Lifestyle /

Ford annuncia un piano per la produzione di automobili autonome entro il 2021

Ford annuncia un piano per la produzione di automobili autonome entro il 2021

17 Agosto 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Rompendo il silenzio sulla posizione dell’azienda in merito alle automobili senza autista Ford ha annunciato un piano che prevede la produzione di nuove automobili autonome entro il 2021. Saranno auto senza volante, acceleratore o pedale per i freni e saranno prodotte commercialmente per una vendita a volume. Per mantenere il traguardo del 2021 Ford raddoppierà il numero di persone impegnate nella ricerca e sviluppo delle nuove tecnologie necessarie alla produzione delle nuove automobili.

Ford non ha fornito alcuna informazione sul numero delle automobili che verranno prodotte ma ha indicato nel mercato delle società di noleggio e condivisione veicoli il primo target di mercato. Il costo elevato delle auto impedirà all’inizio di trovare un mercato consumer promettente.

L’annuncio rientra nella strategia di Ford di stare al passo con un mercato in continuo cambiamento. L’obiettivo è di produrre un’automobile rivoluzionaria come quella che ha iniziato la rivoluzione dell’auto a marca Ford e di fornire all’americano medio una automobile autonoma per la quale sono già pronti all’uso.

Ford ha riconosciuto di non essersi mossa per tempo su un mercato nel quale altri produttori concorrenti come General Motors hanno già fatto investimenti importanti negli anni ma dichiara di non volere fare una competizione a chi arriva prima ma di produrre soluzioni che soddisfino bisogni reali e creino la piena soddisfazione della clientela.

Ford ha anche annunciato un investimento di 150 milioni, unitamente al gigante cinese del Web Baidu, nella società Velodyne LiDAR Inc., una realtà californiana che produce sensori per automobili senza autista. I sensori sono l’elemento chiave delle automobili autonome. Servono per identificare ed evitare gli ostacoli e per vedere il mondo circostante operando come un radar ma usando raggi laser. Velodyne è specializzata nella produzione di questo tipo di sensori che sono giù stati usati anche da Alphabet per la produzione e la sperimentazione della Google Car.

La focalizzazione di Ford sarà sulla sicurezza e userà varie tipologie di tecnologie per rendere i veicoli più sicuri perché più intelligenti e meglio capaci di interpretare e vedere il mondo nel quale opereranno. La sicurezza non dipenderà solamente dalla tecnologia, sono necessari interventi normativi e legali e deve maturare una nuova consapevolezza etica dei comportamenti sociali da tenere. Da qui al 202i i legislatori dovranno affrontare sfide tanto importanti e complesse quanto lo sono quelle dei produttori nello sviluppo delle nuove automobili. Tutto fa però pensare che l’automobile autonoma sia già una realtà e che il futuro dell’automobilista ma anche della viabilità sarà molto diverso di quanto non sia oggi.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Studio 361° di Michela Di Stefano

Studio 361° è un Network di professionisti del settore, uniti dalla comune passione...

Vai al profilo

Jekolab Srl

JekoLab, un laboratorio creativo Fondata a Torino nel 2011, JEKOLAB è specializzata...

Vai al profilo

Doxinet srl

Doxinet è un’azienda capace di adattarsi alle esigenze del mercato, in grado di...

Vai al profilo

Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo