Lifestyle /

Tablet e PC per lavoratori mai seduti!

Tablet e PC per lavoratori mai seduti!

23 Ottobre 2014 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Si parla molto in questo 2014 di un rallentamento del tablet sul mercato. Alcuni lo spiegano con la difficoltà che il nuovo dispositivo ha nel sostituire il personal computer. Una sostituzione che sta al controrio interessando gli ambiti di lavoro nei quali il lavoratore è obbligato a stare in piedi.

Che il tablet abbia rivoluzionato il personal computing è ormai realtà nota a tutti, anche a coloro che per abitudine o scelta continuano a preferire il 'vecchio' PC. La rivoluzione è nata da alcuni elementi costitutivi che definiscono le caratteristiche del nuovo dispositivo: la trasportabilità, la leggerezza, l'interfaccia tattile, la connettività, la mobilità, la piattaforma di sistema operativo e l'ecosistema applicativo.

Con queste caratteristiche il tablet è diventato da subito uno strumento perfetto per il consumo di contenuti che i consumatori hanno deciso di sperimentare in sostituzione del PC o della console per il gioco. Nelle aziende il tablet è diventato immediatamente uno strumento perfetto per il lavoratore della conoscenza in mobilità e con la necessità di fare uso di cataloghi prodotti, soluzioni di CRM e di business analytics.

Fonte: www.cleveland.com

Mentre nelle case in molti ambiti il tablet è andato a sostituire fisicamente il PC desktop e/o laptop, nelle aziende e nelle organizzazioni lo ha fatto solo in modo parziale. Il PC è dotato di sue caratteristiche specifiche che lo rendono ancora oggi strumento insostituibile per la produttività e l'efficienza dei processi lavorativi. Queste caratteristiche sono le capacità prestazionali, il fattore di forma e la tipologia di applicazioni di cui è solitamente dotato.

Nonostante i continui miglioramenti queste specificità  del personal computer non sono ancora disponibili sul dispositivo tablet. Neppure su device come il nuovo iPad Air 2 da poco rilasciato da Apple. Un nuovo modello di iPad più sottile, più leggero, più potente grazie al nuovo processore e più trasporabile.

La destinazione di scopo, il modo con cui viene solitamente usato e le caratteritiche del personal computer ne hanno fatto un dispositivo complicato da sostituire in numerosi ambiti lavorativi e spiegano perchè molti dipartimenti IT aziendali cotinuino a porre resistenza ad una migrazione tra i due mondi rappresentati oggi da tablet e PC. Ciò non ha impedito numerose sperimentazioni e l'adozione del tablet in aree nelle quali si credeva che il PC fosse insostituibile.

Le aree che potrebbero diventare mercati potenzialmente interessanti e ricchi per tutti i produttori di tablet sono ancora numerose. Ad esempio quella che prevede attività lavorative svolte da personale o professionisti che non possono fare ricorso al loro personal computer perchè svolgono le loro mansioni principalmente in piedi e/o in movimento. Basti pensare al geometra che si muove su un cantiere portandosi appresso qualche strumento elettronico e molta carta o al trasportatore impegnato nella logistica, addetti alle costruzioni, personale medico e infermieristico, persone la cui mansione prevede il controllo di altre attività e la stesura di rapporti e annotazioni o alle persone impegnate nei trasporti pubblici, ecc.

Molte di queste persone, prima dell'arrivo del tablet erano obbligati a sfruttare al meglio i loro PDA o dispositivi mobili e in alternativa la carta per poi inserire i dati e le informazioni raccolte nel loro PC desktop o laptop dell'ufficio. L'arrico del tablet ha trasformato la vita di questi lavoratori in modo radicale dotandoli di uno strumento perfetto e in grado di rendere più rapido, efficiente e produttivo l'intero ciclo di lavoro e relativi processi.

Fonte: www.citeworld.com

L'evoluzione continua del tablet in termini di sottogliezza e leggerezza lo ha reso sempre più applicabile e utilizzabile in nuovi ambiti lavorativi. La creatività e il bisogno stanno trovando al tablet sempre nuovi ambiti di applicazione. Grazie anche alle numerose migliorie del dispositivo in termini di potenza, di lettura (display antiriflesso), resistenza alla rottura (cadute o utilizzi in ambienti a rischio comeun cantiere o una officina) ma anche di sicurezza. Il nuovo iPad Air 2 ad esempio, grazie alla sua funzionalità di accesso Touch ID rende il tablet di Apple un dispositivo ideale per professionisti e lavoratori che non possono permettersi di perdere o di vedersi rubato il loro dispositivo.

Il tablet è destinato a caraterizzare commercialmente il 2015 e gli anni a seguire e lo farà anche grazie ad una crescente adozione del dispsositivo da parte di persone che per lavoro non sono quasi mai sedute!

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Panda-Rei

Panda Rei is a small company devoted to mobile games development. Located in Italy...

Vai al profilo

Missione Web

La nostra Web Agency è costituita da un team giovane e dinamico che subisce da sempre il...

Vai al profilo

Computime Srl

Computime, rivenditore Apple dal 1983, Servizi per l'editoria, Software House. La...

Vai al profilo

MamoSoftware

Sviluppo software per passione. Ho realizzato il Gestionale AlfaDesk su piattaforma...

Vai al profilo