TREND e STRATEGIE /

IBM Mobile First App

IBM Mobile First App

12 Maggio 2014 Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
share
IBM ha annunciato un significativo ampliamento del proprio portafoglio IBM MobileFirst Application Development, nuove IBM Ready Apps specifiche per il settore e l’apertura di 18 nuovi centri IBM MobileFirst in tutto il mondo (non in Italia però) per aiutare le aziende ad accelerare le iniziative di mobile computing.

Le nuove offerte aiuteranno gli sviluppatori sia delle grandi imprese sia delle aziende nate sul web a progettare, fornire e implementare rapidamente app mobile sicure – evitando perdite di dati e vulnerabilità – con la stessa velocità e semplicità apprezzate dai consumatori, su scala enterprise.

“Ora che le app mobile diventano un punto di contatto primario con i clienti, la posta in gioco per soddisfare i consumatori è elevata, mentre i costi di un’app scadente possono essere significativi, sia in termini di marchio che di utili”, commenta Marie Wieck, General Manager, IBM MobileFirst.  “La piattaforma mobile, le app e i centri IBM sono concepiti per aiutare le imprese ad accelerare l’adozione di una strategia di mobile computing per la crescita del business”.

Ecco alcune delle nuove offerte.

Portafoglio IBM MobileFirst Application Development: una gamma completa di strumenti che consentono agli sviluppatori di creare, implementare e gestire app mobile, in locale o nel cloud. Il portafoglio IBM, che comprende le tecnologie e i servizi IBM Worklight, Cloudant e BlueMix, consente agli sviluppatori di creare e implementare rapidamente app mobile.

IBM Worklight è una piattaforma per lo sviluppo di app per la mobile enterprise, implementata sull’infrastruttura IT del cliente, mentre BlueMix fornisce funzionalità analoghe sotto forma di servizi basati su cloud. Entrambi possono essere utilizzati con Cloudant, il Database-as-a-Service (DBaaS) distribuito NoSQL di IBM, per le app mobile.

Una nuova versione di IBM Worklight, precisa una nota di IBM, integra funzionalità supplementari per il ciclo di vita dell’applicazione mobile, espandendo la definizione di piattaforma di sviluppo per tale applicazione. Worklight consente ora alle imprese di ottimizzare le esperienze d'uso mobile, grazie al supporto di modelli di sviluppo sia nativi che ibridi, e di aggiungere nuove funzionalità, come il protocollo USSD (Unstructured Supplementary Service Data) per le soluzioni di pagamento mobile nei mercati emergenti.

Il portafoglio IBM MobileFirst Business Acceleration offre IBM Ready Apps, una suite di app preconfigurate, specifiche per il settore, in grado di fare risparmiare ai clienti fino al 60 percento del tempo e delle risorse. Le IBM Ready Apps comprendono applicazioni per il banking, il retail, l’assistenza sanitaria, le assicurazioni, i viaggi e i trasporti, la pubblica amministrazione e i dispositivi connessi. Con IBM Ready App for Industrial, Connected Home, gli utenti possono controllare e configurare i dispositivi in tutta la casa, ad esempio impostare il termostato, attivare il sistema d’allarme domestico, accendere o spegnere le luci e definire o regolare le impostazioni degli elettrodomestici. Inoltre, gli utenti possono anche visualizzare la quantità di energia consumata da uno specifico dispositivo domestico o da tutti i dispositivi della casa aggregati.

I centri IBM MobileFirst espandono l’ecosistema di mobile computing di IBM, fornendo ai clienti l’accesso diretto a team locali di esperti, tra cui progettisti, sviluppatori, architetti e consulenti in varie sedi in tutto il mondo. I clienti potranno lavorare fianco a fianco con i professionisti IBM del mobile computing, per ideare, progettare, costruire e implementare rapidamente prototipi funzionali. Inoltre, i clienti potranno accedere alle due nuove famiglie di soluzioni annunciate oggi e beneficiare di funzionalità che vanno dalla creazione di nuove app, per trasformare la customer experience del retail banking, a nuove soluzioni in grado di cambiare il volto dell’assistenza sanitaria ai pazienti.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Sviluppo4Mobile

S4M è costituita da un gruppo di quattro amici storici, Gino, Danilo, Miriam e Luisa...

Vai al profilo

Startbusiness

SB un’azienda che fa scouting nel mondo ICT (Information Communication Technology...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo