Lifestyle /

Novità Linkedin: Bot, messaggistica, design e piattaforma per la formazione

Novità Linkedin: Bot, messaggistica, design e piattaforma per la formazione

25 Settembre 2016 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il professional network più frequentato della Rete ha annunciato una nuova fase pensata per favorire il networking e la costruzione più facile di reti sociali, sia per I singoli individui sia per le aziende, sempre più numerose e presenti in uno spazio sociale diventato esiziale per la ricerca di professionalità chiave per competenze e skill.

La nuova fase di Linkedin è stata annunciata ad inizio settembre 2016 e comprendono tre novità: un nuovo design del desktop, un sistema intelligente di messaggistica e un Interest Feed per avere accesso alle notizie più rilevanti o seguire aggiornamenti su mercati merceologici selezionati.

Linkedin ha  anche lanciato Linkedin Learning, una piattaforma di formazione professionale che vedrà operativi esperti in grado di offrire corsi in lingue diverse, per ora inglese, tedesco, spagnolo, giapponese e francese. La novità arriva dopo l’acquisizione di Linkedin da parte di Microsoft per un valore di quasi 27 miliardi di dollari. Il progetto prevede l’erogazione di novemila corsi su tematiche che spazieranno dall’economia, alla tecnologia e alle competenze professionali. Il tutto appoggiandosi a una piattaforma Lynda.com di apprendimento online, acquisita da Linkedin nel 2015. I singoli individui potranno iscriversi ai corsi in modo autonomo o seguendo le raccomandazioni dei loro datori di lavoro. Le aziende avranno modo di verificare i progressi e di seguire le attività di apprendimento dei loro dipendenti attraverso report analitici forniti direttamente da Linkedin. La finalità è di aiutare i quasi 500 milioni di membri Linkedin a ottenere le competenze necessarie alla loro carriera professionale e per essere competitivi su un mercato sempre più complicato e con minori reali opportunità di successo.

Se gli iscritti a Linkedin non sapranno quali corsi seguire o quali orientamenti prendere, Linkedin si attiverà offrendo loro i corsi ritenuti più adeguati in base alle informazioni fornite attraverso i profili professionali inseriti e alla esperienza di ognuno con il professional network. A occuparsene sarà un algoritmo o Bot così come altri algoritmi si prenderanno la responsabilità di fornire dettagliati resoconti alle aziende che avranno suggerito corsi da frequentare ai loro dipendenti.

L’organizzazione dei corsi è tale da facilitare l’apprendimento anche nelle pause pranzo o interruzioni del lavoro. I corsi sono spezzettati in modo da permetterne l’uso in qualsiasi istante e da qualsiasi tipo di display, sia online sia offline.

Per facilitare lo sviluppo delle relazioni e le interazioni e renderle più efficaci Linkedin ha deciso di migliorare i suoi sistemi di messaggistica. Il nuovo sistema intelligente di messaggistica ad esempio sarà in grado di segnalare a persone in cerca di occupazione o di cambio lavoro di sapere se, nelle aziende selezionate per la nuova ricerca, lavorano loro amici o conoscenti. Nel caso esistessero Linkedin creerà un canale diretto di messaggistica e fornirà l’aiuto necessario ad attivare una conversazione. Un algoritmo si prenderà cura di analizzare le agende per individuare le opportunità e il luogo per un eventuale incontro e fornirà, con notifiche successive, informazioni utili a preparare l’incontro.

L’investimento sulla messaggistica è stato motivato dall’aumento esponenziale (+240%) nell’uso dei messaggi e nella frequenza di utilizzo della piattaforma di messaggi avvenuto dopo l’introduzione della PP Mobile di Linkedin

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

Ciano

-- Senior Web & IOS Innovator, developer --

Vai al profilo

Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo

D-One Software House

Sviluppo applicazioni personalizzate per iPad e iPhone

Vai al profilo