TREND e STRATEGIE /

Interoute Cloud Connect

Interoute Cloud Connect

14 Maggio 2015 Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
Gian Carlo Lanzetti
share
La soluzione integra ottimizzazione WAN, selezione flessibile del percorso, accesso globale firewall e cloud locale in un unico dispositivo da installare in azienda. Aggiungere Interoute Cloud Connect a una rete VPN aziendale rende le performance del cloud molto più veloci.

 

Interoute, l'operatore proprietario della più grande piattaforma di servizi cloud in Europa, ha annunciato il lancio di Interoute Cloud Connect (ICC). ICC opera come un “Acceleratore Cloud”, che ottimizza in modo intelligente i flussi di dati delle applicazioni tra cloud delle sedi locali e il cloud privato della sede centrale e accelera i servizi fruiti attraverso il cloud pubblico.

CONSIGLIATO PER TE:

Verso ambienti Multicloud

Un unico apparato on-site estende la piattaforma Interoute SDN MPLS WAN direttamente nella sede locale e integra una serie di funzionalità NFV. Queste includono l'ottimizzazione WAN, il routing, firewall on-site o selezioni di percorso basati sull’applicativo DMZ. ICC offre anche compute built-in e storage, fornendo ai team IT la massima flessibilità nell’apertura di postazioni virtuali nel processo di migrazione dall’IT locale a infrastrutture cloud virtualizzate.

 

 

La capacità di ottimizzazione WAN locale è accoppiata direttamente con l'ottimizzazione WAN nella piattaforma cloud globale di Interoute, accelerando l'accesso ai servizi in modalità cloud. Anche il traffico da e verso i provider SaaS come Salesforce beneficia della stessa ottimizzazione delle performance, in quanto i dispositivi di ICC ottimizzano tutto il traffico attraverso le VPN Interoute.

A livello locale, ICC permette agli IT Manager di semplificare e accelerare la prestazione dei servizi di rete attraverso la riproduzione di istanze di "Sola lettura" in sede locale, bilanciando la richiesta e garantendo performance costanti.

"I clienti aziendali che si spostano su reti e infrastrutture IT virtualizzate devono affrontare molteplici sfide nel raggiungimento di una buona performance della rete, che garantisca agilità e sicurezza. La nuova soluzione ICC di Interoute – commenta Joel Stradling, Research Director di Current Analysis - risponde a queste esigenze con un focus su una serie di funzionalità NFV che includono traffico ottimizzato con un'accelerazione disponibile su cloud pubblici, il tutto sostenuto dalla rete MPLS SDN-ready di Interoute”.

In conclusione aggiungere  Interoute Cloud Connect  a una rete VPN aziendale rende le performance del cloud molto più veloci. ICC integra infatti come detto ottimizzazione WAN, monitoraggio delle performance degli applicativi e firewall con cloud, in un unico dispositivo on premise, per creare un’infrastruttura IT intelligente in a box.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

Giacomo Balli

I'm a freelance developer based in Italy. Have my personal projects in the AppStore...

Vai al profilo

eFuture s.a.s.

Azienda digitale dedita allo sviluppo di software desktop (gestionali, utility...

Vai al profilo

SellSmart

L’applicazione di sales force automation più indicata ai bisogni commerciali delle...

Vai al profilo