Lifestyle /

Il tablet a letto, per addormentarsi senza farlo cadere

Il tablet a letto, per addormentarsi senza farlo cadere

12 Febbraio 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Dall'arrivo dell'iPad molti hanno investito la loro creatività e capacità progettuale nel creare supporti adeguati a permetter l'uso del tablet ovunque, in poltrona, sul divano, in bagno e bnaturalemente a letto. Gli accessori che sotto forma di bracci o supporti più o meno flessibili ed ergonomici accompagnano oggi l'offerta di tablet è ampia e ricca di novità. Altri prodotti sono in arrivo, alcuni come risultato di progetti finanziati in crowdfunding.

Ad usarlo a letto ci hanno pensato tutti e lo hanno anche fatto. Il tablet è servito inizialmente per leggere la posta elettronica o permettere a manager d'azienda che non staccano mai di completare le loro presentazioni o piani di business comodamente sdrati accanto al loro partner in un comodo letto. Poi il tablet è diventato strumento potente e comodo per la lettura di libri , quotidiani e riviste.

Come tutti sanno guardare la televisione o usare il tablet da sdraiati comporta alcuni rischi, legati alla facilità con cui, dopo una giornata di lavoro, ci si può addromentare. Mentre il televisore può rimanere accesso nel sottofondo, il tablet rischia di cadere e rompersi.

 

 

CONSIGLIATO PER TE:

Nel 2019, Internet batte TV 2-0

La soluzione è semplice, un supporto in grado di ospitare il tablet e di reggerlo in modo da permetterci di sfogliare le pagine di un libro, di cahattare e navigare, di guardare un video e anche, di addormentarci.

Le soluzioni disponibili sul mercato sono numerose ma ora un progetto, alla ricerca di fondi tramite Kickstarter, vuole realizzare un supporto standrad da poter utilizzare in ambiti e ambientazioni diverse perchè composto semplicemente da un braccio flessibile e da un meccanismo adesivo studiato appositamente per essere agganciato ovunque, un letto, una scrivania, una poltrona, ecc., e che non lascia tracce quando viene staccato dalla superficie solida fissa.

Il progetto The Right Arm, è nato per soddisfare i bisogni di persone sofferenti di mal di schiena e ha già raccolto decine di migliaia di dollari

Il meccanismo adesivo è stato studiato appositamente per sostenere tablet di pesi diversi sia nella posizione verticale che orizzontale e potrebbe essere utilizzato anche per laptop ultra-leggeri.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


XENIALAB

Xenialab sviluppa applicazioni native su Apple iOS (iPhone, iPad, iPod), Google...

Vai al profilo

Itworks srl

Nata come specialista nei primi grandi progetti ERP, Itworks sviluppa il suo know-how...

Vai al profilo

PS.Mobile

PS.Mobile, software house di Bologna dal 2001, offre ai suoi clienti progetti...

Vai al profilo

iMotion Software

iMotion Software è una realtà attiva nello sviluppo di soluzioni mobile in ambito...

Vai al profilo