Lifestyle /

Un cuscino robot per curare la tua insonnia!

Un cuscino robot per curare la tua insonnia!

22 Febbraio 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
L'idea richiama la copertina di Linus. La soluzione è un cuscino robotico al quale ci si può aggrappare durante le ore del sonno. Con la sua anima tecnologica e intelligente il cuscino si sintonizza sul respiro del dormiente per poi suggerire il ritmo respiratorio più adeguato per un sonno continuativo e ristoratore.

L'idea richiama la copertina di Linus. La soluzione è un cuscino robotico al quale ci si può aggrappare durante le ore del sonno. Con la sua anima tecnologica e intelligente il cuscino si sintonizza sul respiro del dormiente per poi suggerire il ritmo respiratorio più adeguato per un sonno continuativo e ristoratore.

Il nome del dispositivo si chiama Somnox ed è il risultato della creatività di un gruppo di studenti e di ingegneri della Delft University of Technology in collaborazione con esperti dei disturbi del sonno e pazienti. Al momento ancora in fase prototipale, Somnox è ancora alla ricerca dei fondi adeguati per poter arrivare sul mercato e poi nel letto di chi soffre di insonnia o semplicemente ha deciso di sostituire la sua copertina di Linus con un prodotto più tecnologico e intelligente.

Il cuscino è dotato di sensori altamente sensibili con i quali è in grado di raccogliere dati e impulsi biologici e di usarli per determinare lo stato e la qualità del sonno. E' un prodotto che potrebbe sostituire le pillole che molte persone sono costrette ad inghiottire per combattere l'insonnia di cui sono schiavi.

I dati raccolti da Somnox sono utilizzati per impostare e suggerire un ritmo respiratorio in grado di aiutare il dormiente a passare una quieta e pacifica notte di sonno. Il cuscino respira e facendolo suggerisce a chi lo sta abbracciando di farlo con il suo stesso ritmo, lento e regolare.

L'dea alla base del prodotto si collega a scoperte scientifiche che hanno evidenziato come l'amigdala, al componente  del cervello che gioca un ruolo fondamentale nel far sentire emotivamente bene una persona, è influenzata dal respiro calmo. A suggerire un respiro regolare, lento e calmo è l'algoritmo di Somnox che così facendo contribuisce al benessere del dormiente.

Dotato di speaker Bluetooth, Somnox può anche essere usato per ascoltare musica o la lttura di un libro e può anche essere cofigurato in modo tale che, con l'arrivo dell'alba, possa emettere una luce crescente per simulare il sorgere del sole e l'ingresso della luce nella stanza da letto.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Algos

Software house milanese specializzata in sviluppo di applicazioni gestionali...

Vai al profilo

Marialuisa Moro, scrittrice

Una restauratrice di quadri, una tela con il ritratto del marito scomparso che la...

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Roma4You

Roma4You è un progetto trasversale unico nel suo genere, contraddistinto da...

Vai al profilo