Lifestyle /

Il tablet in macchina, in viaggio e non solo!

Il tablet in macchina, in viaggio e non solo!

05 Luglio 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
In attesa che le nostre auto facciano tutto da sole e ci permettano di trasformare gli interni già comodi in un vero e proprio salottino, possiamo accontentarci di soddisfare i nostri desideri grazie a dispositivi tablet pratici, strepitosi per funzionalità e servizi che offrono, ludici per giochi e programmi video, intrattenitori e soprattutto ricchi di applicazioni.

Continua il viaggio di SoloTablet nei nuovi stili di vita delle persone indotti dall’uso delle nuove tecnologie mobili. Dopo aver trattato del tablet in cucina, in camera da letto, in bagno, in salotto e in bicicletta è ora la volta dell’auto che per piccola o grande che sia è ormai uno spazio popolato di gadget tecnologici e digitali.

Prima del tablet, a mettere a tacere e tranquilli i pargoli assonnati e imbronciati rannicchiati sul sedile posteriore dell’auto, c’erano i lettori di DVD con schermi più o meno grandi e le playstation. Oggi, se lo smartphone e Facebook non bastano, lo stesso risultato si può ottenere con un tablet, sia mini che con display più grandi.

Ci perde la comunicazione tra generazioni e si rischia di non trarre vantaggio di un viaggio più o meno lungo, per intrecciare e coltivare quei rapporti umani già frantumati dall’uso delle tecnologie in casa.

L'auto del futuro è ancora 'futuribile' ma numerosi sono i progetti di ricerca in corso finalizzati a realizzare auto completamente interattive nelle quali poter operare come se si fosse in casa o in ufficio.

A guidare ci penserebbe il robot della macchina guidata da radar e GPS e altre meccanismi sensoriali capaci di analizzare informazioni di contesto per costruire mappe di riferimento e movimento.

Uno dei progetti di ricerca in corso è anche quello del del corso di laurea in Design e Comunicazione  Visiva del Politecnico di Torino che sta lavorando con la proseptiva di definire l'auto del futuro da qui a quattro anni.

Nel frattempo quasi tutti i produttori di auto hanno attivato investimenti e progetti simili, non solo per integrare le nuove tecnologie digitali nelle loro automobili ma anche per integrarle e metterle a disposizione delle tecnologie che nel frattempo stanno ridisegnando l'auto del futuro.

Impegnate in progetti di questo tipo ci sono ad oggi realtà del lusso come Ferarri e Jaguar ma anche case automobilistiche come BMW, Audi, Toyota, Ford e molte altre.

Indice dei temi trattati in questo documento

Avremmo potuto trattare il tema in articoli diversi. Per comodità del lettore abbiamo preferito strutturare le informazioni sotto forma di documento per trattare le molte problematiche, relative all'uso del tablet in auto , come un tutt'uno. Se siete interessati ecco cosa troverete proseguendo la lettura:

  • Il tablet come strumento gestionale al servizio del guidatore
  • Riviste automobilistiche su tablet
  • Applicazioni utili per l'uso del tablet in macchina
  • Applicazioni utili per rendersi la vita come automobilisti più semplice
  • Accessori per usare inl tablet in automobile
  • L'applicazione di Disney che mette....l'auto dentro l'iPad!
  • Apple pensa a nuove integrazioni tecnologiche
  • Fate attenzione agli incidenti

 

Il tablet come strumento gestionale e al servizio del guidatore

Se fino a poco tempo fa si poteva portare in auto il proprio computer e poi collegarlo all'auto, oggi con un tablet tutto è diventato molto più semplice e non c'è neppure bisogno di perdere tempo per le operazioni di partenza, ripartenza e spegnimento del laptop. Il tablet offre una soluzione all-in-one e può essere integrato, installato e connesso direttamente nell'auto come se fosse una sua componente fissa. Inoltre offre servizi sia al guidatore che ai passeggeri, soprattutto se il viaggio è destinato ad essere lungo e noioso.

Ad oggi ci sono due tipologie di configurazioni tablet per auto, una permanente (integrata nel cruscotto, nella plancia o nei sedili) e una rimovibile ( con modalità simili a quelle delle docking station). Il tablet integrato può essere collegato attraverso Bluetooth ( se l'auto ne è dotata ) ed essere governabile direttamente dal volante, esattamente come si governa l'impianto audio.

Per trasformare il tablet in una console di comando integrata con l'auto è necessario predisporre di applicazioni adeguate e poi configurarle opportunamente unitamente al dispositivo in uso. Se si utilizza un dispositivo Android ad esempio è possibile scaricare Tasker ( 5.99 dollari), definire un profilo d'utilizzo associato all'auto e definire gli eventi da gestire.

Il tablet sostituisce in modo economico il navigatore satellitare, può essere montato direttamente con una spesa minima e può essere mantenuto aggiornato costantemente senza ulteriori costi. L'installazione è mediamente semplice e richiede il montaggio fisico del dispositivo sulla plancia dell'auto, la sua configurazione e connessione, il settaggio della interfaccia utente e l'attivazione di eventuali servizi di supporto associati agli struementi acquistati e installati.

Il tablet è strumento potente per l'ascolto di musica e può essere facilemente integrato con i sistemi audio delle varie marche. Più è potente il sistema audio e l'impianto stereofonico installato e più si potà trarre vantaggio dalle applicazioni musicali del tablet e/o dell'iPad.

Riviste automobilistiche su tablet

Automobile News

Una rivista, ora anche su tablet, per appassionati di auto che oltre a guidare vogliono tenersi aggironati sulle novità, i modelli, gli sviluppi futuri e molto altro.

La rivista offre approdondimenti, affronta temi trasversali a quello dell'auto sonfinando nell'antropologia e nella cultura, nella ingegneria e nella storia.

Racconta quello che le aziende stanno facendo per migliorare e rinnovare i loro modelli e servizi

Permette di condividere video, foto e altro ancora con gli amici via e-mail o sottoscrivere automobile con un solo clic.

Presenta video degli ultimi modelli di auto disponibili, schede tecniche, informazioni e recensoni e molto altro.



Mensile Auto

Dal 1985 Auto è una delle più autorevoli riviste automobilistiche italiane. Ora a anche su tablet!

L'applicazione Auto HD, scaricabile gratuitamente dall'App Store, consente di acquistare tutti i numeri di Auto in contemporanea con l'uscita in edicola della versione tradizionale, ogni 15 del mese.

Ogni numero è una esatta copia digitale di quella cartacea. In più, troverete svariate fotogallery e video ad arricchire l'edizione , oltre a un innovativo listino prezzi consultabile in maniera rapida e intuitiva.

L'applicazione Auto HD è gratuita e in omaggio potrete scaricare un numero completo di prova.  Poi si paga: numero singolo: 2,99 euro, abbonamento 6 mesi: 15,99 euro, abbonamento 12 mesi: 28,99 euro


QuattroRuote

Quattroruote, lo storico mensile italiano sull'automobile, sbarcato su iPad con un'app ben realizzata. Il download è gratuito per i pirmi numeri della rivista poi a pagamento per quelli successivi. Il prezzo è di  3,99€.

La lettura della ribista è resa ottomale dalla  velocità e reattività dei comandi nell'interagire con l'impaginazione e le funzionalità applicative della rivista. digitale.

La visualizzazione orizzontale è a pagine affiancate e restituisce una esperienza di lettura molto simile alla versione cartacea. Con un semplice tocco dello schermo si attivano le funzioni di navigazione, usando miniature e icone per spostarsi tra le pagine e gli articoli. L'interazione è rapida e agevole  così come il passaggio da una sezione all'altra della rivista (cover, primo piano, anteprima, etc..). Presenti filamti che permettono esprienze multimediali della rivista.

In sintesi una applicazione ben fatta ma che può ancora migliorare. Peccato che non si può usare su dispositivi diversi senza diver pagare di nuovo.


Applicazioni utili per l'uso del tablet in macchina

Car Expenses

Una applicazione disegnata per aiutare il guidatore e proprietario dell'auto a tracciare e monitorare le spese relative all'uso del suo veicolo. Permette di configurare orari, date, località, scadenze di tagliandi e revisioni, il tutto con una applicazione disponibile su iPad e con interfaccia iOS. L'applicazione può essere usata per macchine diverse e configurata ad hoc per ogni auto posseduta aggiungendo le informazioni che ervono per il conteggio dei costi e delle sepse associate all'uso. Tutti i dati raccolti servono per produrre un rapporto da stampare.

Le informazioni possono essere sincronizzabili tra dispositivi diversi. Il design dell'applicazione ricorda quello del cruscotto di un'auto reale per facilitare e rendere semplice la gestione dell'applicazione e dei suoi menu. Permette di controllare le spese per il carburante, definire le scadenze di pagamenti vari, configurare luoghi di spostamento e servizi con scadenze o cadenze predefinite, e molto altro ancora.


CarmaSutra

La versione per tablet del KamaSutra. Carmasutra (Car Kamasutra) è una applicazione Android che contiene numerose imagini e descrizioni di posizioni e modi per accoppiamenti e pratiche sessuali in auto.

In auto può essere tranquillamente utilizzata la versione cartacea ma l'applicazione per tablet contiene qualcosa in più perchè molte immagini sono state 'riviste' pensando all'angusto e particolare abitacolo dell'auto.

L'applicazione comprende anche posizioni praticabili su una motocicletta.

Naturalemente solo per persone che hanno superato i 18 anni di età!!!!


Tasker

Tasker è una applicazione potente utile per la creazione di profili d'uso diversi per un dispositivo Android. L'applicazione facilita la configurazione di profili associati al luogo di utilizzo, all'accadere di eventi e altri fattori. Si può ad esempio silenziare il dispositivo mentre si sta dormendo, passare il dispositivo immediatamente sulla modalità di navigazione appena lo si collega alla propria auto.

Dotato di 200+ funzioni l'applicazione ha una interfaccia semplice ma è complicato, almeno per un principiante, da configurare. Sullo store di Google Play esistono applicazioni simili più semplici ( Actions Pro e PhoneWeaver) ma Taker è quella più completa e presenta un numero praticamente infinito di opzioni finalizzate all'automazione di attività e azioni in modo contestuale ai luoghi in cui l'utente si trova


aCar - Car Management, Mileage

Applicazione, assimilabile a Tasker utle per registrere informazioni sulle varie attività legate all'uso della propria auto e per gestirle. La attività sono quelle dei rifornimenti di benzina a relativi livelli disponibili ( economia e costi ), a scdenze per la manutenzione, servizi, costi vari e viaggi. E' una applicazione utilizzabile sull'auto ma anche su un auto-artcolato e una bicicletta. Può essere usata su smartphone o tablet a seconda della comodità dell'utilizzatore. Ha un ainterfaccia semplice e pulita che semplifica configurazioni e navigazione (motore di ricerca e di filtro potenti) . Permette la registrazione di numerose informazioni sulle varie componenti dell'auto che richiedono un monitoraggio e un intervento. Fornisce statistiche e rapporti e informazioni GPS. Utilizzabile in ambienti sociali come Facebook e Twittere per condividere informazioni. Presente una funzione di backup. Disponibile in numerose lingue compreso l'italiano. Prmette l'import di dati da numerose APP come Auto 3in1, AutoMobile, Car Care, FuelLog, Gas Cubby, Mileage, MPG, My Cars, Road Trip, TealAuto, Trip Cubby, Trip e Trip Deluxe, Vehicle Manager. Possibile esportare dati e statistiche in formato Excel.

Applicazioni simili: FuelLog - Car Management, Mie auto (My Cars), Auto Log Lite,Torque, aCar


Car Locator

Applicazione utile per smemorati e persone che dimenticano dove parcheggiano la loro auto perchè lo hanno fatto di corsa e in luoghi sconosciuti.

Grazie a  Car Locator ora tutti possono stare tranquilli e risparmiarsi perdite di tempo. Le applicazioni che offrono questo servizio sono nuemrose, anche in Iatlia. Questa viene menzionata come esempio di applicazione capace di fornire in modo semplice un servizio utile al possessore di un dispositivo mobile.

L'applicazione regsitra la posizione dell'auto parcheggiata in modo da poter poi dare le indicazioni per un suo eventuale ritrovamento se ci si è dimentcati il luogo del parcheggio.

L'applicazione ha una interfaccia semplice e non richiede particolari doti per un suo utilizzo ottimale.

Altre applicazioni simili:MyCar Locator Free, Car Finder AR, Car Home Ultra.

CONSIGLIATO PER TE:

A cosa mi serve lo smartwatch?

In Italia una applicazione da usare è Ritrovare la mia auto di Presslite, disponibile su App Store.


Google Maps Street View

Con Street View di Google Maps è possibile esplorare il mondo attraverso immagini e mappe a livello stadale. L'applicazione offre gli stessi servizi disponibili via web e permette di vedere luoghi famosi, visitare posti che piacciono nella propria città o in Paesi lontani, o fare un viaggio virtuale intorno al mondo.

Per utilizzare Street View su Google Maps, basta cercare un luogo o tenere premuto a lungo un punto selezionatosulla mappa. Poi basta attivare l'opzione Street View.

Per ulteriori informazioni su Street View e per sapere dov'è disponibile, visitare maps.google.com/streetview.

Altre applicazioni utili: Google Earth, My Street View, Mappa+elenco - Venezia, Padova.


PrezziBenzina

Con Prezzi Benzina trovi subito il distributore di carburante più economico vicino a te.
Prezzi Benzina è un progetto collaborativo basato sulle segnalazioni dei consumatori. L'applicazione nasce dalla collaborazione tra Federconsumatori, Adusbef, Adiconsum e PrezziBenzina.it.
Puoi aggiornare i prezzi del carburante di ogni singola stazione di servizio e inviare le foto dei distributori e dei pannelli con i prezzi.

Prezzi Benzina vuole rendere i prezzi dei carburanti più trasparenti. La qualità del servizio migliora con la collaborazione di ogni singolo utente, quindi più utenti collaborano, più i prezzi saranno precisi e i risparmi disponibili a tutti.

Disponibile anche per dispositivi come BlackBerry Z10,iPhone, iPad e iPod Touch , Windows Phone,Ovi (nokia) ,Bada

Applicazioni simili o utili mentre si è in viaggio: Metano by Prezzi Benzina, GPL by Prezzi Benzina, PompeBianche by Prezzi Ben, Trova Banca e Bancomat, Trova Uffici Postali, Parcheggi.it,iPerStation (applicazione per iPhone gratuita per visualizzare i prezzi dell'Iperstation Stop&Go di Castelfranco Veneto ).


Landi Renzo

E' un’ottima applicazione, disponibile in App Store, molto utile perchè permette di trovare rapidamente e facilmente i distributori di metano e GPL più vicini a voi. Un modo tecnologicamente intelligente per on restare infelicemente a secco e senza sapere se sarà ancora possibile fare il pieno nelle vicinanze.

L'applicazione è stata realizzata da Landi Renzo, azienda leader in impianti GPL, che ha puntato sul boom che, anche a causa della crisi, stanno avendo tutti i veicoli con carburante meno costoso come Metano e GPL.

L'applicazione fa uso del GPS che rileva la posizione dell'auto indicando i distributori di Metano e GPL a breve distanza. Per ogni distributore vengono indicati gli orari di apertura ed il prezzo medio del carburante. I dati dei distributori presenti nell’applicazione sono estratti dall’elenco distributori di ecomotori.net.

Landi Renzo èdisponibili in italiano ed è compatibile con iPhone 3GS, iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5, iPod Touch (terza generazione), iPod touch (4a generazione), iPod touch (5a generazione) e iPad. Richiede l’iOS 5.0 o successive. Eì anche ottimizzata per iPhone 5.


Applicazioni utili per rendersi la vita come automobilisti più semplice

Book Anywhere con Europcar

Le applicazioni messe a disposizione dalle aziende che noleggiano auto sono diventate uno strumento potente di marketing per le aziende ma anche un servizio molto utile per chi viaggia.

Questa che descriziamo è l'App di Europcar dedicata al mondo Android per prenotare un'auto presso la stazione Europcar più vicina e avere informazioni sugli uffici Europcar presenti in 150 Paesi nel mondo.

Prenotando una vettura e i servizi opzionali tramite l'App Europcar di Android, è possibile inserire un Driver ID personale e usufruire di condizioni riservate. Una volta effettuata la prenotazione, il numero di conferma verrà inviato tramite e-mail e via SMS. Successivament si potrnno visualizzare, modificare o cancellare le prenotazioni in maniera semplice e veloce con un semplice click!

Altre applicazioni per altri ornitori: Sixt Autonoleggio, NoleggioAuto, Avis, Worldwide Car Hire, Express Rent a Car, IzziRent Noleggio auto, Hertz RentACar, Auto Europe, Rent.it Autonoleggio. Noleggio Auto Special Rent ( auto di lusso per matromoni, feste e celebrazioni varie).


Automobili.it

La piattaforma di annunci online del gruppo eBay leader in Europa nella compravendita di veicoli. Con la versione mobile è possibile cercare e consultare tutti gli annunci di auto, moto e veicoli commerciali: il miglior usato a prezzi stracciati a disposizione in ogni momento direttamente dal tuo dispositivo Android!

Le funzionalità principali: ricerca tra tutti i veicoli offerti da automobile.it, panoramica con tutti i dati dei veicoli, foto e dettagli di equipaggiamento, foto come anteprima, galleria e a schermo intero,  contatto diretto con il venditore tramite il vostro dispositivo Android, ubicazione dei veicoli su una mappa integrata, incronizzazione con "Il mio automobile.it", possibilità di consigliare veicoli tramite qualsiasi strumento di condivisione, contatto diretto con il servizio clienti tramite e-mail o telefono e molto altro ancora.

Applicazioni simili: CarNext auto usate, Catalogo Auto, TrovoCamper.


Calcola Bollo Auto e Moto

Inserendo la propria targa sarà possibile ricevere le informazioni riguardanti la propria autovettura o motoveicolo e il costo del bollo.
Dopo la mezzanotte il sito del Aci non rilascia più informazioni
Se non trovate una targa provate a segnalarla al maurizio.pagano@nayavo.com

Introdotto calcolo per le targhe Lombarde.
Gestito il tastino back.
Se non trovate una targa inviatemi tutti i dati tramite mail e risolverò al più presto gli errori.


Autovelox!

Non poteva mancare in Italia una applicazione capace di segnalare un autovelox. Le applicazioni di questo tipo disponibili sono numerose e tutte dedicate espressamente ai rilevatori di velocità, semaforici o tutor.

Una applicazione molto apprezzata è Autovelox!. Disponibile sia per iiPhone/iPad che per Android offre rilevamenti in tempo reale.

L'app è gratuita, ma dietro pagamento si possono scaricare la versione Premium (5,49 euro) e altri extra.

Autovelox ti informa in tempo reale della presenza di: Autovelox fissi, Autovelox mobili, Tutor, Semafori controllati, NEW Celeritas - sistema per la rilevazione della velocità media, NEW Vergilius - sistema introdotto da poco per la rilevazione della velocità media, Zone pericolose

Ogni volta ci si avvicina ad una postazione di rilevamento, "Autovelox!" avviserà dicendo la distanza dalla postazione ed il limite di velocità rilevato su quella tratta. Se la vostra velocità è superiore a quella consentita (nel caso di Tutor, Celeritas e Vergilius ci si riferisce anche alla velocità media) l'avviso sarà più insistente.

Altre applicazioni simili: Autovelox Mobili, Autovelox Pro, Sicve Tutor Find Free,Tutor Tracker, Autovelox.it - CamSam, Radardroid Pro, iCoyote.


Waze

L'applicazione anti traffico e anti-ingorgo più diffusa, risultato di un progetto crowdsource che determina i percorsi migliori in tempo reale basandosi sulle segnalazioni di oltre 30 milioni di utenti. Completamente fondata sulla propria comunità di 50 milioni di utenti che edita le mappe e segnala le condizioni del traffico durante la navigazione.

E' una specie di navigatore GPS, con indicazioni vocali usate per segnalare incidenti, imprevisti e autovelox. E' una applicazione socialeche permette la creazione di gruppi e di inviare messaggi istantanei agli utenti

Una applicazione sempre più popolare e disponibile sia per iPhone/iPad che per Android.

Applicazioni simili:  Infotrafic Quattroruote (gratis sia per Android che per iPhone e pensata per monitorare lo stato di tutta la rete autostradale italiana e delle principali tangenziali tutti i giorni dalle 7 alle 22),


Accessori per integrare e usare il tablet in auto.

Molti produttori integreranno il tablet nei loro nuovi modelli e trasformeranno l'abitacolo dell'auto in una esprienza digitale a 360 gradi sia per il guidatore che per i passegeri che viaggiano con lui. Per il momento se si vuole usare al meglio il talblet in auto e se si ha un'auto datata, meglio non attendere di disporre del budget per un auto nuova ricorrendo ad accessori e supporti adeguati per costruire in proprio esperienze digitali automobilistiche simili.

Lo si può fare in molti modi. Esistono prodotti per tutte le tasche e per bisogni molto diversi. Gli accessori disponibili possono risolvere problemi urgenti e concreti come quello di 'fare star buono' il proprio pargolo installando un tablet sulla parte posteriore del sedile di un'auto o contribuire a trasformare la guida in una esperienza tecnologica con pannelli di controllo e applicazioni in grado di fare 'quasi tutto', anche di distrarre il guidatore e causare incidenti....

Il tablet può occupare posizioni divrese ma essenzialmente serve a fornire un servizio a chi è al volante e a chi lo accompagna. Per l'autista il tablet deve trovare una collocazione sulla parte anteriore dell'auto e nel raggio di azione del guidatore (parabrezza, plancia, seduta del passeggero) e deve essere installato in modo da lasciare libero il controllo del volante, non  ostacolare la visuale di guida e soprattutto non deve diventare un potenziale proiettile scagliato dall'apertura dell'airbag contro i passeggeri. Il supporto usato deve tenere conto delle dimensioni e spaziosità dell'abitacolo e anche della comodità dei passeggeri. Se l'auto ha una plancia spiovente l'installazione è più semplice perchè varie sono le opzioni di montaggio ( alcuni produttori offrono dei configuratori per personalizzazioni ottimali in base al tipo di auto posseduta).

 

Per i passeggeri le esigenze sono diverse, perchè il tablet viene usato prevalentemente per lo svago e l'intrattenimento personali. I sedili e i loro poggiatesta possono facilmente trasformsi in supporti funzionali per agganciare o appendere il tablet dando loro la corretta regolazione e inclinazione. I prodotti disponibili sono numerosi. Ci sono supporti da avvitare ma che non possono essere usati su più macchine ( se se ne possiede più di una), supporti universali rimovibili (soluzione della Puro), supporti che prevedono l'uso di staffe apposite e sono specifiche per ogni tipologia e dimensione di tablet (soluzione Griffin al prezzo di 34,90 euro) e supporti che sembrano semplici contenitori imbottiti che lasciano scoperti i tasti funzione e lo schermo tattile ma assicurano il dispositivo al sedile in modo sicuro.

Per una breve panoramica cominciamo con i supporti, ce ne sono di tutti i tipi e prezzo:

Poi ci sono installazioni che prevedono l'integrazione del tablet (iPad, iPad Mini nel cruscotto dell'auto. Ad esempio subito dopo l'uscita dell'iPad Mini una società californiana, Soundwaves, ha utilizzato il nuovo tablet per personalizzare un’auto inserendolo all’interno del cruscotto, realizzando un vero e proprio media center. In pratica è stato costruito un apposito alloggiamento integrato con il cruscotto capace di ospitare il tablet e di permetterne un uso confortevole durante la guida.

L'applicazione di Disney che mette....l'auto dentro l'iPad!

Il tablet può essere un dispositivo da usare dentro l'auto ma anche una superficie in grado di interagire con piccole automobiline tecnologiche create per il gioco dei bambini. E' ciò che ha realizzato la Dusney creando dei mini veicoli con ruote capacitove che possono essere usate per viaggire in luoghi vurtuali grazie adlla piattaforma iOS.

L'applicazione-gioco si basa su nuovi giocattoli fisici chiamati Appmates e permette di muovere una macchinina sulla superficie dell'iPad con lo scopo di visitare mondi virtuali interagendo con applicazioni apposite create per l'iPad.

Il primo marchio della Disney ad includere questo tipo di gioco è Pixar, con sei automobili vendute a blocchi al prezzo di 12.99 dollari ( 19.99 per due blocchi da sei). L'applicazione sarà invece disponibile gratuitamente sullo store di Apple. Macchinina capacitiva e applicazioni definiscono un ambiente di gioco attraverso il quale il bambino può muovere l'auto sulla superficiee del display dell'iPad che è in grado di riconoscere il giocattolo, la sua posizione e la sua direzione.  Il bambino può così iniziare il suo viaggio guidando l'automobilina in modo da colegare il circuito conduttivo, display-ruote capacitive. Può esplorare nuov mondi, fermarsi per vedere film, prendere parte a gare e molto altro.

L'acquisto di un numero maggiore di automobiline da diritto a nuove opportunità e nuove avventure.

