Segnalazioni /

Il Futuro dell’Influencer Marketing

Il Futuro dell’Influencer Marketing

02 Febbraio 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Il marketing d'influenza o Influencer Marketing non è un fenomeno nuovo ma sta emergendo prepotentemente come una realtà anche in Italia. Un nuovo approccio marketing che, puntando sulla fiducia e sulla reputazione, sembra essere percepito come uno strumento vincente per le attività di content marketing e di pubbliche relazionali nel mercato sempre più digitale attuale. In pochi anni l'influencer marketing ha salito le graduatorie delle preferenze di resposnabili marketing, aziende e Marche e con buone ragioni. Il nuovo approcci marketing aiuta a raggiungere nuove audience ma soprattutto a costruire affidabilità, oltre che visibilità e reputazione, di una Marca e dei suoi marchi generando schiere numerose di affezionati consumatori potenziali. Il fenomeno sta crescendo anche in Italia suggerendo una maggiore attenzione e riflessione sulle sue implicazioni, sui suoi effetti e sulle sue potenziali opportunità di business. Sul tema segnaliamo un artidolo di Pierluca Samtoto pubblicato su Datamediahub.

Sono stati pubblicati i risultati di “Influence 2.0: The Future of Influencer Marketing”, ricerca condotta nell’estate del 2016 da Traackr e TopRank, sotto la guida di Brian Solis. Lo studio è stato effettuato sia attraverso le interviste a 106 marketers di grandi imprese, quali ad esempio Microsoft, American Express, 3M ed Amazon, e aggregando i dati di diverse fonti [elencate in appendice al rapporto].

La struttura dell’influenza ha una forma a diamante e non piramidale come eravamo normalmente abituati a credere; l’ipotesi comune secondo la quale pochi influenzatori, i cosiddetti opinion leaders, con molte connessioni dirette ed indirette sarebbero in grado di influenzare una vasta proporzione della popolazione appare inaccurata suggerendo invece un ruolo ed un potenziale significativo alla maggioranza costituita dai “moderately connected”. Questo è il vero impatto che gli users generated media ed i social stanno avendo sulla struttura della comunicazione, delle relazioni e, quindi, dell’influenza.

L’influencer marketing, che sicuramente esploderà nel 2017, è ancora ad uno stato primordiale anche all’interno delle grandi impresee molti brand sono ancora ad uno stadio iniziale di comprensione di cosa sia l’influenza. Non a caso proponevo una “mappa mentale” di cosa sia l’influenza come base di partenza di comprensione del fenomeno.

...completa la lettura a questo indirizzo  
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo

Mr. APPs srl

Siamo un'azienda di giovani professionisti e creativi impegnati nello sviluppo di...

Vai al profilo

Synesthesia srl

Synesthesia si occupa di Information Technology da oltre un decennio. Diamo vita alle...

Vai al profilo

Fingerlinks

Siamo una startup tecnologica estremamente dinamica. Ci occupiamo di system...

Vai al profilo