la lettura di contenuti digitali in formato e-book
  • è vero che il tablet è anche 3g mentre il computer non lo è ma è pur sempre un giocattolo

Quello che pensa SOLOTABLET in merito è contenuto negli articoli che popolano le varie sezioni del portale.

Siamo interessati a conoscere cosa pensate voi!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

WARE'S ME srl

Nata nel 2010, WARE’S ME è una giovane società̀ di servizi, con base a Padova, attiva...

Vai al profilo

Sviluppo4Mobile

S4M è costituita da un gruppo di quattro amici storici, Gino, Danilo, Miriam e Luisa...

Vai al profilo

CREALAB SRL

CREALAB è una società italiana che offre servizi e consulenza nell'ambito del settore...

Vai al profilo