Comunicati stampa /

PixelBook, il software italiano per pubblicare su tablet e smartphone

PixelBook, il software italiano per pubblicare su tablet e smartphone

14 Luglio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Uno strumento semplice e veloce per distribuire documenti su device mobili, sia tramite gli store di Apple, Google e Amazon, sia in distribuzione diretta. Si rivolge alle aziende, agenzie di comunicazione ed editori, permette di pubblicare semplici pdf o contenuti rich media con video, immagini e animazioni.

PixelBook è uno strumento semplice e veloce per distribuire documenti su device mobili, sia tramite gli store di Apple, Google e Amazon, sia in distribuzione diretta. Si rivolge alle aziende, agenzie di comunicazione ed editori, permette di pubblicare semplici pdf o contenuti rich media con video, immagini e animazioni.

PixelBook è l'innovativo software per la pubblicazione digitale sviluppato dall'omonima startup di Reggio Emilia.
Rispetto a simili prodotti già disponibili sul mercato, si caratterizza per la semplicità e velocità di utilizzo; per usarlo non sono necessarie particolari competenze né software aggiuntivi, l'interfaccia è intuitiva e tutti gli strumenti sono immediatamente evidenti e disponibili.

PixelBook è versatile: può essere usato dalle imprese, dagli editori o dalle agenzie di comunicazione, permettendo a chiunque di trarre vantaggio dalla pubblicazione digitale.
In uno scenario tipico, l'azienda può utilizzare con profitto pixelBook per distribuire documentazione alla propria rete vendita, l'editore per aggiungere un canale distributivo digitale ottenendo immediata remunerazione, infine, l'agenzia può sfruttare pixelBook per realizzare progetti di pubblicazione mobile per i propri clienti.

PixelBook è semplice da usare ma ricchissimo di funzioni, infatti, include caratteristiche proprie di concorrenti ben più costosi: supporto iOS e Android sia tablet che smartphone, possibilità di arricchire i documenti con gallerie di immagini, video, rotazioni interattive a 360 gradi, suoni, supporto delle notifiche, gestione degli store Apple, Google e Amazon con possibilità di vendere riviste e abbonamenti, interfacciamento con Google Analytics per tracciare le abitudini degli utenti/lettori, distribuzione in aree riservate e molto altro.

Provare pixelBook è il modo migliore per imparare a usarlo. Dal sito internet www.getpixelbook.com è possibile scaricare una versione gratuita, vedere i video tutorial, e, per i clienti, accedere al servizio di assistenza.

Contatti: Enrica Montesano, Arscolor Interactive, Tel. 0522 331200, press@arscolor.com

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Centrica

Centrica progetta e sviluppa tecnologie innovative nei settori del digital imaging...

Vai al profilo

Sandro Sanna

Docente

Vai al profilo

Connexxa

Vai al profilo

Esse Solutions srl

Quello che ci contraddistingue è una forte competenza tecnica e metodologica...

Vai al profilo