Lifestyle /

Futuri prossimi venturi: droni per la sorveglianza totale delle città

Futuri prossimi venturi: droni per la sorveglianza totale delle città

23 Settembre 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
DARPA (Defense Advanced Research Projects Agenc) ha annunciato recentemente un progetto innovativo finalizzato alla video-sorveglianza allargata di aree urbane attraverso UAS (Unmanned Aerial Systems) e droni. Veicoli ‘quadcotteri’ capaci di sorvolare le città e le aree urbane e tenerle sotto continua sorveglianza da una altezza di trecento metri.

I veicoli che potrebbero essere il risultato finale del progetto saranno destinati al controllo e alla sorveglianza con una destinazione di anti-terrorismo finalizzata a identificare e monitorare movimenti e veicoli sospetti in circolazione.

Fonte: Activision Publishing

Veicoli aerei e droni sono già in uso per proteggere truppe militari sul campo ma il nuovo progetto punta a trasferire nella vita civile sistemi simili ma operative in aree urbane.

La visione è la creazione di una rete di nodi finalizzati alla sorveglianza, pattuglie di aerei tra loro collegati e in grado di condividere informazioni legate alla copertura territoriale che ogni drone può raccogliere su edifici, movimenti e spostamenti cittadini, in modo da analizzarli alla ricerca di eventuali situazioni anomale o persone e veicoli sospetti.

Al momento DARPA è alla ricerca di professionisti, tecnici ed esperti con competenze e skill utili alla realizzazione del progetto (i dettagli del programma sono disponibili a questo indirizzo.

Il rpogetto potrebbe trovare future sinergie con progetti simili gà in fase di realizzazione come quello della NASA (Ames Research Center ) pensato per la gestione del traffico aereo di veicoli come i droni, in volo a bassa altitudine sui cieli abitati degli Stati Uniti, e pensato per fornire informazioni utili ad evitare incidenti e collisioni.

Anche aziende private sono interessate alle opportunità offerte dalle nuove tecnologie di volo aereo. GoPro ad esempio ha in programma l’annuncio di un drone dotato di un drone denominato Karma dotato di fotocamera Hero 5 altamente manovrabile.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Andrea Parisse

Enterprise Architect Sono laureato in Informatica e lavoro nel settore ICT di una...

Vai al profilo

Zero Computing S.r.l.

Zero è una web-agency presente sul mercato italiano dal 1992, con l’obiettivo di...

Vai al profilo

Paolo Conte

Sviluppo professionalmente applicazioni Android per terzi o di mia iniziativa. Da...

Vai al profilo

Tecware

Gestiamo progetti di informatizzazione dallo studio professionale alla...

Vai al profilo