Segnalazioni /

Una inchiesta sulla battaglia dei brevetti

Una inchiesta sulla battaglia dei brevetti

21 Settembre 2012 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
Segnaliamo un articolo di Federico Rampini nel quale il giornalista di la Repubblica riassume quanto emerso da una sua indagine sulla battaglia delle idee e sui furti di brevetti. Una riflessione che prende spunto dalla recente sentenza che ha visto Samsung condannata al pagamento di un milairdo alla Apple per aver copiato e violato delle idee e tecnologie brevettate. Il contenzioso Apple - Samsung ha portato i riflettori sul mercato dei brevetti, fatto da realtà che creano brevetti e licenze per pèoi usarle nelle cause di plagio. A perderci però ci sono i consumatori che è costretto a pagare in anticipo il prezzo del contenzioso.

Mentre Samsung si sta preparando alla controffensiva contro Apple inserendo anche il dispositivo iPhone nell'elenco dei dispositivi coinvolti in una causa di infrazione di brevetti in corso tra le due compagnie, cresce nel mercato e tra gli opinionisti il dibattito sui brevetti e su cosa stanno causando le controversie in corso.

Su questo argomento Federico Rampini ha pubblicato un interessante articolo di approfondimento che segnaliamo a quanti hanno a cuore la libertà dei consumatori o sono semplicemente interessati ad un punto di vista alternativo

 

CONSIGLIATO PER TE:

PC Microsoft & Apple pari sono

 

SAN FRANCISCO - Li chiamano "patent troll". Come i troll della mitologia nordica, resi celebri dal Signore degli Anelli, sono creature umanoidi spesso maligne. Nel gergo di Internet: disturbatori, provocatori. I "patent troll" accumulano arsenali di armi molto speciali: brevetti tecnologici. Li arraffano nelle università, comprandoli da ricercatori e inventori spesso ignari delle conseguenze. E poi li usano per ricattare le imprese. È la nuova guerra tecnologica, un conflitto che si combatte nei tribunali, a colpi di citazioni in giudizio, richieste d'indennizzi. È un fenomeno che minaccia la vena creativa della Silicon Valley: l'innovazione tecnologica sarà "sequestrata" dagli eserciti degli avvocati?

I "patent troll" sono solo la punta più patologica e deteriore del fenomeno. La guerra dei brevetti ha ben altri protagonisti. Ai piani alti, gli attori sono le superpotenze dell'industria hi-tech. L'episodio culminante del conflitto ha occupato le prime pagine dei giornali di tutto il mondo.

...vai all'articolo

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Nexus srl

Vai al profilo

Raffaele Gentiluomo

Computer Grafica

Vai al profilo

Omnys Srl

Azienda ad alta specializzazione ITC (Information & Communication Technology) con...

Vai al profilo