Ios /

Apple iOS 5 Overview

Apple iOS 5 Overview

10 Ottobre 2011 Matteo Bertani
SoloTablet
Matteo Bertani
share
Passiamo in rassegna le principali novità che verranno rese disponibili a (quasi) tutti gli utenti dei dispositivi mobile di Apple a partire dal 12 ottobre

Come uno scherzo del destino, la presentazione di iOs 5, ultima versione del sistema operativo di Apple per dispositivi mobile, è avvenuta con un solo giorno di anticipo sulla prematura morte del suo fondatore, Steve Jobs.

Possiamo di conseguenza pensare che sia questa l'ultima release su cui il visionario e perfezionista ex-ceo dell'azienda abbia potuto mettere le sue sapienti mani e idee, alla costante e insaziabile ricerca di un nuovo punto di riferimento per la tecnologia a portata di tasca.

Sono ben 200 le novità che dal 12 ottobre saranno rese disponibili per tutti gli utenti dei dispositivi supportati (dall'iPhone 3GS in poi, tutte le versioni di iPad, e la terza e quarta generazione di iPod Touch).

Vediamo in una rapida sequenza di ripercorrere almeno quelle più significative.

 

PC-FREE - Sicuramente molto attesa la possibilità di rimuovere la connessione via cavo tra personal computer e "iDevice" in fase di attivazione e configurazione del dispositivo, adesso eseguibili via WiFi, rendendo il tutto ancora più "ready out of the box".

 

NOTIFICATION CENTER - Tutti quelli che hanno apprezzato il sistema di notifiche centralizzato di Android, che garantisce all'utente di avere diretta evidenza di tutta una serie di attività correlate alle tante app presenti sul dispositivo (una chiamata persa, la ricezione di un nuovo sms, una nuova mail, un messaggio su facebook o un nuovo appuntamento solo per fare qualche esempio pratico) sicuramente accoglieranno con favore la presenza di una tale funzione nel sistema operativo di Apple. La scelta che rende possibile visionare ed eventualmente aprire con un tocco una qualsiasi delle notifiche presenti, anche con il device in "lock mode", appare senz'altro funzionale ed elegante allo stesso tempo.

 

PROMEMORIA - Il superamento del concetto di "avviso ad una determinata ora", in una semplice applicazione per creare una "to-do list", con quel qualcosa in più garantito dalla geolocalizzazione. Basterà aggiungere al promemoria un punto geografico, e saremo avvisati al raggiungimento della destinazione prescelta.

CONSIGLIATO PER TE:

PC Microsoft & Apple pari sono

 

iMESSAGE - E' noto ai più come sms e mms siano a parità di informazione trasportata i sistemi di comunicazione largamente meno vantaggiosi dal punto di vista economico. Da oggi, con sommo dispiacere per le compagnie telefoniche, anche dai dispositivi iOs sarà possibile scambiare messaggi attraverso la rete WiFi o 3G ad un costo pari a zero. L'integrazione di chat e short messegge appunto, con ovvia ma non trascurabile possibilità di mandare lo stesso messaggio a più destinatari, allegare foto, video, posizioni GPS e contatti.

 

FOTOCAMERA - Tante novità per trasformare iPhone in una vera macchina fotografica compatta e molto di più. Si parte dalla possibilità di attivare l'applicazione direttamente dallo schermo in modalità blocco, per proseguire con l'utilizzo del pulsante volume per scattare, passando da una griglia virtuale per allineare al meglio l'immagine e l'opzione di messa a fuoco su un determinato oggetto inquadrato, semplicemente con un tap.

 

IMMAGINI - Da provare il photo editing direttamente sul dispositivo: si potrà centrare, allineare, ruotare e ritagliare ogni foto, oltre a sfruttare funzionalità di bilanciamento automatico e rimozione degli occhi rossi.

 

EDICOLA - Forse prematura in Italia, per la scarsità di titoli ad oggi disponibili, ma comunque interessante, la possibilità di avere la propria edicola personale a portata di dito. Nella gradevole libreria a scaffali, la stessa di iBooks per intenderci, troveremo tutte le riviste e i quotidiani elettronici a cui siamo abbonati, con sincronizzazione automatica all'uscita di un nuovo numero: un efficace ed efficiente servizio postale che ci segue ovunque ci sia il nostro dispositivo iOS e una connessione ad internet.

 

TWITTER - Per quanto amano cinguattere di qualsiasi cosa in qualsiasi momento, ecco l'integrazione di Twitter più completa che ci sia. Basterà eseguire il login una volta soltanto per poter mandare i propri tweet da qualsiasi applicazione supportata: Safari, Immagini, Fotocamera, YouTube e Mappe.

 

Questa una panoramica sintetica ma il più esaustiva possibile per i lettori di Solotablet. Quanti avessero notato l'assenza, voluta, di molte delle novità apportate dal servizio iCloud, il cui lancio è previsto con l'uscita ufficiale di iOs 5 proprio il 12 ottobre, non abbiano di che preoccuparsi: dateci almeno il tempo di provarlo.

Stay tuned!

Tag
comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


SPLTEK

SPLTEK, sviluppo di applicazioni su piattaforma Android

Vai al profilo

Cidroid

Cidroid nasce inizialmente come divisione di Nexus s.r.l., un’azienda che opera dai...

Vai al profilo

Catalab

CATALAB è il progetto imprenditoriale di una realtà commerciale giovane e dinamica in...

Vai al profilo