Lifestyle /

Bagagli persi e mai ritrovati? Samsunge e Samsonite hanno la soluzione!

Bagagli persi e mai ritrovati? Samsunge e Samsonite hanno la soluzione!

04 Maggio 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Può capitare a tutti i viaggiatori di fare un lungo viaggio, ma a volte ne basta uno molto breve, e arrivare a destinazione in solitudine per avere perso lungo il percorso i propri bagagli e i loro insostituibili contenuti.

A volte le valigie perdute si rifanno vive, altre volte lo fanno lasciando sul campo i contenuti più preziosi e la loro bellezza esteriore. Può anche capitare che perdute lo rimangano per sempre.

In soccorso di tutti coloro che non hanno ancora sperimentato il dolore di una mancata consegna, Samsunge  Samsonite starebbero lavorando a un progetto congiunto con l’obiettivo di creare il bagaglio intelligente. Una valigia tecnologica che dovrebbe farsi desiderare e comperare per la sua accessibilità e costante reperibilità. Una valigia carica di informazioni contestualizzate e dotata di strumenti di comunicazione per l’invio di notifiche e seganalazioni di allerta, utili a prevenire eventuali furti e a essere informati per tempo di dove la valigia si trovi in ogni dato momento della sua esistenza.

CONSIGLIATO PER TE:

Robot e futuro del lavoro

Il progetto con Samsung non è l’unico in corso. Samsonite sta lavorando anche con le compagnie aeree per la realizzazione di valigie capaci di attivare il check-in in autonomia e in automatico. Se implementato il progetto prevede la semplice consegna del bagaglio e il ricorso a tecnologie adeguate per rilevare la sua destinazione, a chi appartiene, la compagnia aerea con cui sarà imbarcato, ecc.

Samsung sta anache sperimentando nei suoi laboratori una valigia capace di seguire il suo padrone e padrona, all’interno di un aeroporto, come s e fosse un cagnolino addestrato o un robot istruito e programmabile.

Tutti questi progetti sono probabilmente ancora nelle narrazioni di giornalisti curiosi o semplicemente su carta ma i tempi nei quali essi possano trovare espressioni concrete non sono così lontani come qualcuno potrebbe immaginare.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

SANMARCO INFORMATICA SPA

Sanmarco Informatica opera nel settore dell'informatica da oltre 20 anni con...

Vai al profilo