Bibliografia Tecnologica /

Come creare una mente. I segreti del pensiero umano.

Come creare una mente. I segreti del pensiero umano.

16 Dicembre 2015 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
BIBLIOTECA TECNOLOGICA - Nel libro Ray Kurzweil offre una panoramica di numerosi progetti in corso, propone strategie per accelerare la ricerca e per rendere la creazione di una mente di intelligenza artificiale uno scenario realizzabile. Secondo l'autore l’intelligenza, il fenomeno più importante nell’universo, è in grado di
trascendere i suoi limiti naturali e di trasformare il mondo a propria immagine. La nostra intelligenza di esseri umani ci ha consentito di superare le restrizioni della nostra eredità biologica e, così facendo, di modificare noi stessi. Siamo l’unica specie in grado di fare una cosa simile.....

Il libro Come creare una mente. I segreti del pensiero umano di Ray Kurzweil è pubblicato da ApogeoNext


Ray Kurzweil, inventore e tecnologo, da molti anni indaga i modi in cui l'intelligenza artificiale può arricchire ed espandere le potenzialità umane. In quale modo scienza e tecnologia possono collaborare alla creazione di macchine sempre più intelligenti?

Il punto di partenza è lo studio del cervello per comprenderne con la massima precisione possibile il funzionamento, ma anche per comprendere come genera intelligenza e come affronta la complessità.

Facendo ricorso alle recenti scoperte delle neuroscienze, alle proprie ricerche ed esperienze nel campo della intelligenza artificiale, Kurzweil ci illustra il funzionamento della "parte pensante" del cervello, la neocorteccia: regione responsabile della percezione, della memoria e del pensiero critico.

Esempi ed esperimenti ci presentano la mente come un sistema in grado di comprendere e riconoscere concetti gerarchici, dalla forma di una sedia sino alla natura dell'umorismo. L'indagine si spinge in maggiore profondità con l'analisi dell'intelligenza emozionale e morale e con riflessioni sul delicato tema dell'origine della coscienza.

Raymond Kurzweil (New York, 12 febbraio 1948) è un inventore, informatico e saggista statunitense.

È un pioniere nei campi del riconoscimento ottico dei caratteri, nel text-to-speech, nelle tecnologie sul riconoscimento del parlato e degli strumenti da tastiera elettronici. È autore di numerosi libri sulla salute, l'intelligenza artificiale, il transumanesimo e la singolarità tecnologica.

Sua l'idea di dare alle tastiere la possibilità di simulare realisticamente il pianoforte aggiungendo alla simulazione del suono della corda i rumori prodotti dal corpo del piano.

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Andrea Parisse

Enterprise Architect Sono laureato in Informatica e lavoro nel settore ICT di una...

Vai al profilo

Aidilab srl

Nata nel 2010 come startup dell’Interaction Design Lab (IDA) dell’Università di...

Vai al profilo

RAD Solutions S.R.L

Distributore GeneXus per Italia e Svizzera

Vai al profilo

Cosmobile Srl

Sviluppiamo applicazioni native per dispositivi mobili, in particolare smartphone e...

Vai al profilo