Linux /

Saucy Salamander, la versione di Ubuntu 13.10 di Canonical

Saucy Salamander, la versione di Ubuntu 13.10 di Canonical

21 Ottobre 2013 Redazione SoloTablet
SoloTablet
Redazione SoloTablet
share
La nuova versione di Ubuntu, denominata Saucy Salamander è stata uffucialmente rilasciata da Caconical. E' la versione di Linux in distribuzione più popolare e con interfaccia user-friendly. E' una ottimizzazione della versione precedente, rilasciata ad aprile con il nome di Raring Ringtail che renderà la proposta di Canonical ancora più interessante per numerosi nuovi utenti e sostenitori di Linux. Migliorate le prestazioni, in modo particolare nella gestione della interfaccia utente e nell'accedere ai servizi in Cloud.

Gli utenti di computer Windows o Mac che si ritrovano ad essere insoddisfatti delle loro user-experience con i sistemi operativi proprietari iOS e Windows, possono ora dipingere sul loro dispositivo di personal computing, più o meno Mobile, nuovi scenari con l'ultima versione 13.10 di Linux nella versione Ubuntu di Canonical. La nuova versione conferma il nome in cdice di cui era stata dpotata, Saucy Salamader, si presenta ricca di novità, di nuove funzionalità e di maggiorei prestazioni, ma soprattutto è ora disponibile per il download. Il nuovo sistema operativo è il primo Linux ad essere completamente convergente e utilizzabile anche su piattaforma mobile. La sua interfaccia utente è stata ridisegnata per unna convergenza tecnologica e di dispositivi ed è oggi l'alternativa multi-piattaforma a Windows 8/91.

"This is a milestone in computing history," said Rick Spencer, who leads Ubuntu’s consumer-facing engineering. "The exact same Ubuntu OS runs on ARM phones and modern HP Moonshot ARM servers, and provides exactly the same capability as x86 platforms. Ubuntu 13.10 is a full server-grade OS that offers a mobile experience and is lean enough to support mobile devices, kicking off a new era in mobile security and computing convergence."

 

 

Ora la vera sfida che Canonical ha di fronte è quanto possa essere grande il livello di adozione da parte di sviluppatori e potenziali partent. Non è una corsa contro il tempo ma quasi. La bontà del nuovo sistema operativo non ne determina automaticamente il successo di mercato. Gli ultimi anni hanno dimostrato ampiamente come il successo venga prevalentemente dagli ecosistemi che si sono auto-organizzati intorno alle varie piattaforme di sistema operativo, Android in primis, e nel caso del tablet intorno a prodotti come l'iPad.

Partnership e sperimentazioni da parte di svilppatori e fornitori di software possono ora iniziare. Il software è disponibile per il download a questo indirizzo e pronto per permettere di verificare potenza, prestazioni e flessibilità del nuovo Kernel Linux 3.11 e bontà e usabilità della nuova interfaccia grafica Unity 7.

In attesa di completare lo sviluppo del suo proprio browser Chromium, Canonical ha dotato il nuovo Ubunto di browser Firefox 24. Altre applicazioni disponibili sono Thunderbird per la posta elettronica, LibreOffice come pacchetto di prodittività personale, Brasero per masterizzare musicam dati, video e molto altro ancora, Shotwell per gestire album fotografici e Rhytmbox per l'ascolto di musica.

Per chi scarica il software per dispositibi mobilo troverà sul sito d Canonical la versione compatibile con vari modelli di dispositivi in circolazione.

 

comments powered by Disqus

Sei alla ricerca di uno sviluppatore?

Cerca nel nostro database


Andrea Picchi

Cognitive Interface Designer & iOS Developer

Vai al profilo

No Bla Bla Marketing

Marketing Outsourcing, Consulting & Projects per aziende alimentari, bevande e largo...

Vai al profilo

Mr. APPs srl

Siamo un'azienda di giovani professionisti e creativi impegnati nello sviluppo di...

Vai al profilo

PowerSoftware

App for lifestyle of people !

Vai al profilo