Bibliografia Tecnologica /

Punto - Fermiamo il declino dell'informazione

Punto - Fermiamo il declino dell'informazione

22 Maggio 2017 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
BIBLIOTECA TECNOLOGIA - Paolo Pagliaro, il noto estensore della rubrica Il punto della trasmissione 8 e mezzo ha prodotto un libriccino molto interssante nel quale analizza l'informazione al tempo del Web navigando tra false verità e post-verità e cercando di sfatare i molti miti da esse veicolati. L'analisi porta a suggerire la ricerca di un rimedio che sta nella parola consapevolezza. Si può evitare la bulimia di informazione o infobesità riducendo l'esposizione al sovraccarico di informazione che genera surplus cognitivo e confusione ma anche cercando di vivere conspaevolmente gli spazi informativi online con l'obiettivo di salvarsi dall'ignoranza e dalla manipolazione.

Il libro di Paolo Pagliaro Punto - Fermiamo il declino dell'informazione è pubblicato in Italia da Il Mulino.


Colonizzato dai social network, il terreno dell'informazione è minato da «post-verità». Contano più le emozioni che i fatti. Più le suggestioni che i pensieri. Più lo storytelling che le storie. Più la propaganda che le notizie. E dunque più le bugie che il racconto veritiero dei fatti. È un virus che infetta la rete, l'informazione, la politica - ridotta a comunicazione - e l'etica pubblica. Ma arginare e sconfiggere questa deriva si può.

Indice del libro

Premessa
I. «Lo dice la rete»
II. Uno vale uno? Falso
III. Post-verità, non solo sul web
IV. Un gioco e una tragedia
V. La manomissione delle parole
VI. «Il giornalista sei tu»
VII. Narciso al potere
VIII. L'economia dell'attenzione
IX. Un facile bersaglio
X. Bufale americane
XI. L'informazione come fiction
XII. Il rischio overdose
XIII. Che fare?
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


D'Uva Workshop

E' un'azienda che produce audioguide, videoguide, totem multimediali, applicazioni e...

Vai al profilo

Disruptive Innovation

Management Consulting

Vai al profilo

Giulio Di Simine

Sono un giovane sviluppatore, ho 18 anni; sviluppo applicazioni da poco più di un anno e...

Vai al profilo

Creact

Creact si occupa dello sviluppo di soluzioni mobile, web e desktop. Creact dà vita a...

Vai al profilo