TREND e STRATEGIE /

Il ruolo dello storage virtuale

Il ruolo dello storage virtuale

20 Aprile 2017 Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
share
Ospitiamo una serie di considerazioni maturate da VMware con l'introduzione di vSAN 6.6. La centralità del Software-Defined Storage. Come avere maggiore sicurezza, costi ridotti e maggiori prestazioni nelle aziende.

Ai reparti IT è richiesto da qualche tempo di giocare un ruolo chiave nella digital transformation delle aziende, ma è importante che sappiano bilanciare il desiderio impellente di cambiamento con quello di intervenire sulle sfide giornaliere con le quali devono confrontarsi. 

Le aziende dovrebbero invece concentrare i loro sforzi su due aspetti: passare a un'infrastruttura più efficiente a causa della riduzione del budget e assicurarsi che ogni aspetto dell'IT sia protetto e sempre "on". Questo impegno deve essere volto inoltre a fornire servizi avanzati per i dati e le applicazioni aziendali che aiutano le aziende a differenziarsi ed essere competitive. 

Questo è il contesto che spiega perché il mercato dello storage virtuale è così maturo. Gartner prevede che, entro il 2019, il 30% circa della capacità globale di array di storage installata nei data center aziendali sarà distribuita con Software-Defined Storage (SDS) o architetture di sistemi iperconvergenti basati su sistemi hardware x86. Questo è un salto enorme considerando il 5% odierno. VMware vSAN si sta dimostrando una scelta di punta per questo passaggio, con oltre 7.000 clienti che hanno già scelto questa soluzione software di storage virtuale.

Cosa comporta tutto ciò? La risposta è semplice. Le nuove funzionalità dello storage virtuale consentono di accelerare la modernizzazione dell'infrastruttura del data center offrendo una soluzione a tre dei requisiti principali per l'IT: maggiore sicurezza, costi ridotti e maggiori prestazioni.

Come soddisfare l'esigenza di sicurezza e disponibilità in modo nativo

Questo è il contesto che spiega perché VMware ha rafforzato la sua famiglia di storage virtuale con l'introduzione di vSAN 6.6. Uno dei punti di forza di vSAN è quello di offrire alle aziende un percorso efficiente e non intrusivo per ottenere un'infrastruttura più sicura, con alta disponibilità per i dati aziendali di importanza vitale.

Per molte organizzazioni la sicurezza è la priorità principale. Con vSAN 6.6 è stata introdotta la prima soluzione di crittografia nativa di dati inattivi del settore, creata per l'infrastruttura iperconvergente (HCI); questo porta a un'ulteriore accelerazione nell'adozione dello storage virtuale. Crittografando i dati archiviati nel layer virtuale, i dati sono protetti da accessi non autorizzati, semplificando la gestione delle chiavi. Questo significa che i clienti possono abbandonare le unità con crittografia automatica dei fornitori hardware, eliminando un vincolo con opzioni limitate e costi esorbitanti, dato che la crittografia dello storage virtuale è completamente indipendente dall'hardware. Lo storage virtuale offre sicurezza a costi ridotti e con maggiore semplicità.

Realizzazione di una migliore Business Continuity con i cluster estesi

Alle aziende è richiesto di essere sempre "on" e per farlo richiedono protezione; questo è un altro elemento che spiega perché lo storage virtuale sia una proposta così interessante. Le soluzioni come questa introducono un insieme di gestione ad alta disponibilità che consente monitoraggio e gestione anche nel caso eccezionale in cui il server di gestione non sia disponibile.

La modalità "always-on" è così importante che i clienti richiedono sempre più capacità offerte dai cluster estesi che offrano flessibilità e protezione senza sforare il loro budget. I clienti con due località fisiche relativamente vicine possono estendere il loro data center tra le due località. Se uno dei siti fisici non è disponibile, il layer dello storage virtuale può gestire la situazione perché i dati nel secondo sito sono sempre disponibili. Il Software-Defined Storage elimina le preoccupazioni relative alla copia di backup del primo sito perché, estendendo il cluster, il backup è mantenuto in modo intelligente nel sito che continua a funzionare.

Miglioramento delle prestazioni del data center con prestazioni flash ottimizzate

Una delle principali sfide per le aziende è quella di fornire maggiore efficienza in termini di risorse e personale; lo storage virtuale può essere di aiuto anche in questo frangente. La soluzione ottimale offre capacità specifiche per monitorare, gestire e risolvere problemi all'interno di tutta l'infrastruttura end-to-end, aumentando così l'efficienza dell'IT.

L'analisi intelligente cloud-based fornisce informazioni personalizzate in tempo reale che consentono di mantenere l'infrastruttura di storage virtuale in esecuzione in uno stato ottimale; questo è un aspetto che può ridurre drasticamente i costi operativi grazie alla riduzione del tempo richiesto per l'amministrazione e il monitoraggio. Ad esempio, se si rileva un problema di configurazione, il cliente può ricevere una notifica in tempo reale con consigli sulle possibili soluzioni.

Futuro digitale: Software-Defined

La soluzione delle problematiche odierne non è l'unico aspetto di rilievo per le aziende, che devono infatti creare un futuro digitale e il Software-Defined Storage è vitale. Esso consente infatti ai clienti di prepararsi per le richieste IT future con prestazioni ottimizzate per le piattaforme hardware e le applicazioni di nuova generazione. Questo comprende la possibilità di distribuire applicazioni di nuova generazione quali Big Data e Splunk oltre a supportare le più recenti tecnologie flash, quali le nuove unità SSD Intel Optane NVMe basate sulla tecnologia 3D XPoint.

Uno dei vantaggi principali di vSAN è la modalità di supporto per un ambiente cloud ibrido con una piattaforma di storage aziendale comune a distribuzioni on-site e cloud pubblico, con un'esperienza coerente tra di esse.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo

Connexxa

Vai al profilo

Move On

Film al cinema è un applicazione sviluppata da Move On (www.moveon.it) azienda...

Vai al profilo

Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo