Lifestyle /

Lifestage, una APP di Facebook per teenager

Lifestage, una APP di Facebook per teenager

23 Agosto 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Facebook ha rilasciato una nuova APP chiamata Lifestage per ragazzi tra i 13 e i 21 anni. E’ una APP per la produzione di video utili a costruire e a meglio rappresentare il profilo online di quanto non si possa fare con contenuti testuali.

L’applicazione standalone è stata creata da un diciannovenne, Michael Sayman, product manager di Facebook e prevede il caricamento di video per mostrare e condividere il proprio stato  nella stessa modalità con cui si usano gli emoticon o per esprimere un MiPiace.

Lifestage è legato al  mondo scolastico di appartenenza. Gli utenti saranno in grado di condividere i loro profili video solo tra compagni di scuola. Tuttavia l’applicazione non è in grado di controllare se una persona è effettivamente iscritta a una scuola e un utente potrebbe connettersi attraverso l’applicazione ad una scuola alla quale non è iscritto.

Anche le l’APP è destinata a un target definito di teenager, in realtà può essere scaricata da chiunque ma se l’età supera i 22 anni il profilo video sarà visibile solo a chi lo ha creato. Una controsenso per uno spazio sociale come Facebook che fa della condivisione l’elemento di forza.

Gli iscritti a Facebook con un’età tra i 13 e i 19 anni rappresentano solo una percentuale minima, introno al 10%, della popolazione complessiva di Facebook. L’applicazione sembra essere un tentativo di rubare audience a Snapchat, una applicazione molto apprezzata e usata dal pubblico giovane, e viene dopo un aggiornamento video di Instagram, ora posseduta da Facebook,  che permette la narrazione di storie attraverso filmati video, come in Snapchat. La focalizzazione sul formato video è coerente con la strategia di Facebook che punta su questi nuovi formati per la socialità del suo social network.

Chi rientra nell’età prevista da Facebook per Lifestage e volesse scaricare l’applicazione può agire nel modo che segue:

  • Scaricare l’app iOS Lifestage (serve avere iOS 8.0 o versioni successive), presto sarà disponibile anche una versione Android
  • Specificare l’età e un numero di telefono valido
  • Convalidare la registrazione a Lifestage usando il codice inviato sul telefono iPhone e configurare opportunamente la privacy e le condizioni del servizio.
  • Indicare la scuola di appartenenza in modo da entrare in contatto con altri membri che la frequentano e hanno creato un account Lifestage (solo dopo che almeno 20 compagni di scuola si sono iscritti)
  • Lifestage è composta da una serie di video creati attraverso lo smartphone e gestiti dall’applicazione per la registrazione con la proposizione di 11 formati/categorie diversi tra i quali ‘Likes’, ‘Dislikes’, ‘School’, ‘Music’, ‘Food’, etc.
  • I profili possono essere visualizzati e modificati quanto e quando lo si desidera e possono essere anche cancellati
  • I profile video di altri memebri di Facebook sono elencati a metà schermo e per visualizzarli è sufficiente un semplice tocco sul profile selezionato
  • Se la scuola che si frequenta non appare perchè non ha ancora raggiunto i venti iscritti è possibile invitare compagni di scuola a farlo

Dopo il suo annuncio Lifestage non sembra avere catturato grande attenzione da parte degli utenti. Il numero di download indica che solo il tempo determinerà quanto sia di gradimento da parte dell’audience a cui è diretta.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


MDeeS

software,house,sviluppo,divertimento,per sempre

Vai al profilo

Temovo

Siamo un’azienda italiana che guarda al business in maniera internazionale. Ci...

Vai al profilo

eFuture s.a.s.

Azienda digitale dedita allo sviluppo di software desktop (gestionali, utility...

Vai al profilo

Hello-Hello LLC

Hello-Hello is an innovative language learning company that provides state-of the art...

Vai al profilo