Lifestyle /

Se due mani vi sembrano poche

Se due mani vi sembrano poche

21 Agosto 2018 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
In attesa che Robot umanoidi ci sostituiscano del tutto ci si può preparare al futuro cyborg in arrivo con sistemi ibridi come quello costruito da un ingegnere siriano. Un robot indossabile dotato di due braccia e due mani che possono funzionare come estensioni, protesi e strumenti aggiuntivi del corpo umano.

Il robot, denominato non a caso Fusion, è nato da un concept sviluppato durante un soggiorno di studio dell’ingegnere siriano Yamen Saraiji presso la Keio University Graduate School of Media Design giapponese. Fusion è un robot che può essere indossato come uno zaino e che fornisce a chi lo indossa due braccia e due mani addizionali, gestibili da remoto. 

Il robot può essere manovrato da un operatore che indossa un Oculus Rift per la Realtà Virtuale e attraverso i suoi controller Touch. Il robot indossabile oltre alle due braccia è dotato di una testa che sporge dalla testa di chi lo indossa ed è equipaggiata, al posto degli occhi, di due fotocamere capaci di intercettare i flussi di dati inviati dall’operatore attraverso la piattaforma Oculus Rift. 

L’idea alla base della costruzione del robot è di fornire uno strumento per contesti che richiedono la collaborazione remota tra più persone, una collaborazione che passa anche attraverso lo scambio di istruzioni e che prevede l’interazione da remoto tra persone tra loro distanti e separate fisicamente. In pratica grazie a Fusion sarebbe possibile a due persone diverse di condividere lo stesso punto di vista con la capacità di riptodurlo anche in gesti e in azioni di movimento. 

Le braccia sono manovrate dalla distanza attraverso Oculu Rift ma potrebbero essere governate anche da altri gadget tecnologici come braccialetti indossabili. 

Fusion è l’evoluzione di un progetto precedente, sempre dell’ingegnere siriano, denominato MetaLimbs che prevedeva il controllo di braccia robotizzate attraverso il movimento dei piedi.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Posytron

Posytron è una Software Factory specializzata in progetti Web, Mobile, Social Media e...

Vai al profilo

Protech System

Consulenza e sviluppo App mobile in linguaggio nativo per iOS e Android. Seguiamo il...

Vai al profilo

Algos

Software house milanese specializzata in sviluppo di applicazioni gestionali...

Vai al profilo

Vincenzo Falanga

Mi chiamo Vincenzo Falanga e la mia professione è l'innovazione! Tutto ciò che...

Vai al profilo