 

Apple pensa a nuove integrazioni tecnologiche

Alla ricerca di nuovi mercati e nuove opportunità, Apple non poteva farsi sfuggire la potenzialità del mercato dell'auto, un mercato dominato dalla tecnologia e dall'automazione spinta di tutte le tipologie di mezzi di trasporto. Una automazione che sembra voler escludere lintervento umano e liberarlo dall'incombenza della guida, affidandola direttamente ad auto che ormai sono diventate dei robot.

Apple è interessata a contribuire alla realizzazione di veri e propri cruscotti intelligenti e non è un caso che abbia definito partnership con realtà com Ferrari per farlo. L'ambito  di implementazione sembra essere quello dell'infotaunment e prevede la creazione di un Software Quality Assurance Manager tcapace di integrare iPod/iPhone/iPad con la componente stereo e audio dell'automobile. Indiscrezioni indicano che Apple potrebbe essere interessata anche a giocare un ruolo ancora più importante nello sviluppo dell'automobile del futuro, sempre con al centro la sua piattaforma iOS. Un risultato di questo interesse è l'integarzione con il sistema di guida che permette di interagire vocalmente con i dispositivi digitali e di gestirli direttamente dal volante.

La conferma delle intenzioni di Apple è venuta dall'evento di giugno 2013 per gli sviluppatori durante il quale sono state illustrate nuove funzionalità e potenzialità dell'assistente personale per iPhone, iPod Touch e iPad, SIRI. Il tutto è legato alla nuova versione 7 della piattaforma di sistema operativo iOS. Dal 2014 potrebbe essere disponibile un iOS per auto, un nuovo servizio per la macchina che offrirà l'integrazione dei comandi dello smartphone della Apple con i sistemi di guida di alcune delle marche automobilistiche più importanti come Honda, Mercedes, Nissan, Ferrari, Chevrolet, Infiniti, Kia, Hyundai, Volvo, Acura, Opel e Jaguar. Prevsita anche una integrazione con il sistema di Mapping di Apple.

Fate attenzione agli incidenti

L'uso del tablet, così come quello dello smartphone o telefono cellulare è causa di numeorsi incidenti con danni che possono interessare sia gli utilizzatori che pedoni ed altri automobilisti. Il richiamo alla prudenza, all'attenzione e alla concentrazione è pressochè inutile. Tutti siamo soggetti al richiamo forte dello squillo o del cinguettio e pochi sanno spegnere il dispositivo o non rispondere mentre sono impegnati alla guida. Chi ha un'auto dotata di Bluetooth è più al sicuro ma non completamente.

Più che indicare alcune indicazioni su cosa non fare mentre si è alla guida, può essere utile segnalare quali e quanti incidenti siano stati provocati dall'uso di un gadget tecnologco in auto:

Le cause di incidente principali sono sei: distrazioni al volante, guida quando si è stanchi, velocità, eccessiva velocità, guida con tasso alcolico elevato, condizioni climatiche.

La distrazione interessa il 25/30% degli incidenti ed è causata principalmente dalla fatica /12%), dalla curiosità e dalla voglia di guardare lo scenario esterno (10%), da altri passeggeri o dai bambin (9%), dall'uso di dispositivi tecnologici (7%) e dalla lettura di giornali /2%).

Le indagini indicano come guidare e parlare al telefono quadruplica la possibilità di avere incidenti. La probabilità è resa molto elevata dal fatto che l85% dei possessori di un telefono cellulare, lo usa tranquillamente anche quando guida. In alcune nazioni il gadget tecnologico usato in auto è all'origine di un terzo degli incidenti. Un tributo elevatissimo alla tecnologia di cui probabilmente non siamo coscienti e di cui sembriamo non volerne prendere le contromisure.

Eppure sarebbe sufficiente SPEGERE il dispositivo o semplicemente NON RISPONDERE / INTERAGIRE.

Fonte: www.basile.fi.it

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Tecware

Gestiamo progetti di informatizzazione dallo studio professionale alla...

Vai al profilo

XENIALAB

Xenialab sviluppa applicazioni native su Apple iOS (iPhone, iPad, iPod), Google...

Vai al profilo

Droidcatalogue

Droidcatalogue è un'azienda giovane e tutta italiana. Nata nel 2012 grazie alla...

Vai al profilo

Minitec2

Specialista in reti e sicurezza sistemi Windows Linux mac tablet, assistenza tecnica...

Vai al profilo